News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Off Topics » Roxy Bar
|-+ terapia notturna per entità astratte

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: terapia notturna per entità astratte  (Letto 12031 volte)

Rage Against

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 8472
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #15 il: Giugno 05, 2017, 09:56:02 »
Andiu quanti anni hai?

Lo scorrere inesorabile del tempo è una delle cose che mi da più pensieri

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 46091
  • Testo personale
    Guarda dove Vai...
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #16 il: Giugno 05, 2017, 10:14:16 »
più che altro le dinamiche reali rendono il tutto moooolto complesso... comunque sia il mondo dei sogni non esiste, o almeno non sempre :oglié:

Oglie senza accento :caffe:

Certo che non esiste ma esiste il modo per avvicinare i desideri alla realtà...
 Poi per le favole c e' vascuccio :26:


Andiu quanti anni hai?

Lo scorrere inesorabile del tempo è una delle cose che mi da più pensieri

E' veramente piccolino e lo sei pure tu per preoccuparti dello scorrere del tempo, ma credo sia indole anche quella... La consapevolezza e' un disastro una volta appresa, a qualsiasi età
    ... Vivere... è passato tanto tempo... 

...e meno male che ci sei...

''Per me è la vita che va
Un minuto un'età
Per me

Con i pensieri sporchi ma innocenti
Con i traslochi fra gli appartamenti
E le "canzoni" scritte per calmare
Amori grandissimi e mai un altare
Con l'energia spesa nei tormenti
L'umore fra le offese e i complimenti
Con la saliva contro il pregiudizio
E la salute smarrita per colpa di un vizio''

SonoInnocenteONo?

  • Visitatore
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #17 il: Giugno 05, 2017, 11:00:18 »
Io devo dire che quando avevo 20-25 anni non pensavo al tempo che passava, ma ero consapevole (così come ai tempi della scuola) di vivere al massimo il periodo perché sarebbe stato un ciclo, fantastico.

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 46091
  • Testo personale
    Guarda dove Vai...
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #18 il: Giugno 05, 2017, 11:14:03 »
Io devo dire che quando avevo 20-25 anni non pensavo al tempo che passava, ma ero consapevole (così come ai tempi della scuola) di vivere al massimo il periodo perché sarebbe stato un ciclo, fantastico.


Si, decisamente!
Vissuto tutto al massimo anche perché ho capito al volo che per le turbe c era tempo dopo :rido:
    ... Vivere... è passato tanto tempo... 

...e meno male che ci sei...

''Per me è la vita che va
Un minuto un'età
Per me

Con i pensieri sporchi ma innocenti
Con i traslochi fra gli appartamenti
E le "canzoni" scritte per calmare
Amori grandissimi e mai un altare
Con l'energia spesa nei tormenti
L'umore fra le offese e i complimenti
Con la saliva contro il pregiudizio
E la salute smarrita per colpa di un vizio''

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 24382
  • Testo personale
    Vivere e sorridere...
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #19 il: Giugno 05, 2017, 11:19:36 »
Si, decisamente!
Vissuto tutto al massimo anche perché ho capito al volo che per le turbe c era tempo dopo :rido:
Io anche ora se ho possibilità di fare qualcosa colgo al volo l'occasione  :)
Proprio ieri vedendo mia figlia mi sono reso veramente conto che il tempo passa davvero troppo in fretta  :ciuccetto: :ciuccetto:
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Parco E. Ferrari (Modena)
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)

Rage Against

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 8472
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #20 il: Giugno 05, 2017, 11:47:06 »
Oglie senza accento :caffe:

Certo che non esiste ma esiste il modo per avvicinare i desideri alla realtà...
 Poi per le favole c e' vascuccio :26:


E' veramente piccolino e lo sei pure tu per preoccuparti dello scorrere del tempo, ma credo sia indole anche quella... La consapevolezza e' un disastro una volta appresa, a qualsiasi età

L'età è solo un numero, c'è gente che a 40 anni l'unico che pensiero che ha è in che discoteca andare la sera. Altri che a 20 anni fanno altri pensieri.
Dopo i 24/25 anni le cose cambiano, non si è più solo ragazzi. Poi appunto è tutta una cosa personale.

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 24382
  • Testo personale
    Vivere e sorridere...
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #21 il: Giugno 05, 2017, 11:59:09 »
L'età è solo un numero, c'è gente che a 40 anni l'unico che pensiero che ha è in che discoteca andare la sera. Altri che a 20 anni fanno altri pensieri.
Dopo i 24/25 anni le cose cambiano, non si è più solo ragazzi. Poi appunto è tutta una cosa personale.

Certamente Rabbiuccia...per me le cose sono cambiate molto a 23 anni, un figlio cambia completamente la vita :carino:
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Parco E. Ferrari (Modena)
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 46091
  • Testo personale
    Guarda dove Vai...
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #22 il: Giugno 05, 2017, 12:11:32 »
Certamente Rabbiuccia...per me le cose sono cambiate molto a 23 anni, un figlio cambia completamente la vita :carino:

Avvenimento o qualcosa che ti cambia la prospettiva c e' sempre... Oppure no e vai avanti forse vivendo anche meglio non lo so.
Non nel tuo caso Lamb :)


L'età è solo un numero, c'è gente che a 40 anni l'unico che pensiero che ha è in che discoteca andare la sera. Altri che a 20 anni fanno altri pensieri.
Dopo i 24/25 anni le cose cambiano, non si è più solo ragazzi. Poi appunto è tutta una cosa personale.


Ovvio infatti ti ho aggiunto che l età può essere irrilevante ma che se riesci a vivertela meglio prima avrai tempo poi per i pensieri sul tempo che scorre.

Io a 40 c ho certe turbe :svengo: Però ci vado ancora a ballare :yeahhh:
    ... Vivere... è passato tanto tempo... 

...e meno male che ci sei...

''Per me è la vita che va
Un minuto un'età
Per me

Con i pensieri sporchi ma innocenti
Con i traslochi fra gli appartamenti
E le "canzoni" scritte per calmare
Amori grandissimi e mai un altare
Con l'energia spesa nei tormenti
L'umore fra le offese e i complimenti
Con la saliva contro il pregiudizio
E la salute smarrita per colpa di un vizio''

SonoInnocenteONo?

  • Visitatore
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #23 il: Giugno 05, 2017, 12:27:28 »
Io a 40 c ho certe turbe :svengo: Però ci vado ancora a ballare :yeahhh:
sì ma credo che rabbia-abbia fatto un esempio così tanto per... Mica che andare a ballare sia una colpa.

Vale lo stesso (esempio visto che ci accomuna quasi tutti qui dentro) dire che uno a 40 anni pensa solo ad andare a vedere i concerti.

Andrew44liberiliberi

  • Utente Storico
  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • *****

  • 2580
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #24 il: Giugno 05, 2017, 12:46:37 »
Credo che aldilà dell'età giovane o meno...ognuno di noi ha questi crucci nella propria personalità... magari io sono legato ad episodi del passato, a circostanze che mi hanno fatto star bene proprio perché sono una persona molto sensibile...e credo proprio la sensibilità sia una caratteristica di una persona che non si può né prendere né lasciare all'improvviso :carino:
01.07.2011 Stadio Olimpico Roma
23.06.2014 Stadio Olimpico Roma-SOUNDCHECK OFFICIAL FAN CLUB
25.06.2014 Stadio Olimpico Roma
26.06.2014 Stadio Olimpico Roma
26.05.2015 Disco Cromie Castellaneta Marina (TA)-Prove
12.06.2015 Stadio Artemio Franchi FIRENZE
17.06.2015 Stadio San Siro MILANO
23.06.2016 Stadio Olimpico Roma
26.06.2016 Stadio Olimpico Roma
27.06.2016 Stadio Olimpico Roma
29.06.2017 Soundcheck Official Fan Club Vasco@MODENA Park
01.07.2017 Vasco@MODENA Park
11.06.2018 Stadio Olimpico Roma
12.06.2018 Stadio Olimpico Roma

--->
01.06.2019 Stadio San Siro MILANO
02.06.2019 Stadio San Siro MILANO
18.06.2019 CAGLIARI Fiera

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 46091
  • Testo personale
    Guarda dove Vai...
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #25 il: Giugno 05, 2017, 14:15:20 »
Sicuro Andrew sensibilità o modo di sentirla influiscono tanto...



@Sion certo Rage faceva esempi... E ti aggiungo anche che spesso alcuni modi di vivere sono la propria autodifesa per scacciare via momenti cosi...


Io tra alti e bassi il pensiero del tempo che passa  l ho sempre sentito, collegato soprattutto ad eventi particolari o mancanze.

Un modo che conosco per cambiare pensiero e' quello che ho suggerito ad Andrew del pensare al futuro prossimo, o quello che ho appena scritto sopra.
    ... Vivere... è passato tanto tempo... 

...e meno male che ci sei...

''Per me è la vita che va
Un minuto un'età
Per me

Con i pensieri sporchi ma innocenti
Con i traslochi fra gli appartamenti
E le "canzoni" scritte per calmare
Amori grandissimi e mai un altare
Con l'energia spesa nei tormenti
L'umore fra le offese e i complimenti
Con la saliva contro il pregiudizio
E la salute smarrita per colpa di un vizio''

SonoInnocenteONo?

  • Visitatore
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #26 il: Giugno 05, 2017, 14:28:43 »
Sicuro Andrew sensibilità o modo di sentirla influiscono tanto...



@Sion certo Rage faceva esempi... E ti aggiungo anche che spesso alcuni modi di vivere sono la propria autodifesa per scacciare via momenti cosi...


Io tra alti e bassi il pensiero del tempo che passa  l ho sempre sentito, collegato soprattutto ad eventi particolari o mancanze.

Un modo che conosco per cambiare pensiero e' quello che ho suggerito ad Andrew del pensare al futuro prossimo, o quello che ho appena scritto sopra.
condivido tutto  :clap:

Mappa

  • Utente Storico
  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *****

  • 4636
  • Testo personale
    VIVERE...E SORRIDERE DEI GUAI
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #27 il: Giugno 05, 2017, 14:33:18 »
Che bello questo topic psicoterapico :risata:

io ad esempio ho imparato crescendo a ritagliarmi  tempo e passioni. Prima cercavo disperatamente di condividere tutto, anche se magari non veniva apprezzato.
Crescendo ho imparato a vivermi le mie passioni, per conto mio se non condivise, il che ad esempio accade spesso perché siamo due persone moooolto diverse.
Ci provo ad essere e rendere partecipe nei limiti del possibile, ma con gli anni di relazione, credo si impari a capire il proprio partner meglio, e dunque a vivere con più serenità il tempo insieme e quello divisi.

e riguardo il discorso tempo, inizio da qualche anno (diciamo dopo i 25) a percepire diversamente il tempo che passa. Non mi mette ancora troppo sconforto, ma mi rendo conto che la mia percezione sta cambiando, gli anni sembrano volare rispetto a prima e magari comincio a percepire una sottospecie di ansietta.
però devo dire che adoro questa fascia di età e vorrei fermarmi qui.... continuare ad avere 27 anni per sempre, si può fare? :rido:
« Ultima modifica: Giugno 05, 2017, 14:36:17 da Mappa »
La Vita non è facile, ma a volte basta un complice e tutto è già più semplice...


E quando guardi con quegli occhi grandi
forse un po' troppo sinceri, sinceri
si vede quello che pensi,
quello che sogni....

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 46091
  • Testo personale
    Guarda dove Vai...
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #28 il: Giugno 05, 2017, 14:44:30 »
condivido tutto  :clap:

:)


Che bello questo topic psicoterapico :risata:

io ad esempio ho imparato crescendo a ritagliarmi  tempo e passioni. Prima cercavo disperatamente di condividere tutto, anche se magari non veniva apprezzato.
Crescendo ho imparato a vivermi le mie passioni, per conto mio se non condivise, il che ad esempio accade spesso perché siamo due persone moooolto diverse.
Ci provo ad essere e rendere partecipe nei limiti del possibile, ma con gli anni di relazione, credo si impari a capire il proprio partner meglio, e dunque a vivere con più serenità il tempo insieme e quello divisi.

e riguardo il discorso tempo, inizio da qualche anno (diciamo dopo i 25) a percepire diversamente il tempo che passa. Non mi mette ancora troppo sconforto, ma mi rendo conto che la mia percezione sta cambiando, gli anni sembrano volare rispetto a prima e magari comincio a percepire una sottospecie di ansietta.
però devo dire che adoro questa fascia di età e vorrei fermarmi qui.... continuare ad avere 27 anni per sempre, si può fare? :rido:


Magari mappa 27 per sempre... E' vero che quelli mi sento dentro però non e' proprio uguale. :(
    ... Vivere... è passato tanto tempo... 

...e meno male che ci sei...

''Per me è la vita che va
Un minuto un'età
Per me

Con i pensieri sporchi ma innocenti
Con i traslochi fra gli appartamenti
E le "canzoni" scritte per calmare
Amori grandissimi e mai un altare
Con l'energia spesa nei tormenti
L'umore fra le offese e i complimenti
Con la saliva contro il pregiudizio
E la salute smarrita per colpa di un vizio''

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17662
Re:Terapia di gruppo per entità astratte
« Risposta #29 il: Giugno 05, 2017, 15:18:06 »
Certamente Rabbiuccia...per me le cose sono cambiate molto a 23 anni, un figlio cambia completamente la vita :carino:

forse è l'unica che ti può cambiare davvero :ok:


 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés