News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Tutto Vasco Rossi » Vasco Rossi
|-+ Lo Stadio San Siro sarà demolito

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Lo Stadio San Siro sarà demolito  (Letto 1472 volte)

Stupendo!

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 6598
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #15 il: Aprile 10, 2019, 20:13:38 »
oltretutto se lo stadio diventerà di proprietà dei club non si potranno più fare concerti
mah
Questo è da vedere..
Quello nuovo sarà più piccolo quindi Vasco avrebbe comunque scelte obbligate da fare

Quello attuale se diventa di proprietà bisogna vedere che politica fai, in generale i privati se possono fare soldi li fanno quindi affitti l impianto quando dovrebbe essere inutilmente inutilozzato e organizzi per bene la manutenzione prima durante e dopo  :ok:
La cosa più probabile è che San Siro resti in uso come ora fino a che non apre quello nuovo. Poi, chi vivrà vedrà. Anche perché vasco alle porte dei 70 magari farà altro che non siano stadi a prescindere da San Siro. Se continua con gli stadi, farà Roma o città minori. Vai a sapere le esigenze e gli andamenti da qua a 5 anni
gente che s'appassiona :caffe:
"Modena 1.7.17
Un nuovo ricordo, pieno di tutti quelli prima e carico di quelli che arriveranno... Perché solo i ricordi possono essere eterni."
anymore.blu
"È un anno intero a aspettare... domani :caffe:"
Ogni volta...
Ognuno in fondo perso dentro ai fatti suoi...

Moro89

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4248
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #16 il: Aprile 10, 2019, 20:19:06 »
mah
Questo è da vedere..
Quello nuovo sarà più piccolo quindi Vasco avrebbe comunque scelte obbligate da fare

Quello attuale se diventa di proprietà bisogna vedere che politica fai, in generale i privati se possono fare soldi li fanno quindi affitti l impianto quando dovrebbe essere inutilmente inutilozzato e organizzi per bene la manutenzione prima durante e dopo  :ok:
La cosa più probabile è che San Siro resti in uso come ora fino a che non apre quello nuovo. Poi, chi vivrà vedrà. Anche perché vasco alle porte dei 70 magari farà altro che non siano stadi a prescindere da San Siro. Se continua con gli stadi, farà Roma o città minori. Vai a sapere le esigenze e gli andamenti da qua a 5 anni
quando mai uno stadio privato è stato affittato per un concerto? Per esempio, e' impossibile che lo juventus stadium possa essere mai affittato per concerti, infatti se suonano a torino suonano al comunale,mica allo Stadium...Poi a che pro? ti distruggono prato e spalti per cosa, un affitto di 100.000 euro? nessuno lo ha mai fatto, son cose che fanno guadagnare solamente le strutture comunali
« Ultima modifica: Aprile 10, 2019, 20:50:02 da Moro89 »

Moro89

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4248
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #17 il: Aprile 10, 2019, 20:51:11 »
Edit

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 25226
  • Testo personale
    Vivere... e sorridere...
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #18 il: Aprile 10, 2019, 20:54:56 »
quando mai uno stadio privato è stato affittato per un concerto? ti pare che lo juventus stadium (per fare un esempio)possa essere mai affittato per concerti?(infatti se suonano a torino suonano al comunale,mica allo Stadium). Poi a che pro? ti distruggono prato e spalti per cosa, un affitto di 100.000 euro? nessuno lo ha mai fatto, son cose che fanno guadagnare solamente le strutture comunali
Ma lo stadium è grande quanto il San Filippo di Messina, quindi preferiscono anche suonare altrove dove possono entrare con i tir per montare il palco

Poi se paghi la cifra giusta ti spalancano i cancelli pure del campo sportivo  :xsxsxs:
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Parco E. Ferrari (Modena)
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)
19/06/2020 Circo Massimo (Roma)
26/06/2020 Autodromo (Imola)

Moro89

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4248
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #19 il: Aprile 10, 2019, 21:00:36 »
Ma lo stadium è grande quanto il San Filippo di Messina, quindi preferiscono anche suonare altrove dove possono entrare con i tir per montare il palco

Poi se paghi la cifra giusta ti spalancano i cancelli pure del campo sportivo  :xsxsxs:
Apparte che lo Stadium ha 40.000 posti, il comunale di Torino poco piu' della meta'. Poi, mettiamo per assurdo che un privato decida di affittarti il suo stadio di proprieta', come minimo ti chiede il triplo di un affitto normale. Perche' mai livenation deve spendere di piu'...la politica degli ultimi tempi e' "minime spese massimi guadagni"...piuttosto spalme le date su un comunale qualsiasi tipo l'Olimpico di Roma (che quello non lo demoliranno mai)

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17899
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #20 il: Aprile 11, 2019, 09:17:00 »
Apparte che lo Stadium ha 40.000 posti, il comunale di Torino poco piu' della meta'. Poi, mettiamo per assurdo che un privato decida di affittarti il suo stadio di proprieta', come minimo ti chiede il triplo di un affitto normale. Perche' mai livenation deve spendere di piu'...la politica degli ultimi tempi e' "minime spese massimi guadagni"...piuttosto spalme le date su un comunale qualsiasi tipo l'Olimpico di Roma (che quello non lo demoliranno mai)

e allora Milano rimane senza un grande stadio per fare concerti...purtroppo credo anche io che l'accordo col privato sarà molto difficile

BoLlE dI sApOnE

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 2501
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #21 il: Aprile 11, 2019, 17:06:16 »
e allora Milano rimane senza un grande stadio per fare concerti...purtroppo credo anche io che l'accordo col privato sarà molto difficile

Tolto il forum di Assago, l'unico posto a Milano è l'Arena civica, dove aveva già suonato in passato, non sarebbe male un concerto in quel posto li.

Certo, non sarà enorme come San siro ma resta comunque uno spazio aperto e più raccolto.

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17899
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #22 il: Aprile 11, 2019, 18:10:57 »
Tolto il forum di Assago, l'unico posto a Milano è l'Arena civica, dove aveva già suonato in passato, non sarebbe male un concerto in quel posto li.

Certo, non sarà enorme come San siro ma resta comunque uno spazio aperto e più raccolto.

si si certo... il mio era un discorso in generale, non solo per Vasco

BoLlE dI sApOnE

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 2501
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #23 il: Aprile 12, 2019, 14:23:53 »
si si certo... il mio era un discorso in generale, non solo per Vasco

 :ok:

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 25226
  • Testo personale
    Vivere... e sorridere...
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #24 il: Giugno 24, 2019, 15:05:46 »
Milan-Inter avanti decise: "Butteremo giù San Siro e faremo il nuovo stadio". Sala: "Dopo il 2026"

Addio San Siro. Almeno quello che gli italiani sono abituati a frequentare da decenni. Non si ferma l'iter del progetto comune Milan-Inter per abbandonare il "vecchio" Giuseppe Meazza e trasferirsi a pochi metri di distanza ma in un impianto moderno e al passo coi tempi. La conferma arriva da Losanna, direttamente dal presidente dei rossoneri (in compagnia dell'a.d. dei nerazzurri Alessandro Antonello): "Tutto procede. Faremo insieme un nuovo San Siro accanto al vecchio nella stessa area della concessione. Il vecchio verrà buttato giù e al suo posto ci saranno nuove costruzioni". Tempi non brevissimi comunque, come spiega lo stesso numero uno del Diavolo: "È una procedura complicatissima. Sarebbe bello che la cerimonia delle Olimpiadi (se questo pomeriggio Milano-Cortina verrà preferita ad Aare-Stoccolma, ndr) si facesse nel nuovo San Siro, ma non ne siamo certi".


Sulla vicenda è intervenuto anche Giuseppe Sala, sindaco di Milano: "Nel nostro dossier garantiamo che San Siro continuerà a lavorare nel 2026, se poi vorremo fare un nuovo stadio, ne decideremo il destino. Ma al momento le cose stanno così: nel 2026 sarebbe quello il posto della cerimonia d'apertura dei Giochi". I programmi di Inter e Milan sul nuovo stadio, quindi, non avranno conseguenze sul dossier di candidatura per le Olimpiadi invernali del 2026. "Il Comune di Milano è proprietario dello stadio e abbiamo un contratto a lungo termine con le due squadre - ha sottolineato Sala da Losanna -. Nel caso decidano il prossimo anno di costruire un nuovo stadio, ci vorrà comunque del tempo".

(Fonte: Ansa)

https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Milan/24-06-2019/milan-inter-scaroni-antonello-san-siro-meazza-losanna-340326938879.shtml
« Ultima modifica: Giugno 24, 2019, 15:13:01 da Cav. Lambert »
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Parco E. Ferrari (Modena)
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)
19/06/2020 Circo Massimo (Roma)
26/06/2020 Autodromo (Imola)

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 25226
  • Testo personale
    Vivere... e sorridere...
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #25 il: Giugno 24, 2019, 16:53:04 »
Beppe Sala, sindaco di Milano, torna a parlare del futuro dello stadio di San Siro ai microfoni di Sky Sport: "E' ovvio che lo stadio in sé, se non c'è altro, non si sostiene finanziariamente. Lo si può costruire se si può fare dell'altro intorno: residenze, parte commerciale. Se i due team si presentassero con un progetto globale, è impossibile che si possa fare in pochissimi anni. Io vorrei fare le cose domattina ma non è così, devo smorzare gli entusiasmi. Poi nel dossier abbiamo scritto che la cerimonia inaugurale si terrà a San Siro, e San Siro è nostro; quindi, lo terrei aperto fino al 2026. Ascolto le due squadre, ma lo stadio è del Comune e il Comune mantiene l'impegno di tenere aperto San Siro fino al 2026".
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Parco E. Ferrari (Modena)
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)
19/06/2020 Circo Massimo (Roma)
26/06/2020 Autodromo (Imola)

E.Il.Mattino

  • Nessun Pericolo Per Te Tour Member

  • Offline
  • **

  • 374
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #26 il: Giugno 24, 2019, 16:56:43 »
 :idolo:

Otto come otto
E
dieci come dieci

Are coming

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 25226
  • Testo personale
    Vivere... e sorridere...
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #27 il: Settembre 24, 2019, 17:00:53 »
Lettera aperta di Claudio Trotta al sindaco di Milano sul progetto per San Siro

Claudio Trotta


Ormai lo sanno anche i muri che presto inizieranno i lavori per costruire un “nuovo” San Siro. Due le ipotesi: ristrutturazione dello stadio esistente o (molto più probabile) abbattimento e costruzione di un nuovo stadio, con attorno numerosi servizi, per esempio uno shopping center e altro ancora. Molto si parla dello stadio riguardo il suo uso per il calcio (e ci mancherebbe altro, dato che la ricostruzione sarà pagata da Inter e Milan, che ne avrebbero anche la gestione per 90 anni). Invece come spesso avviene in Italia, quasi nessuno si preoccupa del suo uso per organizzare grandi eventi, per esempio i concerti, che pure interessano parecchia gente e generano un fatturato aggiuntivo non trascurabile.

Oggi l’organizzatore di concerti Claudio Trotta ha preso carta e penna per scrivere una lettera aperta a Beppe Sala, sindaco di Milano e quindi persona che riveste un ruolo cruciale nella gestione di tutta la “pratica”. Trotta solleva diverse questioni, da quella della capienza all’impostazione del “villaggio” che dovrebbe sorgere attorno allo stadio: siamo davvero certi, si domanda, che sia necessario l’ennesimo shopping center?

Ma ecco il testo integrale della lettera aperta.

di Claudio Trotta
Gentile Sindaco di Milano,
in attesa della presentazione ufficiale annunciata per giovedì, ho visionato i primi progetti relativi allo Stadio di San Siro e ho visto i due “rendering” pubblicati in rete. Qui riassumo in forma di lettera aperta le mie prime sensazioni di organizzatore di grandi concerti e spettacolo dal vivo in questa città da 40 anni.

È comprensibile che le società calcistiche stiano ipotizzando uno stadio ad hoc per le loro esigenze visto che lo finanzieranno.

È altrettanto corretto ricordare che ci sono milioni di persone che vivono e fanno vivere lo stadio grazie alla partecipazione ai concerti la cui realizzazione è stata anche fondamentale per il sostegno finanziario garantito, senza dimenticare il considerevole indotto economico, culturale e turistico.

Ma passiamo ad esaminare le criticità dei progetti per ora presentati.

Capienza
È ipotizzata intorno ai 60.000, di cui 12.500 cosiddetti premium.

Lo stadio San Siro ha attualmente una capienza per il calcio fino a 78.000 persone – per un concerto sappiamo che se il palco ha la copertura, come nella maggior parte dei casi, si può contare su circa 56/57.000 posti, di cui almeno 4/5.000 con una visione laterale e quindi parziale.

Partendo da questo e senza aver visto nessuna pianta del progetto del nuovo stadio (che non mi risulta sia stata diffusa mentre scrivo) si può considerare che se per il calcio il progetto parla di 60.000 persone, per i concerti si avranno presumibilmente vendibili circa 48-50.00 biglietti

Come tutti sanno con il prato non si riesce a recuperare in pieno ciò che si perde dietro e ai lati del palco.

In più non c’è nessuna spiegazione di come pensino di impostare il prato, se per esempio non considerassero delle uscite di emergenze dedicate al prato avremmo ancora il problema attuale simile peraltro a quello del Forum di Assago: grandi spazi nel parterre ma poche uscite di sicurezza e quindi poca capienza.

Di questa capienza totale, 12.500 sono cosiddetti premium, che magari sono premium per il calcio ma non è detto che siano in una posizione “premium” anche per la visione di un concerto. In questo momento i posti premium del calcio allo Stadio di San Siro non solo non sono “premium” ma sono considerati scarsi per la visione del concerto, come per esempio quelli posizionati in curva/angoli (destra e sinistra primo anello rosso) e quelli nel primo anello rosso ma sotto in fondo vicino agli sky box oppure addirittura la parte arancio posizionata dietro al palco.

Chi si intende di partecipazione ai concerti non vuole quei posti nella maniera più assoluta.

Tutto questo porterà inevitabilmente ad alimentare una tendenza già in atto, quella di aumentare i prezzi dei biglietti e di far diventare sempre di più i concerti eventi di lusso per pochi ricchi o per fanatici e oggetto di enormi sacrifici per le economie delle famiglie milanesi ed italiane.

Ristrutturazione
Senza fare nessuno studio mi pare ovvio affermare che è più facile, veloce ed economico fare una struttura ex novo piuttosto che rimettere mano ad una vecchia, che risale addirittura a quasi 100 anni fa.

Mi pare francamente la scoperta dell’acqua calda e mi auguro che venga argomentata più dettagliatamente questa possibilità.

L’inquinamento acustico: il nostro punto di vista e quello del pubblico
Si parla poi di diminuzione dell’inquinamento acustico, ma quando cominceremo a parlare dei diritti di chi fa Musica e di chi la ascolta?

Quando cominceremo a considerare la questione all’incontrario, rispettando i diritti di milioni di persone di ascoltare e vedere spettacoli in maniera adeguata e corretta?

Quando tutta la filiera della Musica avrà finalmente voce in capitolo e Rispetto?

Per questa importante decisione, relativa ad uno spazio cosi amato dal pubblico italiano e da tanti artisti, da Bruce Springsteen a Vasco Rossi, solo per citare due fra i più fedeli animatori dello Stadio, non mi risulta si sia chiesto consulenza e opinioni agli organizzatori e produttori e agli artisti dei tanti concerti svoltisi dagli anni Ottanta, e men che meno si sia aperta una specie di “consultazione popolare” in rete né con i tifosi delle due squadre di Milano, né men che meno con i milioni di fan della Musica live.

Prato
Da un punto di vista pratico aggiungo che l’idea del prato, ipogeo, a 7 metri sotto il livello della strada, presuppone possibili enormi problematiche per le vie di uscita dal prato stesso.

Il Villaggio
La zona è ottima, visto che avete appena portato la metropolitana, ed effettivamente in questo momento è una cattedrale nel deserto. Costruendo tutto il villaggio intorno con zone di verde, negozi, strutture si porta la vita.

Tutto questo senza aver visto un reale progetto perché quanto diffuso mi pare siano 43 pagine di relazione piuttosto banale e standard senza che nessuno si offenda.

Non c’è neanche un disegno della struttura, una divisione interna, un progetto dell’area intorno, della divisione tra verde e shopping center (un altro? Ma ce n’è davvero bisogno? Perché al posto dello shopping non si pensa di fare un centro di teatri, club, locali adibiti al pubblico spettacolo ed intrattenimento vario?).

O magari di Servizi per i Cittadini? Asili, scuole materne, palestre e aree sportive aperte come si fa all’estero? campi di calcio e di tennis, e di pallavolo e di qualsiasi altro sport, in modo che chiunque possa andare lì e possa usarli senza pagare? Un centro sportivo dedicato, strutturato, impostato esclusivamente per anziani e disabili?

Il valore e i servizi
Se dopo 90 anni dovrà essere ceduto al Comune, e quindi si chiarisce che è anche un bene per i cittadini, allora che ci siano servizi da subito senza aspettare 90 anni.

I servizi sono essenziali, e mi pare che si continui a costruire shopping center chiedendo al popolo di lavorare continuamente anche nei weekend, ma dove sono i servizi necessari a questo obbligo di lavoro?

Infine una piccola considerazione: molto probabilmente fra 90 anni anche questa struttura sarà considerata obsoleta, quindi come si fa a dire che fra 90 anni il Comune si trova con un valore calcolato ad ora? Molto probabilmente sarà fortemente svalutato, o sbaglio?

Grazie Sindaco per la tua considerazione dei temi che qui ho cercato di sviluppare.
Cordiali saluti
Claudio Trotta
Fondatore Barley Arts
Presidente Slow Music



https://www.spettakolo.it/2019/09/23/lettera-aperta-di-claudio-trotta-al-sindaco-di-milano-sul-progetto-per-san-siro/
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Parco E. Ferrari (Modena)
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)
19/06/2020 Circo Massimo (Roma)
26/06/2020 Autodromo (Imola)

Stupendo!

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 6598
Re:Lo Stadio San Siro sarà demolito
« Risposta #28 il: Settembre 24, 2019, 18:51:09 »
La risposta è nelle prime righe

Pagano Inter e Milan, non Trotta. Inter e Milan hanno tutto l interesse a avere uno stadio sempre pieno quindi meno posti se gli spettatori medi non sono 70 o 80k, e se la riduzione comporta disagi ai concerti forse è anche meglio per loro : non ho i numeri alla mano ma penso siano più i costi che i guadagni a dare in concessione uno stadio per i concerti. Non credo sia un caso che lo Juventus stadium non ospiti concerti e sia stato costruito con gli stessi criteri di capienza.

Attendo con interesse contributi da chi ne sa di più

Aggiungo una considerazione : imprevedibile l andamento delle vendite dei concerti, ora è boom ma fra 50 anni, altro che 90,vai a sapere. Ma ad oggi molti artisti stranieri hanno scelto ambienti più pixc9
« Ultima modifica: Settembre 24, 2019, 19:03:13 da Stupendo! »
gente che s'appassiona :caffe:
"Modena 1.7.17
Un nuovo ricordo, pieno di tutti quelli prima e carico di quelli che arriveranno... Perché solo i ricordi possono essere eterni."
anymore.blu
"È un anno intero a aspettare... domani :caffe:"
Ogni volta...
Ognuno in fondo perso dentro ai fatti suoi...

alevasco

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 1549
  • Testo personale
    Voglio trovare un senso a tante cose...
Dal 2005...sempre presente nei tuoi Live, Vasco.
Roma 2020, e sono 18

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés
anything