News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Off Topics » Roxy Bar
|-+ Rimodulazione (Ex-distanziamento) sociale - Le nostre riflessioni

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Rimodulazione (Ex-distanziamento) sociale - Le nostre riflessioni  (Letto 595 volte)

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Carissimi, pensavo che poteva essere carino un topic in cui ognuno di noi possa condividere le proprie riflessioni...

Vuole essere un topic senza botta e risposta....SOLO LE NOSTRE RIFLESSIONI...senza giudizio alcuno...da mettere a fattor comune, se volete. Una frase, una poesia, un testo filosofico, un testo vostro....quello che volete.

Creiamo una specie di RACCOLTA dei nostri pensieri....come se fosse un taccuino di appunti sparsi!!!

Per evitare il botta e risposta il topic sarà chiuso....mandatemi in privato le vostre riflessioni, ci penserò io a pubblicarle qui sopra con il vostro nick, o se preferite in forma anonima.

Lasciamo un'eredità migliore dei commenti sparsi...per quando tutto sarà finito!!!
« Ultima modifica: Maggio 14, 2020, 12:37:36 da mmuccaliu »
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Distanziamento sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #1 il: Aprile 04, 2020, 13:51:58 »
Cosa resta quanto tutto si spegne…quando il fuoco esaurisce...quando il sole cala…quando il silenzio cessa…

Cosa resta alla fine di questo momento…cosa ci resta della distanza…cosa ci resta della paura…cosa ci resta dell’ansia…

Cosa rimane nei cuori e nelle menti…cosa cambia…cosa resta uguale…

Periodo di dura prova questo…le rinunce…i sacrifici…le privazioni forzate…

Chi sono gli eroi…e chi sono i detenuti…chi sono gli stronzi…chi sono i giusti…

“Apritemi le porte della giustizia…è questa la porta del Signore per essa entrano i giusti” (Salmo 117). I giusti….i giusti…

Chi sono i giusti…chi rispetta le regole? Si, sicuramente sono giusti davanti alla legge.

Chi non si esime davanti al proprio lavoro? Certamente è giusto di fronte al proprio dovere.

Ma allora dove sta l’ingiustizia se tutti siamo giusti?

Su questa domanda mi sono arrovellato…che giustizia esiste nel morire da soli…senza un sorriso…senza un conforto. Che giustizia esiste per chi deve uscire di casa esponendosi al rischio?
Che giustizia esiste nel non poter avere vicine le persone amate…che giustizia nell’essere inutile al mondo se non rinchiuso in 4 mura…che giustizia nello sfogare le nostre frustrazioni su chi non le merita…
A lungo mi sono arrovellato…

E allora cosa rimane?…l’ingiustizia?…la morte?…la frustrazione?
NO!!

Il senso di INGIUSTIZIA è solo una perversione mentale…personale…legata indissolubilmente alla nostra FRUSTRAZIONE…a ciò che vorremmo e non possiamo avere…è l’invidia di guardare l’altro sempre come più fortunato…come chi non ha motivo per lamentarsi…siamo soli, inevitabilmente soli…abbiamo una fottutissima paura di restare soli…di pensare soli…di MORIRE soli…
E’ una dannatissima spirale che si avvolge e scende…che più scende più diventa stretta…che più si stringe più ci soffoca…più ci soffoca più ci annebbia.

BASTA

Cosa resta…
Forse restano le occasioni...quelle vere e sincere…quelle non di circostanza…
Forse resta la riscoperta del tempo…che intanto è un dono anche solo perché ci è stato dato e non ci era dovuto
Forse resta la capacità di leggerci dentro e capire…

La spirale si allarga!!!

Se ho paura della morte? SI
Se ho paura della solitudine? ANCHE

Sed, quid prodest? Cui prodest? Dov’è il giovamento di tutto ciò?

E’ come un paio di occhiali da sole che preservano dai raggi abbaglianti e ci rivelano la realtà per quella che è…niente abbagli…niente riflessi….nessuna superficie specchiante…solo la realtà!!!
Ogni cosa si mostra così com’è…ogni esasperazione rivela l’ombra celata dai raggi abbaglianti…ogni esacerbazione rivela noi stessi per come siamo senza i filtri, che questa situazione ci ha ormai strappato da dosso.
Manca la forza costante di mantenere sempre in piedi quel velo che non ci nasconde più…la macchina del fumo si è rotta.
Ci resta un lembo di stoffa dietro il quale ci nascondiamo…piccolo…inutile…siamo mostrati per quelli che siamo.

La spirale si allarga…si svolge!!!

Perché sotto pressione ognuno tira fuori ciò che ha dentro…protetto dal pretesto dello stress…siamo abituati a guardarci solo in maniera circostanziale e circostanziata. Siamo dei situazionisti…con mille maschere diverse…
E allora cosa resta…restano i cocci delle grottesche maschere che indossiamo…siamo rivelati…nudi…svelati.
Resta quello che siamo, resta la nostra miseria umana…si svelano le nostre deluse ambizioni egoistiche…perché l’egoismo non consiste nel vivere come ci pare…ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi…non come sono…ma come noi li vorremmo…
Nel soddisfare il proprio ego…le proprie voglie e desideri le persone si annullano…nel rinunciare al proprio ego e alle proprie voglie e desideri le persone si annullano…
Ma quindi…cosa resta…voglie inconsolabili? Desideri irrealizzati? Ambizioni infrante?
ANCHE…tutto ciò resta …resta sul pavimento il velo che le celava…illumina forte la luce che ora rivela…e presto o tardi dovremo farci i conti.
La colpa è della situazione che stiamo vivendo o la colpa è la nostra che abbiamo lasciato che le ambizioni ci dominassero?

La spirale si allarga…si svolge…è un filo!!!

Ma l’amore dov’è in tutto questo?
Già l’amore…quella parola che spesso è sinonimo usato per “compagnia”, “sesso”, “divertimento”, “innamoramento”…tutto è identificato e identificabile come AMORE…
FUFFA…questo amore è la soddisfazione di un bisogno…questo sinonimo così abusato serve solo a riempire i nostri vuoti…è un riempitivo discontinuo.

La differenza sta nel contrasto eterno tra “eros” e “philia”.
Eros…l’amore carnale in cui esso occultamente manifesta il desiderio egoistico del mutuo scambio, di un dare ed avere. Nasce dalla fame e diventa l’ottenimento di qualcosa che plachi la bramosia dei sensi.
Philia…l’amore sentimentale, quello che si stabilisce in un rapporto di complicità, di affiatamento e di comunità di intenti.

E allora amiamo…per soddisfare ciò che vogliamo o per ricevere qualcosa in cambio a ciò che abbiamo dato?

FORSE ENTRAMBI…fa parte della nostra miseria…siamo uomini e donne…

Ma allora cosa resta da tutta questa spirale negativa che si è dipanata?

Resta la consapevolezza che amare non necessariamente significa ricevere in cambio lo stesso amore…
Resta il sacrificio silenzioso di chi fa senza pretendere nulla in cambio…fa perché facendo è d’aiuto ad altri…
Resta la ricerca delle persone…per fare gruppo…perché così la schiena fa meno male…
Restano le notti insonni a riscoprire noi stessi…resta un sorriso…resta l’empatia
Resta la presenza…resta la speranza…resta quella voce proprio in quel momento in cui non te l’aspettavi…resta un viaggio…un caffè…due occhi lucidi…

Resta la consapevolezza che magari non sarà philia…ma che il mondo dopotutto è pieno di eroi silenziosi…e nelle loro schiene e mani e menti resterà tutto questo…che chi vive solo di desideri e di ambizioni personali è destinato a restare solo…che chi ha tutte le risposte in realtà cerca solo effimere sicurezze…e che chi ama non lo dice…LO FA!!!

RESTERA’ LA CONSAPEVOLEZZA!!!


MUC



 

IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Distanziamento sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #2 il: Aprile 05, 2020, 22:24:51 »
Dall'utente BIZIORM:

Esco. Sono un privilegiato. Ho un cagnolino da portare a fare un giro.
Assaggi di primavera...sento il calore. Il sole sulla mia pelle e l'odore dell'estate.
Non so se qualche poeta ha mai trovato le parole per descrivere un odore...forse si...ma io, l'odore di quel calore, l'odore di quel sole all'ora di pranzo, mischiato all'odore del fumo di una sigaretta...beh per me quello è da sempre l'odore di un concerto...
Il giro è finito torno a casa, cerco su YouTube immagini di ModenaPark, non quelle ufficiali, ma quelle dei fan, degli inviati dei tg tra i fans, dell'asfalto delle strade di Modena, del prato brullo, degli asciugamani e dei costumi...
Scendono lacrime sul mio viso.
Mi mancano quelle sensazioni, e per la prima volta non so se e quando potremmo tornare a riviverle.
Voglio tornare a sdraiarmi con la testa in mezzo ai piedi di uno sconosciuto.
Voglio tornare a sentire il contatto di braccia sudate in fila per una birra.
Voglio infastidirmi per le puzze.
Voglio abbracciarmi a uno sconosciuto durante una canzone.
Quando torneremo a poter stare insieme, davvero, senza mascherine ne distanze, sarà davvero bello.
Sarà come la prima volta.
Curiosa la vita, ti rendi conto dell'importanza delle cose quando ti vengono tolte...niente dura, niente dura...e questo lo sai, però...non ti ci abitui mai....
Quello che non è riuscito a fare una bomba, un terrorista, c'è riuscita una cosa che neanche vediamo...
Cosa resterà?!?! Forse nulla, forse poco, continueremo a correre verso chissà che cosa, fin là.... dov'è....fin là, dov'è...questa Felicità.... dov'è!?!?!
Paura schiaccia paura. Come oggi il virus ha spazzato via la paura del terrorismo, domani saranno i cambiamenti climatici il tema....
Eppure, forse stavolta, forse è diverso davvero.... forse cambierà tutto, forse ci sarà crisi economica per tutti e certe cose che oggi ci appaiano scontate saranno dei lussi per pochi.
Viaggiare? Un lusso
Un concerto? Un lusso
Una vacanza? Un lusso
Una pizza tra amici? Un lusso
Un lavoro? Boh...
E allora un pensiero mi passa per la testa ..sono stato fortunato a vivere il mio tempo, non me ne ero accorto, ma stavolta, davvero, per la prima volta, ci troviamo così vicini a qualcosa che abbiamo letto solo nei libri di scuola, la guerra, la distruzione, la fame, la quotidianità stravolta, il dopoguerra...
O forse è solo tutta retorica questa?!?!
Non lo so, vorrei trovare un senso a tante cose...alla fine un solo pensiero mi riempie la mente....
domani arriverà lo stesso...
il sole sorgerà di nuovo, sulle strade deserte o piene di traffico, le onde continuano ad infrangersi sulla riva di una spiaggia deserta o affollata che sia, i fiori non si fermeranno di sbocciare a primavera, la pioggia, la neve, il vento, non conoscono quarantene, non si possono fermare...
La Terra ha sempre un Domani, l'umanità non è così scontato.
Al di là di ogni credo o convinzione, la verità che più di tutte è già impressa nella Storia è che per troppo tempo ci siamo illusi di rimanere sani in un mondo malato...

IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Distanziamento sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #3 il: Aprile 12, 2020, 16:44:21 »
... le feste, religiose di appartenenza come scusa o come rito.. alcuno popoli le vivono come simbolo di condivisione che sia fede o unione col prossimo tuo o con chi ti sta nel cuore..

Che sia domenica o pasqua o giorno di riposo per chi lavora..  sempre viste come momento di riposo relax viaggio uscita dalla routine...

Come cambiano le cose in un breve momento, come cambieranno.

Mille volte ci siamo detti " aaaa che darei per un Week lungo voglio un mese di stacco un anno interooooo voglio solo staccare la spina da tutti e tutto..."

Poi succede per davvero, ti svegli a Pasqua e sai che riposerai dal lavoro (allucinante ) per ben due giorni..  ma non ci sono uscite grigliate autogrill di sosta o paesi da visitare.. Solo la tua casa il tuo balcone il vicino con la serie tv e te ..  chiuso al riposo.


Forse siamo si capricciosi, non prendiamo il giusto modo interiore delle cose che succedono senza la nostra volontà, ma siamo umani è normale... dobbiamo avere stimoli e assecondare noi stessi.

In questo periodo di buio per tutti ognuno trova stimoli e forza negli altri e in se, ognuno a modo suo sbagliando o scoprendosi invece forte!

La mia combriccola, divisa da nord e sud del paese.. la mia famiglia sparsa nei quartieri di Roma...e negli ospedali...  i miei amici lontani e lontanissimi... Non è retorica, ce la faremo tutti, riscopriremo tutti qualcosa di noi e degli altri... cose positive negative belle e bellissime.. ma di certo nessuno resterà immune a questo anno.

Io tengo duro, per tutti quelli che non possono, e anche per chi può ma non lo sa... guardo il mio cinema in casa nelle poche ore libere e leggo il mondo, dal mio piccolo.

Raccolgo i mille pensieri che ho per raccontarli poi a chi sta crescendo in questi anni strani e difficili..  e anche per vedere se trovo chi li condivide con me.

Un minuto un età... per me.
Any
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Distanziamento sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #4 il: Aprile 13, 2020, 17:31:52 »
Oggi è dura….oggi è davvero dura!!
Penso sia il giorno piú pesante dall’inizio di questa benedetta e maledetta quarantena.
Ma non perché è pasquetta, dopotutto sono ormai anni che la passo in famiglia…quindi cambia poco.
Eppure è dura….mentre ascolto i beatles e penso…e lascio andare ogni mio flusso di coscienza…let it be!!!
Trascorrono le immagini di questi giorni…gli alti e bassi della rabbia…della frustrazione…della resistenza….della resilienza!! Tutto ciò che ho fatto, che ho detto, che ho ascoltato, che ho accolto, che ho sputato fuori.
Difficilmente chiedo aiuto…in pochissimi se ne accorgono quando serve…perciò fondamentalmente ho affrontato le cose con coraggio e determinazione.
Ho mantenuto ben orientata la bussola, pochi cedimenti, poche lamentazioni, tanta pazienza…idee…tante…tantissime….nuovi modi e nuove strade ogni giorno….inventarsi l’impossibile perché tutto sia piú leggero…
Perché non per tutti è facile…c’è chi ha piú motivo di me di essere stanco, incazzato, devastato….e allora è bene che per loro la testa sia altrove rispetto a dove si trova il fisico…perché il tempo passa piú veloce…
Altrove…già….abbattere i muri che tengono prigionieri per andare dove…..e poi ritrovarsi ad ascoltare musica in un lunedí pomeriggio….e voler essere altrove!!!
Già perché l’altrove non è per tutti uguale….per alcuni altrove è il riposo…per altri è un parco…una strada…o semplicemente il palazzo di fronte….
Per me altrove è lontano…lontanissimo…una distanza siderale….per me altrove è una stella….per me altrove è un sogno!!!
Altrove si scontra contro le maledette mura di questa stanza…contro lo schermo del cellulare da cui sto scrivendo…contro la voce metallica di Alexa che non mette le canzoni che le chiedo…
Ho retto e reggerò questa gabbia fisica….non è un problema!!! Reggerò la gabbia che mi aspetta fuori da qui?
La gabbia che si apre e si richiude come un elastico...
Quella nuova consapevolezza che in questi giorni è emersa…vecchie nuove sensazioni….riscoperte emozioni…tutto è cambiato eppure è tutto uguale.
Ho paura di quello che mi aspetta fuori di qui….temo questo enorme amplificatore che è stata questa quarantena…temo che possa scoppiarmi tutto in faccia come un’enorme bolla…e temo che questa gabbia si richiuderà di nuovo!!!

“I'm gonna swing from the chandelier, from the chandelier
I'm gonna live like tomorrow doesn't exist
Like it doesn't exist
I'm gonna fly like a bird through the night, feel my tears as they dry
I'm gonna swing from the chandelier, from the chandelier”

Muc
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Distanziamento sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #5 il: Aprile 18, 2020, 22:11:49 »
Il passato è una brutta bestia….intanto perché non possiamo cambiarlo e questa è un’ovvietà.

Ma anche perché in realtà esistono due tipi di passato: un passato in cui siamo stati protagonisti e uno in cui siamo stati solo spettatori non paganti.

Mentre il primo lo si riesce ad affrontare, come qualcosa di determinato anche dalle nostre azioni e dalle nostre scelte, il secondo è qualcosa che rimane nelle nostre vite come un film.

E le sensazioni sono le stesse! Cosa avremmo fatto noi al posto del protagonista? Come avremmo scelto? Di cosa non si accorgono gli attori nell’intricata trama?

Quell’ansia che ci assale è la stessa….anche potenziata se vogliamo.

E noi stiamo là a guardarlo questo film…sperando che le scelte siano diverse…seguendo con ansia le vicende di cui conosciamo già il finale…impotenti.

E cosa accadrebbe se in qualche modo il nostro presente fosse influenzato da questo passato? Se dovessimo accettare oggi scelte altrui di cui siamo solo stati spettatori?

Come potremmo collocarlo quel rimpianto nei nostri cuori e nelle nostre menti?

Il rimpianto di non esserci stato…di aver pezzo pezzi di storia…di aver mollato troppo presto per troppa paura…paura di avere tutto così a portata di mano…paura delle conseguenze…ed essere così diventato spettatore!! Dove si colloca? Come si incatena?

Non ho una risposta…se sapessi farlo avrei trovato un tesoro…capirei tutto me stesso e saprei gestire le mie emozioni.

E invece lo lascio scorrere e devastare larghe parti dei miei sentimenti….parti che ormai sono così lacerate e lise che difficilmente si tengono su da sole….servirebbero ago e filo, ma io non sono capace di cucire!!!

Gestisco la rabbia…si quello so farlo…

Anche il nervosismo…sono capace…

Il dolore ha le sue difficoltà…ma tutto sommato ne riesci a trovare un capo per riavvolgere il gomitolo.

Ma il rimpianto quello no…non si gestisce!!! Il rimpianto è irrazionale….il rimpianto è qualcosa che non cancelli!!!

E’ il rimpianto ad essere una brutta bestia….non il passato!!!

Ago e filo….ecco cosa serve…ma io non sono capace di cucire!!!  :-\
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Distanziamento sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #6 il: Aprile 21, 2020, 23:55:56 »
Questo è il contributo di un utente (che ringrazio) appena ricevuto:

Prendono momenti di riflessione acuta.
Ogni tanto mi chiedono Ma che c'è? Che ti manca? Che vorresti? Che pretendi?
Certi giorni si apprezza l odore del mare, la bellezza della neve e il piacere di una serata tra amici. Ieri guardavo la via dietro casa in fila al supermercato. Mi sono venuti gli occhi lucidi, è tornato su tutto insieme quella voglia di maledetta normalità, gente a passeggio, un balcone con amici a parlare. Vita di quartiere.
Altre volte mi perdo in quell infinito che infinito non è, perché finisce prima o poi.
Una presa di coscienza e consapevolezza.
Mi chiedo se si possa riflettere a lungo su qualcosa senza tornare alla piccolezza e all impotenza della condizione umana.
A volte penso che nulla è indispensabile, potrei stare chiuso in casa per mesi.
La potenza di un affetto da riabbracciare è sconfinato. Eppure le possibilità del singolo individuo in una vita  non sono così poche, ma nemmeno così potenti da non poter attendere e sopravvivere alla privazione delle stesse per qualche settimana. Ecco, forse il punto è ridimensionare le potenzialità dell esistenza umana nell arco temporale che c'è tra un alba e un tramonto per rendere l obbligo piu sopportabile. Non è un pensiero felice, ma è un pensiero vero, secondo me.
Quando tornerò "libero di" probabilmente l ultima cosa che farò sarà correre al centro in mezzo a tutta quella gente. mi farò una passeggiata in solitaria nel quartiere a riflettere su quanto sottovalutiamo alcune cose, e a quanto ne sopravalutiamo altre.
 
« Ultima modifica: Aprile 21, 2020, 23:58:33 da mmuccaliu »
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Distanziamento sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #7 il: Maggio 07, 2020, 19:37:51 »
Morire al tempo della pandemia... (Non di covid ), esperienze strane che ricorderai nel tempo, chissà magari  potrò raccontarle e consigliare senza insegnare niente.


Ho avuto un lutto in famiglia, dopo mesi in cui l unica strada fatta era lavoro casa supermercato ho percorso strade famigliari,  anche troppo trafficate direi, ma vabbè non giudichiamo ero in macchina anche io....
Posti in cui non vedo l ora di passeggiare con amici... negozi chiusi...

La messa in 15, il prete che conta chi entra.. il rimbombo dentro per le poche persone, riesci a sentire la voce di zia 4 banchi avanti .. lo strazio di salutare con un pugnetto..mascherina si mascherina no, nonna non te capisce ..

... È l essenza di quei popoli che hanno fatto del calore la propria esistenza, Abbracciarsi quando ci si vede, pesa parecchio.

Difficile seguire le regole, ci provi svacchi un Po, svacchi pure troppo... Ma rivedere i tuoi affetti  in quella circostanza è una pugnalata.

Come ci si aiuta?
Facendo finta di niente, cercando di non pensare a che cavolo ci sta capitando in mezzo a tutto sto frastuono .. facendo finta che domani si riapre e si torna a mangiare da zio o a bere caffe da papà o qualsiasi altro mestiere, tanto  ne abbiamo aiosa chiusi  :rido:  ...
Tornando poi alla realtà con forza e responsabilità.

... e se vedi il mucchietto  davanti al bar o i fancazzisti lamentosi.. fai un bel respiro e pensi che non tutti possono capire, che ognuno si prende i suoi rischi, che passerà e tutti sapremo chi siamo e chi siamo stati,  deboli forti prepotenti fragili incerti insicuri
dottori tuttologi incompresi ....


Accetti e impari una cosa nuova, la rassegnazione unita a pazienza... Che ti premierà prima o poi.


Buona vita a tutti  :-*


Any
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Distanziamento sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #8 il: Maggio 09, 2020, 14:48:14 »
Stamattina sono uscito con la mia famiglia...non a fare la spesa (che comunque poi m'è toccata uguale  :rido:) nè per andare a lavoro o in farmacia.

Sono uscito e basta a far prendere aria a mia figlia.
Abbiamo passeggiato per qualche kilometro e devo constatare che sinceramente non ho visto centri di pericolo (per dirlo alla HACCP maniera).
La gente in strada c'era, ma tutti con mascherina, tutti a giusta distanza.
Chi prendeva il caffè lo faceva fuori dal bar, chi attendeva in pasticceria lo faceva ordinando a strillo (alla romana maniera) da fuori la porta e aspettava il suo pacchetto di dolci.
Chi comprava pizza, chi faceva spesa...tutti ordinati e rispettosi.
Ora se vogliono dirci che anche una situazione del genere è un rischio credo che la locuzione "convivere col virus" non sia ben chiara manco a loro.
Per me questo è convivre col virus...prendersi un rischio (basso) calcolato e ridotto ancora di piú dal corretto utilizzo dei dpi (ai quali tanto ci siamo abituati).
Chiamatemi incauto...chiamatemi sticazzista...non mi interessa.
Da dove arriva il virus? Dal mercato, dai giochi olimpici, dalla bat caverna...mi cambia cosí poco che mi interessa quanto sapere il colore dei capelli di Malgioglio.

Si DEVE ricominciare a vivere...finora siamo sopravvissuti...ora si può dimostrare che tutto è possibile se viene fatto per bene e con rispetto e responsabilità.
TUTTO È POSSIBILE....È l'unica cosa che conta!

Muc
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Rimodulazione sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #9 il: Maggio 13, 2020, 18:00:18 »
Questo vuole essere un pensiero un po' controcorrente. Abbiamo abbandonato la Fase 1....siamo entrati nella fase 1,5....ci prepariamo alla "Fase 2,7 periodico con le maschere regionali (Colombina, Arlecchino, Pantalone e Pulcinella)"....ma guardandoci alle spalle cosa troviamo?

Molti trovano solo sofferenza e privazioni...altri noia e abbattimento...altri ancora fatica e schiena a pezzi...

Ma davvero è stato poi tutto così negativo? Non si salva nulla nulla da tutta questa esperienza di "rimodulazione sociale"? (ad oggi non mi piace più chiamarlo distanziamento).

Cambierei allora l'argomento del topic da questo punto in poi e proporrei una lista delle cose positive che di sicuro ci mancheranno o che abbiamo riscoperto in questo periodo.

Inizio io.

La combriccola, ancora una volta, nonostante la fatica e l'insofferenza, ha tenuto botta alla grande e si è dimostrata, alla fine, un pugno molto più duro di quello che pensavamo.
Di sicuro, l'alternanza dei vari membri nel buttare acqua, sui vari fuochi che si accendevano, è stata una delle cose positive che ci porteremo negli sviluppi futuri.

Ma andiamo per ordine...cosa c'è stato di bello nella mia quarantena e che porterò come ricordo positivo.
Di sicuro ci sono state cose belle...cose bellissime...cose indimenticabili!!!

Dite che ci arriviamo almeno a 30? Proviamoci.

1) Le sveglie alle 4  :sonno:
2) il confronto aperto e senza filtri con gli amici  :frusta:
3) la pazienza ritrovata  :yeahhh:
4) la presenza dell'intera famiglia a tavola a pranzo  :boni: 
5) i lavoretti artistici di mia figlia :ciuccetto:
6) Radio POZ :metal:
7) i caffè pomeridiani con mia moglie  :caffe:
8 ) Gli appuntamenti fissi con le videochiamate e i programmi TV visti in gruppo a distanza  :ubriachi:
9) la riscoperta della musica suonata...riprendere in mano la chitarra è stato un amore ritrovato :heavy:
10) la lista delle cose da fare....SEGNAAAA!!! :rosa:
11) i 10 minuti della metropolitana :bro:
12) le telefonate scaccia ansia  :hitler:
13) mascherina FFp2, FFP3, FFP boh...ambooooo.....sticazzi: le mie mascherine fashion.  :oglie:
14) le sorprese inaspettate  :sisi:
15) il CDA mascherato con le mascherine con i nick  :yahoo:
16) i desideri e le emozioni  :imbarazzo:
17) "Una storia qualunque"   :26: :heavy: :bro: :guido:  :muro:  :sisi:
18) la musica di Fabrizio Moro  :iocanto:
19) le cacce al tesoro e gli indizi sparsi....PAGAAA!!!  :hyhyhy:
20) i viaggi virtuali  :mucca:
21) ci sentiamo su watsapp?...su insta?...su twitter?...via mail?....siamo ovunque  :caffe:
22) le strade di Roma scritte a faccette  :rido:
23) il "e allora come stai" chiesto da peppe 10 volte in una videochiamata sola   :hihih:
24) cappelli che scappano ovunque  :police:
25) gatti, pere, seta, sorci, pesche e pulci  :ahsi:
26) i sunti di fine giornata di Any  :-* ...STELLAAAAAA!!!
27) "i sogni liquidi"  :carino: (nun pensate male....è una tecnica contro il panico notturno  :rido:)
28) la consapevolezza che a volersi sono capaci tutti, ma restare e tenersi...beh è un altro discorso  :yeahhh:
29) la sconfitta della paura  :hehehe:
30) il materasso in tangenziale (ancora sto a ride Poz  :rido: :rido: :rido: :rido:)
31) le gaussiane

Daje....31  :yeahhh:

Le cose importanti (così come le persone importanti) non le butti....le tieni anche nei momenti peggiori....e le tieni strette...

Perchè alla fine ridiamo e scherziamo, piangiamo e soffriamo...e tutto passa. E' solo che qualcosa resta....una voce....due occhi....un'emozione...un ricordo....un sogno!!!

E legggggenti proveranno sempre a sfumare i tuoi sogni....ma tu cerca di averne sempre uno di riserva  ;)


Sorridi ancora amore....che il peggio è passato....il peggio è passato (cit.).......


















.......NAAAAANANAAAAANANANANNANAAAAAAAAAAAAAAA NAAANAAAAANAANANNAANAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA  :yahoo: :yahoo:
« Ultima modifica: Maggio 13, 2020, 18:07:30 da mmuccaliu »
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Rimodulazione (Ex-distanziamento) sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #10 il: Maggio 14, 2020, 12:40:22 »
Aggiungiamo altri 3 punti suggeriti da Anymore (in grassetto in fondo alla lista):

1) Le sveglie alle 4  :sonno:
2) il confronto aperto e senza filtri con gli amici  :frusta:
3) la pazienza ritrovata  :yeahhh:
4) la presenza dell'intera famiglia a tavola a pranzo  :boni: 
5) i lavoretti artistici di mia figlia :ciuccetto:
6) Radio POZ :metal:
7) i caffè pomeridiani con mia moglie  :caffe:
8 ) Gli appuntamenti fissi con le videochiamate e i programmi TV visti in gruppo a distanza  :ubriachi:
9) la riscoperta della musica suonata...riprendere in mano la chitarra è stato un amore ritrovato :heavy:
10) la lista delle cose da fare....SEGNAAAA!!! :rosa:
11) i 10 minuti della metropolitana :bro:
12) le telefonate scaccia ansia  :hitler:
13) mascherina FFp2, FFP3, FFP boh...ambooooo.....sticazzi: le mie mascherine fashion.  :oglie:
14) le sorprese inaspettate  :sisi:
15) il CDA mascherato con le mascherine con i nick  :yahoo:
16) i desideri e le emozioni  :imbarazzo:
17) "Una storia qualunque"   :26: :heavy: :bro: :guido:  :muro:  :sisi:
18) la musica di Fabrizio Moro  :iocanto:
19) le cacce al tesoro e gli indizi sparsi....PAGAAA!!!  :hyhyhy:
20) i viaggi virtuali  :mucca:
21) ci sentiamo su watsapp?...su insta?...su twitter?...via mail?....siamo ovunque  :caffe:
22) le strade di Roma scritte a faccette  :rido:
23) il "e allora come stai" chiesto da peppe 10 volte in una videochiamata sola   :hihih:
24) cappelli che scappano ovunque  :police:
25) gatti, pere, seta, sorci, pesche e pulci  :ahsi:
26) i sunti di fine giornata di Any  :-* ...STELLAAAAAA!!!
27) "i sogni liquidi"  :carino: (nun pensate male....è una tecnica contro il panico notturno  :rido:)
28) la consapevolezza che a volersi sono capaci tutti, ma restare e tenersi...beh è un altro discorso  :yeahhh:
29) la sconfitta della paura  :hehehe:
30) il materasso in tangenziale (ancora sto a ride Poz  :rido: :rido: :rido: :rido:)
31) le gaussiane
32) attraversare con il rosso le strade grandi perchè non passa nessuno  :alt:
33)Le sedie "du ciapet" (trad. a du culi) sulla metro  :ciappa: :ciappa:
34) Il thermos del caffè sempre dietro pieno
  :caffe:


CONTINUATE A PROPORRE...FACCIAMO CRESCERE LA LISTA :hehehe:

Sorridi ancora amore....che il peggio è passato....il peggio è passato (cit.).......
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Rimodulazione (Ex-distanziamento) sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #11 il: Maggio 15, 2020, 22:27:06 »
Vedraichevitavedrai ci ha mandato il suo contributo :onorato:

CaSSo che esperienza  :delusa: voglio iniziare così queste mie riflessioni sul momento che abbiamo vissuto e che ancora stiamo vivendo. Mai e poi mai mi sarei immaginata di vivere una cosa del genere, mai e poi mai avrei pensato di vivere in prima persona una pandemia. Mi sono ritrovata così, nel reparto dove lavoro, con una tuta una mascherina una visiera e tanta voglia di star vicino a persone impaurite per aver contratto qualcosa di sconosciuto. In questi giorni mi sono proprio resa conto che non ci si abitua mai a veder soffrire la gente e la cosa bella che mi ha tanto toccato è stata l unione di intenti di persone con ruoli diversi e ben definiti che si sono messi a disposizione per far sì che queste povere persone si sentissero meno sole. Medici infermieri OSS ausiliari tutti uniti pronti a collaborare senza che nessuno ce lo chiedesse ma consapevoli del fatto che solo facendo così si poteva realmente essere eroi.
I giorni sono passati, ho dovuto rinunciare alla mia famiglia ai miei amici, ma grazie alla persona che ho accanto (senza di lui sarebbe stata veramente dura ❤️) che mi sopporta e supporta ogni giorno e alla compagnia della combriccola (instancabili e sempre presenti  :rido: :rido: :rido:) sono riuscita a far passare il peggio.
Dopo due mesi ho rivisto i miei genitori, mio fratello e la mia nipotina che nel frattempo si è alzata di qualche cm :rido: :rido: :rido: e oggi mi sono anche concessa una sana risata con una nonnina chiusa in isolamento che aveva bisogno di spensieratezza e allegria. Ecco mi sono detta allora siamo proprio in fase 2, benvenuta Cri  :D
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 37296
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Rimodulazione (Ex-distanziamento) sociale - Le nostre riflessioni
« Risposta #12 il: Maggio 23, 2020, 11:54:35 »
Aggiornamento:

1) Le sveglie alle 4  :sonno:
2) il confronto aperto e senza filtri con gli amici  :frusta:
3) la pazienza ritrovata  :yeahhh:
4) la presenza dell'intera famiglia a tavola a pranzo  :boni: 
5) i lavoretti artistici di mia figlia :ciuccetto:
6) Radio POZ :metal:
7) i caffè pomeridiani con mia moglie  :caffe:
8 ) Gli appuntamenti fissi con le videochiamate e i programmi TV visti in gruppo a distanza  :ubriachi:
9) la riscoperta della musica suonata...riprendere in mano la chitarra è stato un amore ritrovato :heavy:
10) la lista delle cose da fare....SEGNAAAA!!! :rosa:
11) i 10 minuti della metropolitana :bro:
12) le telefonate scaccia ansia  :hitler:
13) mascherina FFp2, FFP3, FFP boh...ambooooo.....sticazzi: le mie mascherine fashion.  :oglie:
14) le sorprese inaspettate  :sisi:
15) il CDA mascherato con le mascherine con i nick  :yahoo:
16) i desideri e le emozioni  :imbarazzo:
17) "Una storia qualunque"   :26: :heavy: :bro: :guido:  :muro:  :sisi:
18) la musica di Fabrizio Moro  :iocanto:
19) le cacce al tesoro e gli indizi sparsi....PAGAAA!!!  :hyhyhy:
20) i viaggi virtuali  :mucca:
21) ci sentiamo su watsapp?...su insta?...su twitter?...via mail?....siamo ovunque  :caffe:
22) le strade di Roma scritte a faccette  :rido:
23) il "e allora come stai" chiesto da peppe 10 volte in una videochiamata sola   :hihih:
24) cappelli che scappano ovunque  :police:
25) gatti, pere, seta, sorci, pesche e pulci  :ahsi:
26) i sunti di fine giornata di Any  :-* ...STELLAAAAAA!!!
27) "i sogni liquidi"  :carino: (nun pensate male....è una tecnica contro il panico notturno  :rido:)
28) la consapevolezza che a volersi sono capaci tutti, ma restare e tenersi...beh è un altro discorso  :yeahhh:
29) la sconfitta della paura  :hehehe:
30) il materasso in tangenziale (ancora sto a ride Poz  :rido: :rido: :rido: :rido:)
31) le gaussiane
32) attraversare con il rosso le strade grandi perchè non passa nessuno  :alt:
33)Le sedie "du ciapet" (trad. a du culi) sulla metro  :ciappa: :ciappa:
34) Il thermos del caffè sempre dietro pieno :caffe:
35) le zanzare al parchetto di Cinecittà :muro:
36) il caffè al volo in mezzo al vento
37) le promesse fatte contro tutte quante le abitudini (cit.)
37) na piotta e dieci fratellí  :hihih:


CONTINUATE A PROPORRE...FACCIAMO CRESCERE LA LISTA :hehehe:

Sorridi ancora amore....che il peggio è passato....il peggio è passato (cit.).......
« Ultima modifica: Maggio 23, 2020, 14:00:07 da mmuccaliu »
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Troppo spesso siamo molto superficiali nel giudicare,se avessimo solo un po' più di tolleranza, di passione, di disponibilità umana ci accorgeremmo che vicino a noi ci sono persone splendide.

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
---------------
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

Ti accappello

All Mad 22/06

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés
anything