News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Tutto Vasco Rossi » Vasconostop Live 2019 [Concerti 2019]
|-+ VascoNonStop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: VascoNonStop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]  (Letto 19970 volte)

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 24583
  • Testo personale
    Vivere... e sorridere...
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #780 il: Giugno 14, 2019, 15:43:17 »
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Parco E. Ferrari (Modena)
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17701
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #781 il: Giugno 14, 2019, 15:58:16 »
Addirittura  :xsxsxs:

A minuti esce...  :laugh: :laugh: :laugh: :laugh:

tutto bene Ale? :delusa:

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 46218
  • Testo personale
    Guarda dove Vai...

Con i pensieri sporchi ma innocenti, Con i traslochi fra gli appartamenti, E le "canzoni" scritte per calmare, Amori grandissimi e mai un altare... ..
É la vita che va,
Un minuto un'età.. .
Per me



 
The child is grown,
         The dream is gone.
                 I have become
                          Comfortably numb...

alevasco

  • C'è Chi Dice No Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 1440
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #783 il: Giugno 14, 2019, 16:21:28 »
Eccomi qua ragazzi come promesso

Quello che segue è la mia personale recensione pre – durante e post concerto di Vasco a San Siro del 12 Giugno 2019

Iniziamo subito con il dire che per me l’attesa è iniziata a Novembre 2018 con l’uscita dei biglietti, chiamo subito una mia amica di Roma che immediatamente acconsente, dal momento che ci eravamo gia visti il concerto a Roma l’anno scorso.
Passano i mesi e arriva finalmente la seconda settimana di Giugno… io personalmente mi tenevo sempre aggiornato sul Forum Vasco Forever e su vari gruppi facebook perché non riesco a non sapere la scaletta prima per via degli spoiler e poi ero troppo curioso dai ripescaggi, che, per mia fortuna erano a dir poco clamorosi (Uno su tutti Io no.)

Torniamo a Lunedi 10 Giugno…la giornata inizia tremendamente male perché mi chiama la mia amica dicendo che per motivi personali che non sto qui a dire non potrà più venire al concerto…e per me inizia il trauma poiché io dalla Calabria dovevo dormire a casa sua e andare insieme a prendere il bus che partiva alle 5 del mattino da Cinecittà.

Passo un intero pomeriggio a tempestare di chiamate i miei amici ma ovviamente nessuno era disponibile. Mi era presa una tale angoscia che ero davvero tentato di rivendermi tutto ma per mia enorme fortuna trovo una mia cara amica, che si prenderà il biglietto in piu che ho e prenderà il pullman dall’Abruzzo. Ci vedremo a Milano davanti lo stadio. Primo problema risolto, restava solo dove dormire. E dopo un paio di chiamate trovo un mio amico di Roma che non vedevo da un po che si mette subito a disposizione capendo la situazione, non solo mi farà  dormire da lui ma mi accompagnerà anche a Cinecittà essendo fuori mano da dove abita a lui.

Sul pullman tutto fila liscio ( stavo anche largo dal momento che i posti prenotati erano 2 ma a viaggiare ero solo io ), arriviamo a San Siro alle 15, la mia amica arriva pochi minuti dopo.

Ma durante l’attesa noto alcune cose: C’era infatti una ragazza che doveva vendere un prato per la sua amica che non poteva Venire più, essendo fan di Vasco da anni non voleva lucrarci sopra e lo rivende a prezzo di costo a un ragazzo che lo stava cercando. Fin qui tutto bene, ma esattamente dieci minuti dopo che la ragazza si allontana questo che se lo era preso se lo rivende a 160 euro a una ragazza arrivata esattamente dopo che se n’era andata la venditrice e quindi ignara del prezzo iniziale. Schifi del genere non dovrebbero accadere. In giro comunque non ho notato molti bagarini, anzi erano piu quelli che li ricercavano i biglietti.

Arriva la mia amica che mi da un ottima notizia: Un ragazzo scambia volentieri i suoi gold con i nostri prato per stare insieme alla sua comitiva e evitare di perdersi entrando da due lati diversi. Accettiamo subito e con i nostri gold ci mettiamo in fila per entrare: Nella fila tutto ok a parte qualche soggetto strano che inneggiava a inni come “Chi non salta ligabue eeh eeh” oppure “Ligabue pezzo di merdaa”. Arriviamo ai controlli: Mi aprono lo zaino dopo che i cani anti droga lo hanno annusato per bene e mi prendono il power bank di medio dimensioni dicendomi che non posso entrare con un pezzo grande e pesante come quello. Protesto un po’ perche lo avevo pagato una cinquantina di euro ma siccome la mia amica stava entrando glielo lascio ed entro pure io.

Appena entrati avendo il braccialetto la prima cosa che faccio dopo aver posato lo zaino e stabilito la nostra aera vicino la transenna lato Stef, decido di iscrivermi al Fan Club sperando di vincere l’incontro con Vasco, e invece vinco la tessera autografata da Vasco. A mio parere c’erano troppe palline da sorteggiare, mi chiedo cosa succede se non vincono tutte e 10 le persone selezionate. Torniamo nel Gold: Durante l’attesa arrivano le ragazze di RDS prima e Radio Italia dopo a lanciare gadget come maglie e bastoni gonfiabili: Nel tentativo di prenderli una ragazza davanti a me ne prende 2 fregandosene che una maglia l’avevamo presa insieme, interviene il ragazzo che con forza mi strappa la maglia, con tono minaccioso. Della maglia non me ne frega nulla, anche perché poi ne prenderò 2 ovviamente taglia M che non fanno per me…

Ma torniamo a questi tipi che erano al mio fianco nel Gold… ci metto un po’ a capirlo ma a quanto pare si erano create alcune fazioni all’interno dove un folto gruppo di fan decidevano chi poteva stare con loro e chi, quando poi si alzavano tutti e si avvicinavano in transenna, dovevano tornare indietro. Vi spiego: La mia amica riconosce un suo amico che era a 1 metro da noi appoggiato in transenna, nel tentativo di andarlo a salutare viene bloccata da 3 di questo gruppo dicendogli “ Noi siamo qui in fila da giorni, tu non ci passi davanti.” Intervengo anche io dicendogli che deve solo salutare il tipo ma a questo gruppetto si inserisce un altro gruppetto che fanno un casino assurdo dicendo che nessuno passerà davanti a loro. La mia amica rinuncia al saluto, ma, mi accorgo che uno di loro esce dalla gabbia e ne entra un altro ben accetto da questo gruppo, il quale si sfila il braccialetto attaccato con una gomma da masticare e lo restituisce al proprietario che dalla transenna divisoria gold – prato lo aveva dato. Si erano create vere e proprie band rivali, tant’è che due se le sono anche date nel vero senso della parola poiché uno insisteva che la transenna era la sua e l’altro pure poiché si era seduto e si era trovato questo davanti. Verranno divisi dalla security e uno verrà sbattuto fuori nel prato.  Altra cosa che noto: Il tipo della security che sta sotto il palco fa un giro largo e fa entrare una ragazza in transenna dicendo che poco prima non si era sentita bene, ma in un modo velocissimo ma che io vedo, la ragazza consegna una banconota da 20 nella mano del tipo….
Verso le 20 iniziano a distribuire l’acqua, ma alcuni deficenti anziché berla pensano bene di lanciarla addosso sia a suon di spruzzi stile podio F1 e pensano di lanciare una bottiglietta di acqua piena in faccia a uno che si stava facendo i fatti suoi, allorchè questo si avvicina e iniziano a darsele a pochi minuti prima dell’ inizio. Ovviamente per andarli a dividere viene sospesa la distribuzione delle bottigliette e inizia il concerto. Sarò costretto a spendere 6 euro per mezzo bicchiere di birra poiché l’altro mezzo cascherà per terra perché un deficiente nel saltare su Domenica Lunatica me la fa cascare.

Vasco sta davvero in formissima come non mai, salta a destra e sinistra, cammina, corre, e vederlo dalla transenna gold è una cosa unica, poiché a me personalmente mi ha incrociato con i suoi splendidi occhi azzurri almeno tre volte e su Vita spericolata alla frase Ce la fare tutti mi ha anche indicato mentre lo diceva, mi ha fatto letteralmente togliere il respiro.
Per le canzoni a mio parere il nuovo sound piace e ti movimenta anche (Ero scettico su Portatemi Dio ma quando la canti e salti, non ti accorgi minimamente). Io no ho dato tutto me stesso restando senza voce e su Vivere io e la mia amica ci siamo abbracciati sciogliendoci in lacrime. Un po su tutte le canzoni ci sono stati momenti di puro godimento (Rewind la dice tutta: La passerella del palco era strapiena di reggiseni) anzi c’era anche un boxer di uomini e quando Vasco lo prende lo butta subito dicendo “Questa mi è nuova”. Su Albachiara prendo il cappellino di Vasco ma lo prendiamo in dieci, cadiamo tutti per terra e una ragazza si becca in pieno volto una gomitata da un tipo rompendogli il naso. Risultato? Il cappellino lo prendo io e lo regalo alla mia amica poiché ci teneva tantissimo ed è un modo di ringraziarla per esserci stata con me e aver condiviso tutto di questo splendido giorno che non dimenticherò mai.

A occhio e croce credo di non aver dimenticato tutto…

Ah no: Quando la band lancia gli oggetti nel tentativo di prendere un plettro di Stef una stronza mi spinge, se lo prende e scappa.

Lascio a voi i commenti.
« Ultima modifica: Giugno 14, 2019, 16:37:19 da alevasco »

Stupendo!

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 6343
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #784 il: Giugno 14, 2019, 16:35:43 »
........  :caffe:
n t accolla, prima lo schifi poi l aspetti  :frusta:
Modena 1.7.17
Un nuovo ricordo, pieno di tutti quelli prima e carico di quelli che arriveranno... Perché solo i ricordi possono essere eterni.
                                                                                                                                                                                                anymore.blu

Gente che s'appassiona :caffe:

"È un anno intero a aspettare... domani :caffe:"

Gli ultimi saranno ultimi.

BoLlE dI sApOnE

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 2271
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #785 il: Giugno 14, 2019, 16:40:48 »
Eccomi qua ragazzi come promesso

Quello che segue è la mia personale recensione pre – durante e post concerto di Vasco a San Siro del 12 Giugno 2019

Iniziamo subito con il dire che per me l’attesa è iniziata a Novembre 2018 con l’uscita dei biglietti, chiamo subito una mia amica di Roma che immediatamente acconsente, dal momento che ci eravamo gia visti il concerto a Roma l’anno scorso.
Passano i mesi e arriva finalmente la seconda settimana di Giugno… io personalmente mi tenevo sempre aggiornato sul Forum Vasco Forever e su vari gruppi facebook perché non riesco a non sapere la scaletta prima per via degli spoiler e poi ero troppo curioso dai ripescaggi, che, per mia fortuna erano a dir poco clamorosi (Uno su tutti Io no.)

Torniamo a Lunedi 10 Giugno…la giornata inizia tremendamente male perché mi chiama la mia amica dicendo che per motivi personali che non sto qui a dire non potrà più venire al concerto…e per me inizia il trauma poiché io dalla Calabria dovevo dormire a casa sua e andare insieme a prendere il bus che partiva alle 5 del mattino da Cinecittà.

Passo un intero pomeriggio a tempestare di chiamate i miei amici ma ovviamente nessuno era disponibile. Mi era presa una tale angoscia che ero davvero tentato di rivendermi tutto ma per mia enorme fortuna trovo una mia cara amica, che si prenderà il biglietto in piu che ho e prenderà il pullman dall’Abruzzo. Ci vedremo a Milano davanti lo stadio. Primo problema risolto, restava solo dove dormire. E dopo un paio di chiamate trovo un mio amico di Roma che non vedevo da un po che si mette subito a disposizione capendo la situazione, non solo mi farà  dormire da lui ma mi accompagnerà anche a Cinecittà essendo fuori mano da dove abita a lui.

Sul pullman tutto fila liscio ( stavo anche largo dal momento che i posti prenotati erano 2 ma a viaggiare ero solo io ), arriviamo a San Siro alle 15, la mia amica arriva pochi minuti dopo.

Ma durante l’attesa noto alcune cose: C’era infatti una ragazza che doveva vendere un prato per la sua amica che non poteva Venire più, essendo fan di Vasco da anni non voleva lucrarci sopra e lo rivende a prezzo di costo a un ragazzo che lo stava cercando. Fin qui tutto bene, ma esattamente dieci minuti dopo che la ragazza si allontana questo che se lo era preso se lo rivende a 160 euro a una ragazza arrivata esattamente dopo che se n’era andata la venditrice e quindi ignara del prezzo iniziale. Schifi del genere non dovrebbero accadere. In giro comunque non ho notato molti bagarini, anzi erano piu quelli che li ricercavano i biglietti.

Arriva la mia amica che mi da un ottima notizia: Un ragazzo scambia volentieri i suoi gold con i nostri prato per stare insieme alla sua comitiva e evitare di perdersi entrando da due lati diversi. Accettiamo subito e con i nostri gold ci mettiamo in fila per entrare: Nella fila tutto ok a parte qualche soggetto strano che inneggiava a inni come “Chi non salta ligabue eeh eeh” oppure “Ligabue pezzo di merdaa”. Arriviamo ai controlli: Mi aprono lo zaino dopo che i cani anti droga lo hanno annusato per bene e mi prendono il power bank di medio dimensioni dicendomi che non posso entrare con un pezzo grande e pesante come quello. Protesto un po’ perche lo avevo pagato una cinquantina di euro ma siccome la mia amica stava entrando glielo lascio ed entro pure io.

Appena entrati avendo il braccialetto la prima cosa che faccio dopo aver posato lo zaino e stabilito la nostra aera vicino la transenna lato Stef, decido di iscrivermi al Fan Club sperando di vincere l’incontro con Vasco, e invece vinco la tessera autografata da Vasco. A mio parere c’erano troppe palline da sorteggiare, mi chiedo cosa succede se non vincono tutte e 10 le persone selezionate. Torniamo nel Gold: Durante l’attesa arrivano le ragazze di RDS prima e Radio Italia dopo a lanciare gadget come maglie e bastoni gonfiabili: Nel tentativo di prenderli una ragazza davanti a me ne prende 2 fregandosene che una maglia l’avevamo presa insieme, interviene il ragazzo che con forza mi strappa la maglia, con tono minaccioso. Della maglia non me ne frega nulla, anche perché poi ne prenderò 2 ovviamente taglia M che non fanno per me…

Ma torniamo a questi tipi che erano al mio fianco nel Gold… ci metto un po’ a capirlo ma a quanto pare si erano create alcune fazioni all’interno dove un folto gruppo di fan decidevano chi poteva stare con loro e chi, quando poi si alzavano tutti e si avvicinavano in transenna, dovevano tornare indietro. Vi spiego: La mia amica riconosce un suo amico che era a 1 metro da noi appoggiato in transenna, nel tentativo di andarlo a salutare viene bloccata da 3 di questo gruppo dicendogli “ Noi siamo qui in fila da giorni, tu non ci passi davanti.” Intervengo anche io dicendogli che deve solo salutare il tipo ma a questo gruppetto si inserisce un altro gruppetto che fanno un casino assurdo dicendo che nessuno passerà davanti a loro. La mia amica rinuncia al saluto, ma, mi accorgo che uno di loro esce dalla gabbia e ne entra un altro ben accetto da questo gruppo, il quale si sfila il braccialetto attaccato con una gomma da masticare e lo restituisce al proprietario che dalla transenna divisoria gold – prato lo aveva dato. Si erano create vere e proprie band rivali, tant’è che due se le sono anche date nel vero senso della parola poiché uno insisteva che la transenna era la sua e l’altro pure poiché si era seduto e si era trovato questo davanti. Verranno divisi dalla security e uno verrà sbattuto fuori nel prato.  Altra cosa che noto: Il tipo della security che sta sotto il palco fa un giro largo e fa entrare una ragazza in transenna dicendo che poco prima non si era sentita bene, ma in un modo velocissimo ma che io vedo, la ragazza consegna una banconota da 20 nella mano del tipo….
Verso le 20 iniziano a distribuire l’acqua, ma alcuni deficenti anziché berla pensano bene di lanciarla addosso sia a suon di spruzzi stile podio F1 e pensano di lanciare una bottiglietta di acqua piena in faccia a uno che si stava facendo i fatti suoi, allorchè questo si avvicina e iniziano a darsele a pochi minuti prima dell’ inizio. Ovviamente per andarli a dividere viene sospesa la distribuzione delle bottigliette e inizia il concerto. Sarò costretto a spendere 6 euro per mezzo bicchiere di birra poiché l’altro mezzo cascherà per terra perché un deficiente nel saltare su Domenica Lunatica me la fa cascare.

Vasco sta davvero in formissima come non mai, salta a destra e sinistra, cammina, corre, e vederlo dalla transenna gold è una cosa unica, poiché a me personalmente mi ha incrociato con i suoi splendidi occhi azzurri almeno tre volte e su Vita spericolata alla frase Ce la fare tutti mi ha anche indicato mentre lo diceva, mi ha fatto letteralmente togliere il respiro.
Per le canzoni a mio parere il nuovo sound piace e ti movimenta anche (Ero scettico su Portatemi Dio ma quando la canti e salti, non ti accorgi minimamente). Io no ho dato tutto me stesso restando senza voce e su Vivere io e la mia amica ci siamo abbracciati sciogliendoci in lacrime. Un po su tutte le canzoni ci sono stati momenti di puro godimento (Rewind la dice tutta: La passerella del palco era strapiena di reggiseni) anzi c’era anche un boxer di uomini e quando Vasco lo prende lo butta subito dicendo “Questa mi è nuova”. Su Albachiara prendo il cappellino di Vasco ma lo prendiamo in dieci, cadiamo tutti per terra e una ragazza si becca in pieno volto una gomitata da un tipo rompendogli il naso. Risultato? Il cappellino lo prendo io e lo regalo alla mia amica poiché ci teneva tantissimo ed è un modo di ringraziarla per esserci stata con me e aver condiviso tutto di questo splendido giorno che non dimenticherò mai.

A occhio e croce credo di non aver dimenticato tutto…

Ah no: Quando la band lancia gli oggetti nel tentativo di prendere un plettro di Stef una stronza mi spinge, se lo prende e scappa.

Lascio a voi i commenti.

Ma dove siamo, all'asilo? :xsxsxs: :xsxsxs: :xsxsxs:

Rage Against

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 8472
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #786 il: Giugno 14, 2019, 16:42:14 »
Purtroppo va così, che ci vuoi fare.
Le persone che non hanno rispetto di niente e nessun sono ovunque.

L'unica cosa, anche se non so la dinamica, a un concerto rock durante i pezzi più movimentati è normale andare addosso a qualcuno. E per fare cadere una birra, non serve un pogo da concerto metal.

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 46218
  • Testo personale
    Guarda dove Vai...
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #787 il: Giugno 14, 2019, 17:04:38 »
Bellino ale... benvenuto nel mondo dei soliti transenna lato stef :hihih: e della security dentro e fuori ecc ecc.   

Non sono tutti così fortunatamente, ne ho le prove :yeahhh: ...


Tornando al concerto, carino il gesto di regalare il cappello e ne hai prese di gomitate :hihih:

Con i pensieri sporchi ma innocenti, Con i traslochi fra gli appartamenti, E le "canzoni" scritte per calmare, Amori grandissimi e mai un altare... ..
É la vita che va,
Un minuto un'età.. .
Per me



 
The child is grown,
         The dream is gone.
                 I have become
                          Comfortably numb...

alevasco

  • C'è Chi Dice No Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 1440
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #788 il: Giugno 14, 2019, 17:07:21 »
Ho ancora i lividi  :xsxsxs:

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 17701
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #789 il: Giugno 14, 2019, 17:18:00 »
soprattutto, è gente che ha capito benissimo Vasco Rossi


alex73

  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • ***

  • 556
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #790 il: Giugno 14, 2019, 18:08:50 »
Ma dove siamo, all'asilo? :xsxsxs: :xsxsxs: :xsxsxs:

 :rido:
tutto molto tranquillo.

BoLlE dI sApOnE

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 2271
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #791 il: Giugno 14, 2019, 18:53:41 »
soprattutto, è gente che ha capito benissimo Vasco Rossi



Infatti. :)

:rido:
tutto molto tranquillo.

Assurdo. :xsxsxs:

Gasp

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4190
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #792 il: Giugno 14, 2019, 22:15:13 »
Una mattanza  :delusa:.però la gag dei boxer da uomo era simpatica, chi li ha lanciati è un genio!saluti senza mutanda...

Stupendo!

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 6343
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #793 il: Giugno 14, 2019, 22:25:15 »
Eccomi qua ragazzi come promesso

Quello che segue è la mia personale recensione pre – durante e post concerto di Vasco a San Siro del 12 Giugno 2019

Iniziamo subito con il dire che per me l’attesa è iniziata a Novembre 2018 con l’uscita dei biglietti, chiamo subito una mia amica di Roma che immediatamente acconsente, dal momento che ci eravamo gia visti il concerto a Roma l’anno scorso.
Passano i mesi e arriva finalmente la seconda settimana di Giugno… io personalmente mi tenevo sempre aggiornato sul Forum Vasco Forever e su vari gruppi facebook perché non riesco a non sapere la scaletta prima per via degli spoiler e poi ero troppo curioso dai ripescaggi, che, per mia fortuna erano a dir poco clamorosi (Uno su tutti Io no.)

Torniamo a Lunedi 10 Giugno…la giornata inizia tremendamente male perché mi chiama la mia amica dicendo che per motivi personali che non sto qui a dire non potrà più venire al concerto…e per me inizia il trauma poiché io dalla Calabria dovevo dormire a casa sua e andare insieme a prendere il bus che partiva alle 5 del mattino da Cinecittà.

Passo un intero pomeriggio a tempestare di chiamate i miei amici ma ovviamente nessuno era disponibile. Mi era presa una tale angoscia che ero davvero tentato di rivendermi tutto ma per mia enorme fortuna trovo una mia cara amica, che si prenderà il biglietto in piu che ho e prenderà il pullman dall’Abruzzo. Ci vedremo a Milano davanti lo stadio. Primo problema risolto, restava solo dove dormire. E dopo un paio di chiamate trovo un mio amico di Roma che non vedevo da un po che si mette subito a disposizione capendo la situazione, non solo mi farà  dormire da lui ma mi accompagnerà anche a Cinecittà essendo fuori mano da dove abita a lui.

Sul pullman tutto fila liscio ( stavo anche largo dal momento che i posti prenotati erano 2 ma a viaggiare ero solo io ), arriviamo a San Siro alle 15, la mia amica arriva pochi minuti dopo.

Ma durante l’attesa noto alcune cose: C’era infatti una ragazza che doveva vendere un prato per la sua amica che non poteva Venire più, essendo fan di Vasco da anni non voleva lucrarci sopra e lo rivende a prezzo di costo a un ragazzo che lo stava cercando. Fin qui tutto bene, ma esattamente dieci minuti dopo che la ragazza si allontana questo che se lo era preso se lo rivende a 160 euro a una ragazza arrivata esattamente dopo che se n’era andata la venditrice e quindi ignara del prezzo iniziale. Schifi del genere non dovrebbero accadere. In giro comunque non ho notato molti bagarini, anzi erano piu quelli che li ricercavano i biglietti.

Arriva la mia amica che mi da un ottima notizia: Un ragazzo scambia volentieri i suoi gold con i nostri prato per stare insieme alla sua comitiva e evitare di perdersi entrando da due lati diversi. Accettiamo subito e con i nostri gold ci mettiamo in fila per entrare: Nella fila tutto ok a parte qualche soggetto strano che inneggiava a inni come “Chi non salta ligabue eeh eeh” oppure “Ligabue pezzo di merdaa”. Arriviamo ai controlli: Mi aprono lo zaino dopo che i cani anti droga lo hanno annusato per bene e mi prendono il power bank di medio dimensioni dicendomi che non posso entrare con un pezzo grande e pesante come quello. Protesto un po’ perche lo avevo pagato una cinquantina di euro ma siccome la mia amica stava entrando glielo lascio ed entro pure io.

Appena entrati avendo il braccialetto la prima cosa che faccio dopo aver posato lo zaino e stabilito la nostra aera vicino la transenna lato Stef, decido di iscrivermi al Fan Club sperando di vincere l’incontro con Vasco, e invece vinco la tessera autografata da Vasco. A mio parere c’erano troppe palline da sorteggiare, mi chiedo cosa succede se non vincono tutte e 10 le persone selezionate. Torniamo nel Gold: Durante l’attesa arrivano le ragazze di RDS prima e Radio Italia dopo a lanciare gadget come maglie e bastoni gonfiabili: Nel tentativo di prenderli una ragazza davanti a me ne prende 2 fregandosene che una maglia l’avevamo presa insieme, interviene il ragazzo che con forza mi strappa la maglia, con tono minaccioso. Della maglia non me ne frega nulla, anche perché poi ne prenderò 2 ovviamente taglia M che non fanno per me…

Ma torniamo a questi tipi che erano al mio fianco nel Gold… ci metto un po’ a capirlo ma a quanto pare si erano create alcune fazioni all’interno dove un folto gruppo di fan decidevano chi poteva stare con loro e chi, quando poi si alzavano tutti e si avvicinavano in transenna, dovevano tornare indietro. Vi spiego: La mia amica riconosce un suo amico che era a 1 metro da noi appoggiato in transenna, nel tentativo di andarlo a salutare viene bloccata da 3 di questo gruppo dicendogli “ Noi siamo qui in fila da giorni, tu non ci passi davanti.” Intervengo anche io dicendogli che deve solo salutare il tipo ma a questo gruppetto si inserisce un altro gruppetto che fanno un casino assurdo dicendo che nessuno passerà davanti a loro. La mia amica rinuncia al saluto, ma, mi accorgo che uno di loro esce dalla gabbia e ne entra un altro ben accetto da questo gruppo, il quale si sfila il braccialetto attaccato con una gomma da masticare e lo restituisce al proprietario che dalla transenna divisoria gold – prato lo aveva dato. Si erano create vere e proprie band rivali, tant’è che due se le sono anche date nel vero senso della parola poiché uno insisteva che la transenna era la sua e l’altro pure poiché si era seduto e si era trovato questo davanti. Verranno divisi dalla security e uno verrà sbattuto fuori nel prato.  Altra cosa che noto: Il tipo della security che sta sotto il palco fa un giro largo e fa entrare una ragazza in transenna dicendo che poco prima non si era sentita bene, ma in un modo velocissimo ma che io vedo, la ragazza consegna una banconota da 20 nella mano del tipo….
Verso le 20 iniziano a distribuire l’acqua, ma alcuni deficenti anziché berla pensano bene di lanciarla addosso sia a suon di spruzzi stile podio F1 e pensano di lanciare una bottiglietta di acqua piena in faccia a uno che si stava facendo i fatti suoi, allorchè questo si avvicina e iniziano a darsele a pochi minuti prima dell’ inizio. Ovviamente per andarli a dividere viene sospesa la distribuzione delle bottigliette e inizia il concerto. Sarò costretto a spendere 6 euro per mezzo bicchiere di birra poiché l’altro mezzo cascherà per terra perché un deficiente nel saltare su Domenica Lunatica me la fa cascare.

Vasco sta davvero in formissima come non mai, salta a destra e sinistra, cammina, corre, e vederlo dalla transenna gold è una cosa unica, poiché a me personalmente mi ha incrociato con i suoi splendidi occhi azzurri almeno tre volte e su Vita spericolata alla frase Ce la fare tutti mi ha anche indicato mentre lo diceva, mi ha fatto letteralmente togliere il respiro.
Per le canzoni a mio parere il nuovo sound piace e ti movimenta anche (Ero scettico su Portatemi Dio ma quando la canti e salti, non ti accorgi minimamente). Io no ho dato tutto me stesso restando senza voce e su Vivere io e la mia amica ci siamo abbracciati sciogliendoci in lacrime. Un po su tutte le canzoni ci sono stati momenti di puro godimento (Rewind la dice tutta: La passerella del palco era strapiena di reggiseni) anzi c’era anche un boxer di uomini e quando Vasco lo prende lo butta subito dicendo “Questa mi è nuova”. Su Albachiara prendo il cappellino di Vasco ma lo prendiamo in dieci, cadiamo tutti per terra e una ragazza si becca in pieno volto una gomitata da un tipo rompendogli il naso. Risultato? Il cappellino lo prendo io e lo regalo alla mia amica poiché ci teneva tantissimo ed è un modo di ringraziarla per esserci stata con me e aver condiviso tutto di questo splendido giorno che non dimenticherò mai.

A occhio e croce credo di non aver dimenticato tutto…

Ah no: Quando la band lancia gli oggetti nel tentativo di prendere un plettro di Stef una stronza mi spinge, se lo prende e scappa.

Lascio a voi i commenti.
t è andata bene  :ahsi:
Spinte, rischio di cadere, poco ossigeno, ragazze sotto al 1.50 che vengono tasportate senza toccare terra coi piedi   :svengo: gente travolta da chi corre indietro contromano..

ORA ci sorrido.. Ora che è andato tutto bene :caffe:
« Ultima modifica: Giugno 14, 2019, 22:27:51 da Stupendo! »
Modena 1.7.17
Un nuovo ricordo, pieno di tutti quelli prima e carico di quelli che arriveranno... Perché solo i ricordi possono essere eterni.
                                                                                                                                                                                                anymore.blu

Gente che s'appassiona :caffe:

"È un anno intero a aspettare... domani :caffe:"

Gli ultimi saranno ultimi.

Gasp

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4190
Re:Vascononstop 2019 - Le Sei (6) Date Record a San Siro [SPOILER SCALETTA]
« Risposta #794 il: Giugno 15, 2019, 01:41:06 »
Per chi non vuole o non può dormire segnalo che io ed altri 94 spettatori stiamo assistendo alla diretta Youtube del sig.Red Ronnie incentrata sul nostro vascuccio...

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés