News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Off Topics » Attualità Sport & TV
|-+ Moto GP

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Moto GP  (Letto 21306 volte)

babble85

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 2285
Re:Moto GP
« Risposta #150 il: Novembre 08, 2015, 23:43:25 »
Marquez sarà un pagliaccio ma Rossi non ha dimostrato di essere il più forte... Come si può pensare di vincere un mondiale andando più piano degli altri?

Rikiporsche91

  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • ***

  • 571
  • Testo personale
    Vivere non e' facile!!!
Re:Moto GP
« Risposta #151 il: Novembre 08, 2015, 23:44:07 »
Infatti primo in campionato dalla prima all ultima gara
Siamo quello che siamo resi un po più deboli dal tempo,ma forti nella volontà di continuare di cercare di trovare e non CEDERE!!!!!

Si tutto è possibile perfino credere che possa esistere un mondo migliore!!!!

Rikiporsche91

  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • ***

  • 571
  • Testo personale
    Vivere non e' facile!!!
Re:Moto GP
« Risposta #152 il: Novembre 08, 2015, 23:44:45 »
Meno veloce ma più costante oggi ha perso non totalmente per colpa sua
Siamo quello che siamo resi un po più deboli dal tempo,ma forti nella volontà di continuare di cercare di trovare e non CEDERE!!!!!

Si tutto è possibile perfino credere che possa esistere un mondo migliore!!!!

babble85

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 2285
Re:Moto GP
« Risposta #153 il: Novembre 09, 2015, 00:14:50 »
Sì però ripeto, costante ma poi non essere più veloce degli altri, alla fine non porta a indicare che si è migliori, perchè qualsiasi imprevisto succeda, poi non si può più recuperare dato che gli altri piloti vanno più forte.
Ad esempio la scorsa volta Marquez ostacolava Rossi, ma se poteva giocare in quel modo come il gatto col topo, voleva dire che gli era superiore di molto come velocità, altrimenti Rossi invece di portarlo fuori traiettoria per farlo rallentare, lo avrebbe tenuto dietro senza neanche lasciarlo avvicinare. Invece è stato costretto a quell'espediente per liberarsi dell'avversario (e tra l'altro battagliavano per il 3° posto, neanche per il 1°). Il vecchio Rossi non gli avrebbe neanche fatto vedere i tubi di scarico

Rikiporsche91

  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • ***

  • 571
  • Testo personale
    Vivere non e' facile!!!
Re:Moto GP
« Risposta #154 il: Novembre 09, 2015, 00:21:09 »
👍🏻👍🏻👍🏻👍🏻
Siamo quello che siamo resi un po più deboli dal tempo,ma forti nella volontà di continuare di cercare di trovare e non CEDERE!!!!!

Si tutto è possibile perfino credere che possa esistere un mondo migliore!!!!

messo45

  • Visitatore
Re:Moto GP
« Risposta #155 il: Novembre 09, 2015, 00:48:05 »
Dico solo la mia opinione, secondo me Rossi è il migliore, senza ombra di dubbio. Primo nel mondiale dall'inizio alla fine.
Meno veloce? Certo, d'accordo. Intanto diamo la possibilità a Rossi di battagliare AD ARMI PARI con Lorenzo e vediamo chi la spunta. Troppo facile farlo partire per ultimo e sperare nel miracolo, dai.
Marquez ha dimostrato di essere un pilota eccellente ma una persona mediocre, un antisportivo. Lorenzo si è trovato solo nella posizione comoda. Nella gara di oggi, ancora una volta, si è visto uno spettacolo imbarazzante, da fare schifo.
In ogni caso, tolto Valentino Rossi dal motogp, ci rimane la metà dello spettacolo e della popolarità.
Ah, giusto per dire, vedremo Marquez e/o Lorenzo quando avranno 36 anni dove saranno e se avranno la possibilità di giocarsi il titolo mondiale  :sisi:
Valentino numero uno e lo dice uno che non ha mai tifato per lui, anzi, ho sempre tifato per le Ducati e per le Honda.

Dannate Nuvole

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 1971
  • Testo personale
    ..e le stesse, stesse, stesse delusioni!
Re:Moto GP
« Risposta #156 il: Novembre 09, 2015, 01:36:33 »
Sì però ripeto, costante ma poi non essere più veloce degli altri, alla fine non porta a indicare che si è migliori, perchè qualsiasi imprevisto succeda, poi non si può più recuperare dato che gli altri piloti vanno più forte.
Ad esempio la scorsa volta Marquez ostacolava Rossi, ma se poteva giocare in quel modo come il gatto col topo, voleva dire che gli era superiore di molto come velocità, altrimenti Rossi invece di portarlo fuori traiettoria per farlo rallentare, lo avrebbe tenuto dietro senza neanche lasciarlo avvicinare. Invece è stato costretto a quell'espediente per liberarsi dell'avversario (e tra l'altro battagliavano per il 3° posto, neanche per il 1°). Il vecchio Rossi non gli avrebbe neanche fatto vedere i tubi di scarico
Le honda nel finale di stagione erano molto più veloci della Yamaha (basta vedere le prestazioni che ha tirato fuori Pedrosa), ergo Marquez era nettamente più veloce non solo di Rossi, ma anche di Lorenzo. Lui ha fatto passare Lorenzo e ha fatto da tappo a Rossi, con Pedrosa che ha vinto la gara e Valentino che con 100 sorpassi in 4 giri ha perso il contatto da Lorenzo, non potendo più colmare il gap. Quanto al post di prima, invece, grazie al ca.... che Rossi non girava con gli stessi tempi, ha dovuto effettuare quasi una ventina di sorpassi in 14 giri, stressando dunque le gomme e accumulando un ritardo incolmabile dai primi, per cui non valeva neanche la pena girare al limite (era lontano oltre 10 secondi da Pedrosa).
Detto ciò, Lorenzo e Rossi hanno disputato entrambi un egregio mondiale che potevano contendersi all'ultima giornata in pista, una stagione del genere meritava ben altro epilogo.
"E allora la felicità dov'è? Conoscere se stessi, stare bene con se stessi. Prima di tutto ammettere la propria solitudine, accettare questa condizione. Partire da questa consapevolezza di nascere, vivere e morire soli, per poi potere stare con gli altri, con allegria e affetto, ma senza dipendenza: è questa la mia strada, my way..."

V.R.


...non vince il più bravo, ma il più furbo di sicuro!

Dannate Nuvole

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 1971
  • Testo personale
    ..e le stesse, stesse, stesse delusioni!
Re:Moto GP
« Risposta #157 il: Novembre 09, 2015, 01:37:00 »
ps. Ma quanto è patetico Biaggi?!
"E allora la felicità dov'è? Conoscere se stessi, stare bene con se stessi. Prima di tutto ammettere la propria solitudine, accettare questa condizione. Partire da questa consapevolezza di nascere, vivere e morire soli, per poi potere stare con gli altri, con allegria e affetto, ma senza dipendenza: è questa la mia strada, my way..."

V.R.


...non vince il più bravo, ma il più furbo di sicuro!

babble85

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 2285
Re:Moto GP
« Risposta #158 il: Novembre 09, 2015, 01:50:36 »
Dico solo la mia opinione, secondo me Rossi è il migliore, senza ombra di dubbio. Primo nel mondiale dall'inizio alla fine.
Meno veloce? Certo, d'accordo. Intanto diamo la possibilità a Rossi di battagliare AD ARMI PARI con Lorenzo e vediamo chi la spunta. Troppo facile farlo partire per ultimo e sperare nel miracolo, dai.
Marquez ha dimostrato di essere un pilota eccellente ma una persona mediocre, un antisportivo. Lorenzo si è trovato solo nella posizione comoda. Nella gara di oggi, ancora una volta, si è visto uno spettacolo imbarazzante, da fare schifo.
In ogni caso, tolto Valentino Rossi dal motogp, ci rimane la metà dello spettacolo e della popolarità.
Ah, giusto per dire, vedremo Marquez e/o Lorenzo quando avranno 36 anni dove saranno e se avranno la possibilità di giocarsi il titolo mondiale  :sisi:
Valentino numero uno e lo dice uno che non ha mai tifato per lui, anzi, ho sempre tifato per le Ducati e per le Honda.

Che Rossi sia il più forte dei piloti over 30 è un altro discorso, se il campionato mondiale facesse distinzioni di età dovrebbe attribuire a chi è più vecchio dei punti in più solo per quello.
Anche il fatto che Lorenzo e Marquez a 36 anni saranno probabilmente in pantofole, non c'entra nulla col fatto che il titolo si attribuisce con i valori di bravura che uno esprime ATTUALMENTE, altrimenti allora Giacomo Agostini potrebbe scendere in pista adesso a 70 anni, arrivare magari 20° alla fine di una gara e dire "sono io il numero 1, perchè ho 70 anni e voi alla mia età sarà già tanto se siete vivi!".
Battagliare ad armi pari? Rossi per META' gara ha avuto pista libera davanti a sè, e come ho già scritto non ha recuperato un millesimo da nessuno dei primi 3, che hanno continuato a tenere (Lorenzo compreso), un ritmo che a quanto ho visto era a dir poco proibitivo per Rossi, che ha continuato a perdere secondi su secondi fino alla fine.   
In una gara di velocità il Campione del Mondo dovrebbe essere il più veloce di tutti se non sbaglio, ed è chi va più forte che arriva primo al traguardo...

messo45

  • Visitatore
Re:Moto GP
« Risposta #159 il: Novembre 09, 2015, 02:35:14 »
Sono in totale disaccordo con te.
Innanzi tutto, quando citi Agostini ed il tuo esempio è assurdo, davvero.
Ti ripeto, Valentino Rossi a 36 ANNI è stato in testa al mondiale dalla prima gara fino all'ultima, quindi che cavolo c'entra quello che hai detto tu? :hihih: dai, ho capito che sei contro Valentino, ma ogni tanto bisogna anche cercare di essere obbiettivi :ok:
Anche sul discorso che Rossi ha avuto per metà tempo pista libera davanti a se non mi trovi d'accordo.
C'è una netta differenza tra l'essere da soli in pista, all'essere insieme con i primi piloti. Inoltre, Valentino ha dovuto effettuare diversi sorpassi che hanno influito sulle gomme e sulla mappatura della moto, oltre che sul carburante. Di conseguenza, Lorenzo aveva una moto meno stressata ed un passo gara più alto partendo davanti e non avendo nessuno che lo potesse affrontare. Valentino dopo una rimonta bellissima (e lo dico da sportivo, perché non sono un fan di valentino sia chiaro) si è trovato nella posizione a cui puntava, non avrebbe potuto recuperare su Pedrosa. E mettiamo per assurdo che ci fosse riuscito, allora lo spagnolo Marquez lo avrebbe tallonato come due settimane fa. A differenza di Rossi, Marquez aveva il passo per stare davanti a Lorenzo e, se guardi bene la gara e le immagini, si può notare bene come Marquez in diversi punti del circuito per non superare Lorenzo staccava leggermente più largo, quando nelle altre gare del motomondiale ha fatto ben diversamente.
Cerchiamo di essere obbiettivi, nessuno toglie il valore di Lorenzo, magari il mondiale lo avrebbe vinto ugualmente ma la sua è stata una vittoria molto sporca dettata da un comportamento squallido di Marquez.
Ti piace vincere facile eh?  :ogliè:
Il motomondiale è uno sport individuale e queste cose non devono accadere. Poi se vogliamo dire che Valentino ha perso il mondiale perché era più lento non mi trovate per niente d'accordo perché se fosse stato solo quello, secondo me, lo avrebbe vinto alla stragrande.
Oggi sopratutto, partendo davanti, Lorenzo non avrebbe avuto scampo. Ma "qualcuno" ha voluto che finisse così. Occasione persa per Rossi. Forse non riuscirà a tornare a questi livelli. Io ci spero, questo mondiale grida vendetta.
« Ultima modifica: Novembre 09, 2015, 03:02:33 da messo45 »

Dannate Nuvole

  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • ******

  • 1971
  • Testo personale
    ..e le stesse, stesse, stesse delusioni!
Re:Moto GP
« Risposta #160 il: Novembre 09, 2015, 07:20:04 »
@babble85
Comunque non riesco a capire se hai mai visto una gara di motogp (perchè da come scrivi pare proprio di no), se sei un anti rossiano e basta, oppure se è un giochino per far sembrare che alcuni utenti parlino da tifosi e tu sia l'unico obiettivo.
Per la cronaca il mondiale è finito 330 a 325, sì quel vecchiaccio di Rossi ha fatto TRECENTOVENTICINQUE punti, e ti do anche una notizia che potrebbe sconvolgerti... il mondiale puoi vincerlo anche se arrivi sempre secondo!
Valentino quest'anno avrebbe meritato il mondiale quanto Lorenzo, non diciamo cazzate :ok:
"E allora la felicità dov'è? Conoscere se stessi, stare bene con se stessi. Prima di tutto ammettere la propria solitudine, accettare questa condizione. Partire da questa consapevolezza di nascere, vivere e morire soli, per poi potere stare con gli altri, con allegria e affetto, ma senza dipendenza: è questa la mia strada, my way..."

V.R.


...non vince il più bravo, ma il più furbo di sicuro!

biziorm

  • Utente Storico
  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • *****

  • 1858
Re:Moto GP
« Risposta #161 il: Novembre 09, 2015, 09:37:32 »
In ogni caso Rossi quest'anno ha vinto 4 gare mi pare... un po' pochine. Per il resto è quasi sempre arrivato sul podio, ma un conto è arrivare 3°, un altro è arrivare 1° e dimostrare che si è costantemente più veloci degli altri, e Rossi non l'ha fatto. Quasi sempre gli altri sono andati più forte di lui come giri veloci, anche oggi, dopo essere arrivato al 4° posto, mancavano 15 giri e aveva pista libera davanti a sè. In quel momeno aveva 12 secondi di ritardo da Lorenzo.... Ha concluso la gara con un distacco di 19 secondi, non solo non è riuscito a mantenere almeno stabile quel ritardo, ma ha anche continuato a perdere. Segno che comunque gli altri andavano a un passo che lui non riusciva neanche a sostenere.

Beh questo però avvalora l'idea che sia un Grande Pilota. Perchè la lentezza può dipendere da tanti fattori, in primis la moto, poi  le gomme, etc...Quindi con una moto non competitiva come le altre Valentino è riuscito a darsi la possibilità di giocarsi il mondiale fino all'ultima gara, grazie ad una costanza di prestazioni che gli hanno permesso di colmare e mascherare il gap di competitività della sua moto...
Riguardo al distacco di ieri, come hanno detto altri utenti, è chiaro che è stato penalizzato dal forzato recupero dei primi giri, ed inoltre quel pressing innocuo di Marquez su Lorenzo là davanti ha solo fatto si che Lorenzo potesse mantenere ritmi alti avendo un parametro dietro di lui che lo "spingeva".
Ieri Lorenzo è stato "scortato" da Marquez....il quale ha fatto 1 solo sorpasso, quello a Pedrosa che ad un certo punto era l'unico che sembrava potesse rompere gli schemi...
...ma la cosa che non ho capito  è che s'è annato a magna la pizza co l'ambulanza? (by albakiara96)

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 18802
Re:Moto GP
« Risposta #162 il: Luglio 26, 2016, 17:58:50 »
Marquez domina anche quest'anno...Rossi perde occasioni su occasioni e in quanto in velocità pura sembra non averne...Lorenza sta a pensa alla Ducati...Iannone casca :caffè: Dovizioso quando sta in sella semplicemente non ne ha

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 18802
Re:Moto GP
« Risposta #163 il: Ottobre 20, 2016, 11:33:21 »
Dite quello che volete...ma Marquez è veramente un fenomeno. 23 anni e 5 titoli mondiali. Guida in maniera pazzesca e ha stravinto con una moto inferiore (basta vedere dove sta il buon Pedrosa). Evidentemente lui vive in un altro universo dove valgono leggi fisiche diverse dalle nostre :rido: con una capacità di stare al limite che forse giusto il Rossi dei tempi d'oro o Stoner con una Ducati ridicola riuscivano...

Dammisolounminuto

  • Visitatore
Re:Moto GP
« Risposta #164 il: Ottobre 20, 2016, 11:35:50 »
E' vero Molto bravo ....io tifo per il signor Valentino sono molto rammaricato per quanto successo....spero riesca a ottenere ciò che desidera in questi ultimi anni di carriera
Saluti

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés
anything