News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Off Topics » Attualità Sport & TV
|-+ Terremoto ad Ischia

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Terremoto ad Ischia  (Letto 2584 volte)

Solito76

  • Collaboratore di Sezione
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • ***

  • 10210
  • Testo personale
    un BAN è per tutti... il rispetto NO!
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #30 il: Agosto 28, 2017, 08:27:17 »
Tradotto: il terremoto è stato estremamente superficiale: secondo i dati degli americani, l'ipocentro è stato ad appena 1.6 km di profondità, il che è davvero notevole! Quindi molto banalmente e senza scomodare grandi concetti fisici :rido: più il terremoto è "vicino" più i suoi effetti si risentono, dato che la medesima energia sprigionata è distribuita su una superficie più piccola rispetto ad un terremoto più profondo e più lontano. Poi influiscono anche altri valori locali, che possono amplificare l'effetto delle onde di superficie, che sono quelli che nell'articolo sono definiti come amplificazione locale del terreno. Per affrontare ciò, la legge prevede che ogni comune debba classificare il proprio territorio in base a parametri fisici che influenzano il comportamento delle onde e quindi il valore di accelerazione e velocità di scuotimento al suolo (quindi sotto le case!) e indovinate un po' ? Dal 2009 ad oggi solo un piccolissima percentuale di comuni ha prodotto questo lavoro, per limitate risorse economiche ovviamente....quindi pensate quanto siamo lontani, sia ad avere una adeguata conoscenze fisica del territorio su cui viviamo, sia di conseguenza, a vivere in luoghi e in case adeguate.

Quella in grassetto è una tua opinione? Beh, è molto sbagliata a mio avviso. Purtroppo il vero assassino è proprio il pressappochismo edilizio italico, e sinceramente a me affrontarlo non pare proprio un perder tempo. Anche perchè, se proprio vogliamo dirla tutta, il terremoto che è successo è solo una microscopica manifestazione delle forze che sono in ballo nella zona, e per zona intendo tre quarti della Campania. Noi non siamo minimamente in grado di affrontare un evento ben più serio di questo, che speriamo avvenga il più tardi possibile. La speranza è sempre quella che, dalla tragedia di Ischia, si possa cominciare ad avere quantomeno una nuova consapevolezza, che come sempre, rappresenta il primo passo verso un cambiamento.

salve

no non è la mia opinione ma di colui che commenta il suo stesso link... ed onestamente non la trovo sbagliata come opinione, semplicemente perchè contestualizzata ai danni avuti paragonandoli alle prime stime ERRATE di magnitudo e profondità...

poi naturalmente tutti si scatenano nella polemica dell'abusivismo "dei privati" dimenticando che qui crollano scuole ed edifici pubblici che dovrebbero rappresentare i luoghi più sicuri in assoluto...
dall'isola di BAN rivolgo questo messaggio a tutti voi ritenendolo un atto dovuto,semplicemente perchè MAI ho sputato nel piatto in cui ho mangiato e non lo farò certo in questa circostanza.
Porgo quindi i miei ultimi saluti a tutti coloro che hanno reso la mia permanenza sul forum, qualcosa di bello e piacevole, e da cui ho davvero imparato tanto anzi tantissimo, ed i tanti attestati di stima che mi sono pervenuti, mi hanno reso felice ed orgoglioso di quello che ho dato con tanta umiltà e passione!
Pertanto prendo il 50% restante del mio BAN e lo accosto al vostro,togliendo definitivamente il disturbo.
30-10-17 saluti perinterpostapersona

Solito76

  • Collaboratore di Sezione
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • ***

  • 10210
  • Testo personale
    un BAN è per tutti... il rispetto NO!
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #31 il: Agosto 28, 2017, 08:30:39 »
Bella foto, molto didattica, oserei dire :) In effetti hai ragione, quello è un epicentro, cioè la manifestazione superficiale delle onde sismiche (sferiche, nelle 3 dimensioni) che partono da un ipocentro e intersecano la superficie (in realtà da punto di vista puramente fisico accade per qualsiasi superficie di discontinuità, non solo quella del mare o della terra, ed è tra l'altro una proprietà di tutti i mezzi sfruttata nella prospezioni geofisiche, ma questo è un discorso mooooolto lungo). Le onde sismiche si propagano dal centro di quei cerchi in maniera radiale e parallelamente alla superficie del mare,  i fronti d'onda sono perpendicolari ai cerchi, che si formano appunto per questo motivo. Quindi, per rispondere ad Attilio, non si tratta di una corrente perchè non c'è movimento ma solo trasferimento di energia meccanica.

Sarebbe interessante sapere ora e luogo in cui è stata scattata la foto, per magari cercare correlazione con i dati INGV. Ah ovviamente si tratta di "terremotini", i primi "scricchiolii" che hanno preceduto la scossa più grande.

23-08-2017

purtroppo non ho altri riferimenti, dato che il video non è più presente nella pagina Fb dell'utente in questione...

comunque ti ringrazio per la precisione e qualità della risposta...  :ok:
dall'isola di BAN rivolgo questo messaggio a tutti voi ritenendolo un atto dovuto,semplicemente perchè MAI ho sputato nel piatto in cui ho mangiato e non lo farò certo in questa circostanza.
Porgo quindi i miei ultimi saluti a tutti coloro che hanno reso la mia permanenza sul forum, qualcosa di bello e piacevole, e da cui ho davvero imparato tanto anzi tantissimo, ed i tanti attestati di stima che mi sono pervenuti, mi hanno reso felice ed orgoglioso di quello che ho dato con tanta umiltà e passione!
Pertanto prendo il 50% restante del mio BAN e lo accosto al vostro,togliendo definitivamente il disturbo.
30-10-17 saluti perinterpostapersona

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17956
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #32 il: Agosto 28, 2017, 09:04:39 »
salve

no non è la mia opinione ma di colui che commenta il suo stesso link... ed onestamente non la trovo sbagliata come opinione, semplicemente perchè contestualizzata ai danni avuti paragonandoli alle prime stime ERRATE di magnitudo e profondità...

poi naturalmente tutti si scatenano nella polemica dell'abusivismo "dei privati" dimenticando che qui crollano scuole ed edifici pubblici che dovrebbero rappresentare i luoghi più sicuri in assoluto...

Allora...sono d'accordo sul fatto che trarre conclusioni affrettate sia decisamente sbagliato e non aiuta nessuno, soprattutto se basate sulle primissime stime di un terremoto, che sono SEMPRE errate. Per avere una stima minimamente attendibile, infatti servono diverse ore, e per averla abbastanza veritiera, qualche giorno :) (fino a qualche lustro fa servivano settimane o mesi, perchè i calcoli sono complicatissimi, oggi i tempi sono ridotti con i migliori computer). Queste cose te le dico, sia per piacere di chiarire, sia per capire meglio quello che succede. Se poi ti va, posso spiegarti meglio come si stima profondità e magnitudo. 

La prime stime del terremoto parlavano di 10 km di profondità, che è un po' la profondità "di default" qui in Italia, ma Ischia è un caso a parte ed infatti, anche dai danni, sembrava fin da subito una bella cavolata, se poi pensiamo anche a cosa c'è lì geologicamente parlando.  Questo sempre per dire che bisogna andarci piano con le prime notizie che arrivano, diciamo che anche i giornalisti dovrebbero un minimo spiegare come prendere tali notizie, però vabbè.

Poi, per quanto riguarda l'abusivismo, in effetti avrei dovuto essere più chiaro. Logicamente il problema non è solo del privato che si fa fare il terrazzino dall'amico muratore senza dire niente a nessuno e senza neanche interpellare un ingegnere (tanto regge...che ci vuole? due blocchetti e via... i calcoli di stabilità e di pressoflessione li si fa a occhio e comunque sono roBBa cervellotica inutile... ) ma anche di edifici pubblici che magari dal punto di vista legislativo sono a posto perchè condonati, perchè hanno rinnovano di volta in volta deleghe proroghe e controproroghe ecc... ma dal punto di vista della sicurezza fanno pietà. Quando mi riferivo al pressappochismo edilizio italico intendevo anche questo, anche quella incapacità di decidere e darsi da fare e fare effettivamente i fatti :)

SonoInnocenteONo?

  • Visitatore
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #33 il: Agosto 28, 2017, 09:06:16 »
Bravo sAnto, bellissimi i tuoi interventi, molto professionali.

Mi piace vedere che ognuno di noi ha un proprio know-how, che mette a disposizione del prossimo e rende il forum molto interessante, a 360°.

Solito76

  • Collaboratore di Sezione
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • ***

  • 10210
  • Testo personale
    un BAN è per tutti... il rispetto NO!
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #34 il: Agosto 28, 2017, 09:24:38 »
Allora...sono d'accordo sul fatto che trarre conclusioni affrettate sia decisamente sbagliato e non aiuta nessuno, soprattutto se basate sulle primissime stime di un terremoto, che sono SEMPRE errate. Per avere una stima minimamente attendibile, infatti servono diverse ore, e per averla abbastanza veritiera, qualche giorno :) (fino a qualche lustro fa servivano settimane o mesi, perchè i calcoli sono complicatissimi, oggi i tempi sono ridotti con i migliori computer). Queste cose te le dico, sia per piacere di chiarire, sia per capire meglio quello che succede. Se poi ti va, posso spiegarti meglio come si stima profondità e magnitudo. 

La prime stime del terremoto parlavano di 10 km di profondità, che è un po' la profondità "di default" qui in Italia, ma Ischia è un caso a parte ed infatti, anche dai danni, sembrava fin da subito una bella cavolata, se poi pensiamo anche a cosa c'è lì geologicamente parlando.  Questo sempre per dire che bisogna andarci piano con le prime notizie che arrivano, diciamo che anche i giornalisti dovrebbero un minimo spiegare come prendere tali notizie, però vabbè.

Poi, per quanto riguarda l'abusivismo, in effetti avrei dovuto essere più chiaro. Logicamente il problema non è solo del privato che si fa fare il terrazzino dall'amico muratore senza dire niente a nessuno e senza neanche interpellare un ingegnere (tanto regge...che ci vuole? due blocchetti e via... i calcoli di stabilità e di pressoflessione li si fa a occhio e comunque sono roBBa cervellotica inutile... ) ma anche di edifici pubblici che magari dal punto di vista legislativo sono a posto perchè condonati, perchè hanno rinnovano di volta in volta deleghe proroghe e controproroghe ecc... ma dal punto di vista della sicurezza fanno pietà. Quando mi riferivo al pressappochismo edilizio italico intendevo anche questo, anche quella incapacità di decidere e darsi da fare e fare effettivamente i fatti :)

perfettissimo come tuo solito... ed aggiungo che in questo periodo di crisi nera in special modo per l'edilizia e tutto l'enorme indotto, un fenomeno come il terremoto, potrebbe essere un volano per l'economia stessa, se lo stato decidesse di investire con incentivi sulla riqualificazione degli edifici stessi, ed il loro adeguamento alle norme anti sismiche... ma si sa che l'emergenza muove molti più soldi "INCONTROLLATI", rispetto alla pianificazine che risulta essere sempre più controllata e controllabile...

tornando al discorso dati, in verità appena appresa la notizia del terremoto, ho fatto "la nottata" sintonizzato su Tgcom24 dove naturalmente si susseguivano continue e frammentarie notizie...

ad un certo punto al telefono intervenne un tizio ( mea culpa non aver memorizzato il nome) che disse chiaramente che PUR NON AVENDO ALCUN DATO DI FATTO, era certo che i parametri di profondità e magnitudo a suo modo di vedere erano assolutamente sbagliati...

la cosa bella è che mentre cercava di argomentare questa sua dichiarazione, fu praticamente sfumato...

e queste sono cose che ti lasciano molto perplesso, visto che poi i fatti gli hanno dato ragione...
dall'isola di BAN rivolgo questo messaggio a tutti voi ritenendolo un atto dovuto,semplicemente perchè MAI ho sputato nel piatto in cui ho mangiato e non lo farò certo in questa circostanza.
Porgo quindi i miei ultimi saluti a tutti coloro che hanno reso la mia permanenza sul forum, qualcosa di bello e piacevole, e da cui ho davvero imparato tanto anzi tantissimo, ed i tanti attestati di stima che mi sono pervenuti, mi hanno reso felice ed orgoglioso di quello che ho dato con tanta umiltà e passione!
Pertanto prendo il 50% restante del mio BAN e lo accosto al vostro,togliendo definitivamente il disturbo.
30-10-17 saluti perinterpostapersona

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17956
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #35 il: Agosto 28, 2017, 09:25:22 »
Bravo sAnto, bellissimi i tuoi interventi, molto professionali.

Mi piace vedere che ognuno di noi ha un proprio know-how, che mette a disposizione del prossimo e rende il forum molto interessante, a 360°.

e figurati, sempre un piacere parlare e chiarire :ok:

C'è sempre il rischio di fare il professorone antipatico di verdoniano stampo :rido: però trovo sia giusto dare qualche chiave di lettura in più per capire meglio cosa cavolo succede

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *******

  • 87307
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #36 il: Agosto 28, 2017, 09:29:57 »
e figurati, sempre un piacere parlare e chiarire :ok:

C'è sempre il rischio di fare il professorone antipatico di verdoniano stampo :rido: però trovo sia giusto dare qualche chiave di lettura in più per capire meglio cosa cavolo succede

Chi più sa, (per studio della scienza o storia documentata, a seconda dei temi trattati), è bello che spieghi... Invece che il classico pourparler, è interessante imparare ;)
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
\"Io non credo in Dio, non ci ho mai creduto.. Diciamo che lo stimo.\" Woody Allen

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

SonoInnocenteONo?

  • Visitatore
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #37 il: Agosto 28, 2017, 09:30:52 »
e figurati, sempre un piacere parlare e chiarire :ok:

C'è sempre il rischio di fare il professorone antipatico di verdoniano stampo :rido: però trovo sia giusto dare qualche chiave di lettura in più per capire meglio cosa cavolo succede
per quanto mi riguarda trovo doveroso, in questo caso da parte tua, parlare e chiarire su una materia di propria competenza.

A parte il rischio di fare il Furio della situazione  :rido: che può essere anche simpatico, è utile per non darmi/darci modo di fare confusione e fare proprie delle idee errate, spesso frutto del sentito dire.

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *******

  • 87307
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #38 il: Agosto 28, 2017, 09:33:41 »
per quanto mi riguarda trovo doveroso, in questo caso da parte tua, parlare e chiarire su una materia di propria competenza.

A parte il rischio di fare il Furio della situazione  :rido: che può essere anche simpatico, è utile per non darmi/darci modo di fare confusione e fare proprie delle idee errate, spesso frutto del sentito dire.

Tu non fare gli stessi post miei, con altre parole :hitler:
:rido:
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
\"Io non credo in Dio, non ci ho mai creduto.. Diciamo che lo stimo.\" Woody Allen

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17956
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #39 il: Agosto 28, 2017, 09:45:00 »
perfettissimo come tuo solito... ed aggiungo che in questo periodo di crisi nera in special modo per l'edilizia e tutto l'enorme indotto, un fenomeno come il terremoto, potrebbe essere un volano per l'economia stessa, se lo stato decidesse di investire con incentivi sulla riqualificazione degli edifici stessi, ed il loro adeguamento alle norme anti sismiche... ma si sa che l'emergenza muove molti più soldi "INCONTROLLATI", rispetto alla pianificazine che risulta essere sempre più controllata e controllabile...

tornando al discorso dati, in verità appena appresa la notizia del terremoto, ho fatto "la nottata" sintonizzato su Tgcom24 dove naturalmente si susseguivano continue e frammentarie notizie...

ad un certo punto al telefono intervenne un tizio ( mea culpa non aver memorizzato il nome) che disse chiaramente che PUR NON AVENDO ALCUN DATO DI FATTO, era certo che i parametri di profondità e magnitudo a suo modo di vedere erano assolutamente sbagliati...

la cosa bella è che mentre cercava di argomentare questa sua dichiarazione, fu praticamente sfumato...

e queste sono cose che ti lasciano molto perplesso, visto che poi i fatti gli hanno dato ragione...


Si si, sono molto d'accordo su tutto :ok: Come il ho scritto nel primo post di questa discussione, sono convinto che il primo passo debba essere la consapevolezza di tutti, dei cittadini e di riflesso anche delle istituzioni. Abbiamo tutti gli strumenti per uscirne, e piano piano lo si farà in maniera esemplare.

SonoInnocenteONo?

  • Visitatore
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #40 il: Agosto 28, 2017, 09:48:00 »
Tu non fare gli stessi post miei, con altre parole :hitler:
:rido:
porca miseria... sei stata più veloce tu a scrivere!  :muro:

saluti "ma chi viii scrive i testi Ivà?"

Rage Against

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 8632
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #41 il: Agosto 28, 2017, 10:50:13 »
Il video è stato fatto il 9 giugno. Due mesi e mezzo prima.

Solito76

  • Collaboratore di Sezione
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • ***

  • 10210
  • Testo personale
    un BAN è per tutti... il rispetto NO!
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #42 il: Agosto 28, 2017, 10:52:22 »
Il video è stato fatto il 9 giugno. Due mesi e mezzo prima.

okkè perfetto...

quindi amico Antobe91, in base alla data appena precisata dall'ottimo REig, puoi darci qualche delucidazione in più?

erano segnali che se ben interpretati, avrebbero potuto dar luogo a qualche provvedimento preventivo o dico un'emerita caSSata ?
dall'isola di BAN rivolgo questo messaggio a tutti voi ritenendolo un atto dovuto,semplicemente perchè MAI ho sputato nel piatto in cui ho mangiato e non lo farò certo in questa circostanza.
Porgo quindi i miei ultimi saluti a tutti coloro che hanno reso la mia permanenza sul forum, qualcosa di bello e piacevole, e da cui ho davvero imparato tanto anzi tantissimo, ed i tanti attestati di stima che mi sono pervenuti, mi hanno reso felice ed orgoglioso di quello che ho dato con tanta umiltà e passione!
Pertanto prendo il 50% restante del mio BAN e lo accosto al vostro,togliendo definitivamente il disturbo.
30-10-17 saluti perinterpostapersona

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17956
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #43 il: Agosto 28, 2017, 12:16:13 »
Dal sito INGV per il 9 Giugno non è segnalato nulla in zona. A questo punto credo si tratti di un qualcosa di molto piccolo, perchè al di sotto di una certa soglia gli avvenimenti vengono trascurati e non rilevati, ma abbastanza da formare quelle forme sull'acqua grazie alla sua elasticità.


erano segnali che se ben interpretati, avrebbero potuto dar luogo a qualche provvedimento preventivo o dico un'emerita caSSata ?

Dipende cosa intendi per provvedimento preventivo. Il fenomeno ci dice che c'è attività, ma non abbiamo idea di come la stessa attività possa evolvere nel breve tempo. Può benissimo finire lì (caso del Pollino di qualche anno fa) oppure può accedere l'evento grande senza che si siano verificati piccoli eventi precedenti (caso di Amatrice) oppure sequenza eventi preparatori + eventi grande (caso de L'Aquila).

Quindi se tu per provvedimento preventivo intendi pianificazione territoriale, messa in sicurezza delle opere e preparazione delle persone, allora la risposta è SI, e si ritorna a bomba al discorso di prima. Se intendi applicare procedure di emergenza, allora è No, non si può far vivere la gente in stato di allarme per settimane e poi magari non succede nulla. Come si può facilmente immaginare è addirittura peggio e si ottiene l'effetto contrario.

Solito76

  • Collaboratore di Sezione
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • ***

  • 10210
  • Testo personale
    un BAN è per tutti... il rispetto NO!
Re:Terremoto ad Ischia
« Risposta #44 il: Agosto 28, 2017, 12:24:49 »
Dal sito INGV per il 9 Giugno non è segnalato nulla in zona. A questo punto credo si tratti di un qualcosa di molto piccolo, perchè al di sotto di una certa soglia gli avvenimenti vengono trascurati e non rilevati, ma abbastanza da formare quelle forme sull'acqua grazie alla sua elasticità.

Dipende cosa intendi per provvedimento preventivo. Il fenomeno ci dice che c'è attività, ma non abbiamo idea di come la stessa attività possa evolvere nel breve tempo. Può benissimo finire lì (caso del Pollino di qualche anno fa) oppure può accedere l'evento grande senza che si siano verificati piccoli eventi precedenti (caso di Amatrice) oppure sequenza eventi preparatori + eventi grande (caso de L'Aquila).

Quindi se tu per provvedimento preventivo intendi pianificazione territoriale, messa in sicurezza delle opere e preparazione delle persone, allora la risposta è SI, e si ritorna a bomba al discorso di prima. Se intendi applicare procedure di emergenza, allora è No, non si può far vivere la gente in stato di allarme per settimane e poi magari non succede nulla. Come si può facilmente immaginare è addirittura peggio e si ottiene l'effetto contrario.

intendevo esattamente questo... pensando "ignorantemente" che si potesse prendere spunto da tale piccolo evento, per aumentare al massimo controlli e relative misurazioni...  :ok:
dall'isola di BAN rivolgo questo messaggio a tutti voi ritenendolo un atto dovuto,semplicemente perchè MAI ho sputato nel piatto in cui ho mangiato e non lo farò certo in questa circostanza.
Porgo quindi i miei ultimi saluti a tutti coloro che hanno reso la mia permanenza sul forum, qualcosa di bello e piacevole, e da cui ho davvero imparato tanto anzi tantissimo, ed i tanti attestati di stima che mi sono pervenuti, mi hanno reso felice ed orgoglioso di quello che ho dato con tanta umiltà e passione!
Pertanto prendo il 50% restante del mio BAN e lo accosto al vostro,togliendo definitivamente il disturbo.
30-10-17 saluti perinterpostapersona

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés
anything