News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Off Topics » Attualità Sport & TV
|-+ Accadde oggi .... e 2

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Accadde oggi .... e 2  (Letto 4157 volte)

DentroQuestoSpazioTempo

  • Il Mondo Che Vorrei Member

  • Offline
  • *

  • 165
Re:Accadde oggi .... e 2
« Risposta #105 il: Febbraio 14, 2021, 13:41:40 »
1984: Con il cosiddetto decreto di San Valentino il governo Craxi approvò il taglio di 3 punti percentuali della scala mobile (una legge sindacale fondamentale la quale prevedeva l'adeguamento automatico dei salari al costo della vita), che in seguito verrà definitivamente soppressa dal governo Amato nei primi anni 90. Contro questo provvedimento il Partito Comunista Italiano, anziché convocare una manifestazione di protesta e rivendicare la parola d'ordine dello sciopero generale, propose soltanto un referendum abrogativo che al momento delle votazioni non passò.
« Ultima modifica: Febbraio 14, 2021, 13:55:07 da DentroQuestoSpazioTempo »

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 40118
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Accadde oggi .... e 2
« Risposta #106 il: Marzo 08, 2021, 09:24:27 »
8 marzo 1917 e a seguire

A San Pietroburgo le donne della capitale guidarono una grande manifestazione che rivendicava la fine della guerra: la fiacca reazione dei cosacchi inviati a reprimere la protesta incoraggiò successive manifestazioni che portarono al crollo dello zarismo ormai completamente screditato e privo anche dell'appoggio delle forze armate, così che l'8 marzo 1917 è rimasto nella storia a indicare l'inizio della Rivoluzione russa di febbraio.
Per questo motivo, e in modo da fissare un giorno comune a tutti i Paesi, il 14 giugno 1921 la Seconda conferenza internazionale delle donne comuniste, tenuta a Mosca una settimana prima dell'apertura del III congresso dell'Internazionale comunista, fissò all'8 marzo la «Giornata internazionale dell'operaia».

In Italia la Giornata internazionale della donna fu tenuta per la prima volta soltanto nel 1922, per iniziativa del Partito comunista d'Italia, che la celebrò il 12 marzo, prima domenica successiva all'ormai fatidico 8 marzo. In quei giorni fu fondato il periodico quindicinale Compagna, che il 1º marzo 1925 riportò un articolo di Lenin, scomparso l'anno precedente, che ricordava l'otto marzo come Giornata internazionale della donna, la quale aveva avuto una parte attiva nelle lotte sociali e nel rovesciamento dello zarismo.
Nei primi anni cinquanta distribuire in quel giorno la mimosa o diffondere Noi donne, il mensile dell'Unione Donne Italiane (UDI), divenne un gesto «atto a turbare l'ordine pubblico», mentre tenere un banchetto per strada diveniva «occupazione abusiva di suolo pubblico». Nel 1959 le senatrici Luisa Balboni, comunista, Giuseppina Palumbo e Giuliana Nenni, socialiste, presentarono una proposta di legge per rendere la giornata della donna una festa nazionale, ma l'iniziativa cadde nel vuoto.

Il clima politico migliorò nel decennio successivo, ma la ricorrenza continuò a non ottenere udienza nell'opinione pubblica finché, con gli anni settanta, in Italia apparve un fenomeno nuovo: il movimento femminista.

L'8 marzo 1972 la giornata della donna a Roma si tenne in piazza Campo de' Fiori: vi partecipò anche l'attrice statunitense Jane Fonda, che pronunciò un breve discorso di adesione, mentre un folto reparto di polizia era schierato intorno alla piazza nella quale poche decine di donne manifestavano con cartelli chiedendo la legalizzazione dell'aborto e la liberazione omosessuale. Il matrimonio venne definito prostituzione legalizzata e circolò un volantino che chiedeva che non fossero lo Stato e la Chiesa ma la donna ad avere il diritto di amministrare l'intero processo della maternità. Quelle scritte furono giudicate intollerabili e la polizia caricò e disperse le manifestanti.
In molte città d'Italia sono stati intitolati all'8 marzo strade e giardini.
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

Noi, le mani sporche di allegria non le abbiamo mai dimenticate...ed insieme abbiamo trovato il modo per farcela tutti...tutti un po eroi, tu il mio!!! :mucca:

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
-----
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 
--------
Cris: Lalla ha l'L9
---------
o giù di lì...

una Vaina loca

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *******

  • 90414
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Re:Accadde oggi .... e 2
« Risposta #107 il: Marzo 16, 2021, 13:11:59 »
Il 16 marzo 1978, in via Mario Fani a Roma, un commando delle Brigate Rosse sequestra l'onorevole Aldo Moro e nell'azione viene compiuto l'assassinio dei poliziotti Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Giulio Rivera, Francesco Zizzi, Raffaele Iozzino.
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
Non fatemi guerra che poi la perdete

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

DentroQuestoSpazioTempo

  • Il Mondo Che Vorrei Member

  • Offline
  • *

  • 165
Re:Accadde oggi .... e 2
« Risposta #108 il: Marzo 19, 2021, 00:00:44 »
18 marzo 1871: L' eroico assalto al cielo compiuto dal proletariato francese diede origine ad un radicale ed avanzato esperimento di democrazia rivoluzionaria; ossia la Comune di Parigi che in virtù del suo carattere socialista stabilì una serie di misure audaci che fungeranno da esempio per la gloriosa Rivoluzione d'Ottobre. Fu a tutti gli effetti il primo governo operaio della storia, ma durò soltanto due mesi poiché le truppe versagliesi entrarono nella città reprimendo nel sangue i comunardi. 

Parigi operaia, con la sua Comune, sarà celebrata in eterno come l'araldo glorioso di una nuova società. I suoi martiri hanno per urna il grande cuore della classe operaia. I suoi sterminatori, la storia li ha già inchiodati a quella gogna eterna dalla quale non riusciranno a riscattarli tutte le preghiere dei loro preti ». (Karl Marx, La guerra civile in Francia, Londra, 30 maggio 1871)
« Ultima modifica: Marzo 19, 2021, 00:15:49 da DentroQuestoSpazioTempo »

DentroQuestoSpazioTempo

  • Il Mondo Che Vorrei Member

  • Offline
  • *

  • 165
Re:Accadde oggi .... e 2
« Risposta #109 il: Marzo 24, 2021, 23:54:36 »
24 marzo 1944: nella Roma occupata dalle forze armate tedesche, i nazisti, come atto di rappresaglia in seguito all'attentato partigiano avvenuto il giorno prima in via Rasella, trucidarono nelle cave delle Fosse Ardeatine ben 335 persone, tra cui civili, militari, prigionieri politici e detenuti appartenenti alla comunità ebraica.

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *******

  • 90414
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Re:Accadde oggi .... e 2
« Risposta #110 il: Marzo 25, 2021, 00:10:00 »
24 marzo 1944: nella Roma occupata dalle forze armate tedesche, i nazisti, come atto di rappresaglia in seguito all'attentato partigiano avvenuto il giorno prima in via Rasella, trucidarono nelle cave delle Fosse Ardeatine ben 335 persone, tra cui civili, militari, prigionieri politici e detenuti appartenenti alla comunità ebraica.

Tra cui mio zio Claudio, un ragazzo di 20 anni, per delazione di un maledetto fascista, sacello 274.
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
Non fatemi guerra che poi la perdete

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

DentroQuestoSpazioTempo

  • Il Mondo Che Vorrei Member

  • Offline
  • *

  • 165
Re:Accadde oggi .... e 2
« Risposta #111 il: Marzo 27, 2021, 23:46:20 »
27 marzo 1968: Muore il cosmonauta sovietico Jurij Alekseevič Gagarin, il primo uomo a volare nello spazio.

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 29069
  • Testo personale
    Sempre con il sole in faccia fino a sera...
Re:Accadde oggi .... e 2
« Risposta #112 il: Marzo 30, 2021, 12:37:29 »
Otto anni senza Franco Califano. Era il 30 marzo del 2013 quando il grande cantautore e scrittore ci lasciava all'età di 75 anni: solo pochi giorni prima aveva tenuto il suo ultimo concerto. Nato a Tripoli, in Libia, ma cresciuto a Roma è stato tra gli autori più apprezzati della canzone italiana. Famosissimo il suo brano "Tutto il resto è noia" così come "Minuetto", "La nevicata del '56" e "Un tempo piccolo".

04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Modena Park
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)
28/05/2022 Autodromo (Imola)
11/06/2022 Circo Massimo (Roma)
12/06/2022 Circo Massimo (Roma)

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés