Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it

Tutto Vasco Rossi => Vasco Rossi => Band & Management => Topic aperto da: pesciolina22 - Giugno 11, 2008, 10:58:15

Titolo: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: pesciolina22 - Giugno 11, 2008, 10:58:15

ndr: Maurizio Solieri (Concordia sulla Secchia, 28 aprile 1953) TORO è un chitarrista italiano, noto per essere stato la prima chitarra solista di Vasco Rossi, e membro della Steve Rogers Band.


L'incontro con Vasco raccontato nel DVD "Vasco@OLIMPICO.07"  

Era il 1976, Maurizio partì per il militare lasciando l'università mentre il suo migliore amico dell'epoca Sergio Silvestri,batterista e, amico di Vasco Rossi fondò assieme a Vasco Rossi stesso una delle prime radio libere dell'epoca:"Punto Radio" dove oltre a trasmettere musica si componeva musica che poi, veniva suonata nelle varie feste del paese o trasmessa durante la giornata della radio. Tornato in licenza dal militare, Maurizio venne avvisato da Sergio Silvestri che a Milano si eseguivano provini con Vasco Rossi quindi, Maurizio partì da Napoli e arrivò a Modena e conobbe Vasco Rossi, da lì partirono con un treno in terza classe e arrivarono a Milano. Vasco gli fece provare una chitarra, subitò capì che aveva talento e da lì cominciò una collaborazione musicale che continua tutt'ora.

brano copiato da wikipedia l'enciclopedia libera  :onorato:
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: R I P - Giugno 11, 2008, 14:53:03
Non c'è domani senza ieri... Maurizio Solieri!!
...peccato non abbia collaborato all'ultimo album!
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: K|ngVasko - Marzo 21, 2009, 10:28:10
Ad “X Factor – Il Processo”, inoltre, i ragazzi del talent show vengono giudicati da professori d’eccezione, i più grandi chitarristi italiani: Maurizio Solieri (Vasco Rossi), Mario Schilirò (Zucchero), Max Cottafavi (Ligabue), Luigi Schiavone (Ruggeri), Giuseppe Scarpato (Edoardo Bennato), Luca Colombo (Nek) e Davide Civaschi (Elio e le Storie Tese).

http://www.musicalnews.com/articolo.php?codice=15309&sz=5
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: K|ngVasko - Aprile 04, 2009, 09:13:37
Fuori Orario: "Notte delle Chitarre"
Questa sera esibizione di 4 o 5 tra i migliori chitarristi rock italiani.


Come l’araba fenice, rinasce da se stessa la Notte delle Chitarre, attesa il 4 aprile al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia).
Infatti, accanto a 4 o 5 dei migliori chitarristi italiani rock, quali Maurizio Solieri, Ricky Portera, Cesareo e Luca Colombo, la band delle Custodie Cautelari festeggia 15 anni di carriera con una nuovissima line up e in particolare con il primo concerto ufficiale del chitarrista Bruno Di Giorgi, new entry nel gruppo al posto di Paolo Zanetti (ora con Enrico Ruggeri). Un’altra primizia è la preparazione del secondo album delle Custodie insieme ai «maghi» delle sei corde.
Il concerto inizia alle ore 22, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 10 euro. Dalle 19, orario di apertura del circolo, c’è la possibilità per tutti di gustarsi un aperitivo con i big della chitarra e tutta la rinnovata band. Poi, alle 20.30 apre il punto di ristoro fisso; info e prenotazioni allo 0522-671970.
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: colpadeljack - Aprile 04, 2009, 16:10:48
oltre che un rapporto professionale i due hanno costruito un vera amicizia...."bellissimo,abbronzatissimo,Maurizio Solieri"
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Erick-Musicologist - Aprile 04, 2009, 16:35:14
oltre che un rapporto professionale i due hanno costruito un vera amicizia...."bellissimo,abbronzatissimo,Maurizio Solieri"

 :ok: Giustissima osservazione, legame fortissimo e vincente tra i due, per usare una metafora estemporanea mi viene da dire che "Solieri ha pentagrammate direttamente nella sua chitarra le canzoni di Vasco, un po' come se lo spartito fosse strutturato dalle corde per i righi e poi i relativi spazi tra queste"

Gran Maestro di chitarra l'abbronzatissimo  :heavy:  :clap: :clap: :clap:
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: DaniMata - Aprile 05, 2009, 21:46:02
 :heavy:un grande, anche perchè riesce a suonare lo stesso anche se Vasco gli schiaccia xxxxxx(si può dire?)


Edit by Pami: no , non si può dire  ;)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: ti taglio la gola 78 - Aprile 15, 2009, 13:40:06
:heavy:un grande, anche perchè riesce a suonare lo stesso anche se Vasco gli schiaccia xxxxxx(si può dire?)


Edit by Pami: no , non si può dire  ;)

beh ma non credo glile skiacci veramente..
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Pami_Vasco - Aprile 15, 2009, 14:39:21
il punto non era questo ..... ;) era il termine ! comunque ormai è andata, possiamo tranquillamente passare oltre  ;)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: K|ngVasko - Aprile 15, 2009, 16:59:41
secondo me invece non è vero che il rapporto tra i due sia cosi' idilliaco (ora come in passato)....in fin dei conti solieri tornò a suonare con vasco solo per la scomparsa improvvisa di riva......ormai dalla band era stato "silurato" come PURTROPPO braido e tedeschi..
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Pami_Vasco - Aprile 15, 2009, 17:01:04
secondo me invece non è vero che il rapporto tra i due sia cosi' idilliaco....in fin dei conti solieri tornò a suonare con vasco solo per la scomparsa improvvisa di riva......ormai dalla band era stato "silurato" come PURTROPPO braido e tedeschi..
...esatto, io la penso come te  !
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: ti taglio la gola 78 - Aprile 16, 2009, 13:42:23
...esatto, io la penso come te  !

secondo me sono in buoni rapporti invece,non credo sarebbe tornato a suonare se così non fosse stato e non credo che vasco avrebbe avuto problemi a trovare un altro chitarrista..
comunque non ho mai capito come mai fosse stato mandato via dalla band..
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: K|ngVasko - Aprile 16, 2009, 13:46:25
beh la scelta di solieri fu scontata visto che era  l'unico in grado di potersi integrare immediatamente con il resto della band sapendo già suonare il 99% delle canzoni in scaletta (non dimentichiamoci che erano in pieno tour).... e per lui è un lavoro chi lo chiama lo chiama....  un altro chitarrista sarebbe stato moooolto improbabile..
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Pami_Vasco - Aprile 16, 2009, 15:15:43
Non volevo dire che siano in cattivi rapporti , credo che i rapporti siano "buoni", altrimenti non sarebbe ancora nella band se ci fossero attriti o divergenze su punti importanti ; sul piano professionale e lavorativo credo che abbiano trovato un equilibrio ; non credo che siano grandi amici al di fuori del lavoro , sono troppo diversi .......inoltre Solieri , sempre secondo me,da quello che sento dire da Solieri stesso, ha alcuni "sassolini nella scarpa" nei confronti di Vasco e della gestione degli ultimi anni e dell'enorme successo degli ultimi 15 anni  :sisi:
Ripeto che è solo una mia opinione, magari del tutto sbagliata .....
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: ti taglio la gola 78 - Aprile 21, 2009, 13:48:40
ma qulai sono sti sassolini? e poi perkè dovrebbe avere invidia?in fondo i soldi li guadagna pure lui.. :delusa:
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vasconvolto87 - Aprile 24, 2009, 13:16:54
Non volevo dire che siano in cattivi rapporti , credo che i rapporti siano "buoni", altrimenti non sarebbe ancora nella band se ci fossero attriti o divergenze su punti importanti ; sul piano professionale e lavorativo credo che abbiano trovato un equilibrio ; non credo che siano grandi amici al di fuori del lavoro , sono troppo diversi .......inoltre Solieri , sempre secondo me,da quello che sento dire da Solieri stesso, ha alcuni "sassolini nella scarpa" nei confronti di Vasco e della gestione degli ultimi anni e dell'enorme successo degli ultimi 15 anni  :sisi:
Ripeto che è solo una mia opinione, magari del tutto sbagliata .....
  :ok:   non ricordo in che intervista o dove lo abbia letto ma  è  vera sta cosa anch'io ne ero a conoscenza... magari solieri non ha condiviso troppo il successo "commerciale" ( leggete bene la chiave d lettura della parola che mi rendo conto possa risultare forse non prpr  appopriata ) e avrebbe improntato più al rock qualche lavoro...chissa se i tempi di "canzoni per me" o buoni o cattivi" c'entrino qualcosa  ::)...
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Fumino - Maggio 04, 2009, 22:42:09
mah alla fine come si fa a sapere come stanno fra di loro se non son loro stessi a dircelo?

io penso che solieri fu escluso perchè come il gallo e riva provarono a cercar fortuna con la SRB, poi chissà se la lunga lontananza rispetto a quella del gallo e di riva sia dovuta a divergenze extra lavoro o a sonorità ormai consolidate con altri chitarristi per cui non era più necessario far rientrare solieri.

Sicuramente la morte improvvisa di Riva gli ha riaperto la strada, Massimo morì a 7 giorni dalla prima data del tour e ovviamente reclutare un nuovo chitarrista avrebbe comportato uno slittamento, quantomeno, delle prime due/tre settimane di tour.

Se Solieri fosse stato in conflitto con Vasco in maniera irreparabile avrebbe potuto non accettare la chiamata e mettere una bella bega al mangment del tour.

Di sicuro poi avranno trovato un accordo economico, alla fine anche Solieri è un turnista, suona dove c'è da suonare... basta pagarlo... e visto che mi è capitato di lavorarci insieme con qualche cover band, e come lui anche altri, mi riesce difficile non pensarla così
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: AttilioIlSolito - Maggio 12, 2009, 22:55:21
il bellissimo e abbronzatissimo MAURIZIO SOLIERI! MAURIZIO SOLIERI!

 :onorato: :onorato: :onorato: :onorato: :onorato: :onorato: :onorato:
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascoecombricola - Maggio 23, 2009, 23:28:30
maurizio solieri che suona gioca con me a mendrisio

per voi..

http://www.youtube.com/watch?v=JF2_fXd90wY&feature=channel_page
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascoecombricola - Maggio 23, 2009, 23:31:07
per voi un video di maurizio solieri..

http://www.youtube.com/watch?v=JF2_fXd90wY&feature=channel_page (http://www.youtube.com/watch?v=JF2_fXd90wY&feature=channel_page)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascoecombricola - Maggio 23, 2009, 23:31:57
quello di prima era gioca con me suonata da Solieri a mendrisio ora il mondo che vorrei

http://www.youtube.com/watch?v=YwgMhOxA3Bw&feature=channel_page
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascoecombricola - Maggio 23, 2009, 23:32:16
quello di prima era gioca con me suonata da Solieri a mendrisio ora il mondo che vorrei
http://www.youtube.com/watch?v=YwgMhOxA3Bw&feature=channel_page (http://www.youtube.com/watch?v=YwgMhOxA3Bw&feature=channel_page)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascoecombricola - Maggio 23, 2009, 23:33:08
brava giulia live mendrisio, suonata ovviamente dal grandissimo maurizio!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=p-ShjBiZpbk&feature=channel_page (http://www.youtube.com/watch?v=p-ShjBiZpbk&feature=channel_page)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascomin - Maggio 26, 2009, 13:42:10
Ferrara, 25 maggio 2009 - Il Po come un grande spartito, su cui scorrono le note di tanti concerti. Ritorna dopo il grande successo della prima edizione, l'evento che porta in riva al grande fiume un ricco calendario di iniziative. La festa di 'Un Po in Musica' prevede concerti, spettacoli, opere liriche, escursioni in barca, enogastronomia, escursioni guidate in bicicletta o a piedi nei territori bagnati dal fiume di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Ferrara. Un fiume di musica dal 30 maggio al 28 giugno.



Scorrendo il calendario spiccano gli appuntamenti clou, condotti da Red Ronnie che quest’anno firma anche la direzione artistica.
Il 30 maggio, serata inaugurale a Guastalla (Re) con il 'Pianoforte sul fiume' di Dolcenera, il flauto di Andrea Griminelli e il rock’n roll di Matthew Lee.
Il 1^ giugno a Sissa (Pr) arriverà uno scatenato 'Fiume di chitarre' e a pizzicare le sei corde ci saranno i più importanti chitarristi del rock contemporaneo: Maurizio Solieri (chitarrista di Vasco Rossi), Max Cottafavi (Ligabue), Ricki Portera (Lucio Dalla e Stadio), Davide Cesareo (Elio e le Storie Tese), e poi la Formula 3 con Alberto Radius. Attesissimo anche un artista considerato fra i più interessanti chitarristi sulla scena internazionale in questo momento: Francesco Buzzurro.


Gran finale nella notte magica del 27 giugno nel Delta del Po, sotto il castello di Mesola, con Enrico Ruggeri e la Big Band del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara. Tutti i concerti sono a ingresso gratuito e cominceranno alle 21.



'Un Po di Musica', cofinanziato dal Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo della Presidenza del Consiglio, è organizzato dall'assessorato al Turismo della Regione Emilia Romagna nell'ambito del progetto interregionale 'Valorizzazione turistica Fiume Po' (L.135/01) in collaborazione con le Province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Ferrara, Apt Servizi Emilia Romagna e Comuni del Po. "La scommessa della manifestazione- sottolinea Apt in una nota- è quella di accendere i riflettori su un territorio, quello del Po appunto, fino ad ora poco battuto, eppure di forte suggestione". In queste ultime stagioni, per riqualificare il Po, la Regione Emilia-Romagna ha investito 6 milioni di euro fra pontili, attracchi, piste ciclabili, segnaletica, collegamenti via acqua."
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vasco95 - Maggio 26, 2009, 19:24:16
bà non mi stà molto simpatico anzi ::)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Teo95 - Maggio 27, 2009, 22:18:11
Sì me la ricordo anch'io un'intervista dove Maurizio disse che si era stufato di Vasco perchè voleva sempre più successo e non gli bastava mai.. Diceva che Vasco non aveva un gran rapporto con i musicisti al di fuori del lavoro, mentre lui e Riva si vedevano più spesso.
Infatti si sono staccati tutti e due per un certo periodo o sbaglio?
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vasco95 - Maggio 27, 2009, 22:24:31
Sì me la ricordo anch'io un'intervista dove Maurizio disse che si era stufato di Vasco perchè voleva sempre più successo e non gli bastava mai.. Diceva che Vasco non aveva un gran rapporto con i musicisti al di fuori del lavoro, mentre lui e Riva si vedevano più spesso.
Infatti si sono staccati tutti e due per un certo periodo o sbaglio?
giusto :ok: lui è tornato solo per la morte di massimo.........
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Teo95 - Maggio 28, 2009, 15:56:18
un mio coetaneo.. ciao bello!!
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: mmuccaliu - Maggio 28, 2009, 16:19:18
giusto :ok: lui è tornato solo per la morte di massimo.........
diciamo che lui è tornato perchè la morte di massimo aveva lasciato un posto libero ;)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Samuele72 - Maggio 28, 2009, 17:44:49
Nell' ottobre del '96 quando Solieri non suonava più con Vasco..sono andato a vederlo in una serata che suonava in una birreria qui vicino a Padova.
Alla fine del suo spettacolo è stato molto disponibile per foto e autografi...mi ha regalato il suo foglio della scaletta di quello che aveva suonato.

Presa confidenza non ho potuto non chiedergli.." perchè non suoni più con Vasco?"
Seccatamente mi ha risposto...." chiedilo a Vasco!"

Posso dedurre che non ci fossero problemi particolari se non che Vasco preferisse
Massimo e Steff...
Quindi come avete già scritto...la scomparsa di Massimo gli ha riaperto le porte.
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: mmuccaliu - Maggio 28, 2009, 18:35:31
Massimo scomparve alle porte di un nuovo tour, per nulla togliere al buon Maurizio, la scelta era praticamente obbligata dal fatto che servisse un chitarrista disponibile a muoversi in tour e che conoscesse bene il repertorio di Vasco. Credo che la scelta sia stata dettata dall'occasione più che dal desiderio. Ciò che poi è accaduto dopo il tour è un'altra storia  ;)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: bollicine - Maggio 28, 2009, 18:45:51
non è una questione tecnica che Solieri non suonasse con Vasco, avevano semplicemente litigato. Anche i tour successivi al '99 , una volta riappacificati è sempre stato presente. Solieri è la musica di Vasco, è perfetto per quello che deve fare Vasco. Sicuramente ce ne sono tanti altri più bravi tecnicamente. Prendi anche un altro come Poggipollini, lo sà anche Ligabue e Corrado Rustici(nuovo produttore) che ce ne sono molti altri più validi tecnicamente, ma non ha alcun senso che (dico per dire) Liga chiami Petrucci per fargli suonare "il giorno dei giorni".Anche Pollini è funzionale a quel tipo di musica e suono. Un altro esempio inerente a Vasco può essere Franklin, sicuramente più bravo tecnicamente del Gallo, ma abbiamo visto che l'intro de "Gli Spari Sopra" fatta da Franklin è stata una cag**a :risata: . Il gallo è un altro perfetto per la musica di Vasco.
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Teo95 - Maggio 28, 2009, 19:20:44
non è una questione tecnica che Solieri non suonasse con Vasco, avevano semplicemente litigato. Anche i tour successivi al '99 , una volta riappacificati è sempre stato presente. Solieri è la musica di Vasco, è perfetto per quello che deve fare Vasco. Sicuramente ce ne sono tanti altri più bravi tecnicamente. Prendi anche un altro come Poggipollini, lo sà anche Ligabue e Corrado Rustici(nuovo produttore) che ce ne sono molti altri più validi tecnicamente, ma non ha alcun senso che (dico per dire) Liga chiami Petrucci per fargli suonare "il giorno dei giorni".Anche Pollini è funzionale a quel tipo di musica e suono. Un altro esempio inerente a Vasco può essere Franklin, sicuramente più bravo tecnicamente del Gallo, ma abbiamo visto che l'intro de "Gli Spari Sopra" fatta da Franklin è stata una cag**a :risata: . Il gallo è un altro perfetto per la musica di Vasco.


Verissimo. Poi secondo me la passione fa tanto. Sia la passione per lo strumento e la musica in generale e sia per le canzoni che suoni. Il Gallo e L'abbronzatissimo sono vissuti insieme a Vasco, la sua musica ce l'hanno nel sangue.
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vasco95 - Maggio 28, 2009, 20:42:33
diciamo che lui è tornato perchè la morte di massimo aveva lasciato un posto libero ;)
intendevo questo :ok:
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Teo95 - Luglio 13, 2009, 12:17:17
In questi giorni parlando con amici mi dicevano che secondo molti Solieri è uno st***** e che quando suona fa un sacco di errori.. Non so più che pensare..
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: bollicine - Luglio 13, 2009, 14:48:22
In questi giorni parlando con amici mi dicevano che secondo molti Solieri è uno st***** e che quando suona fa un sacco di errori.. Non so più che pensare..
Pensa che ha scritto almeno 3-4 capolavori di Vasco, e che l'assolo di Albachiara rimane nella storia della musica italiana. Il resto sono chiacchere da bar ;)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: rewind25 - Luglio 13, 2009, 20:05:35
Vero :onorato:
Titolo: Maurizio Solieri
Inserito da: vascotechino - Aprile 02, 2010, 18:08:34
Solieri: "Io, Vasco Rossi e il classic rock"

Lo storico chitarrista e collaboratore del Blasco esce con un album da solista: dieci brano, cinque acustici e cinque cantati. Lo abbiamo incontrato a casa sua e ci ha raccontato di quando Vasco aveva i capelli a spazzola e non solo... (dal sito di sky)


La pianura è lì, dietro l'angolo ma è già lontana quanto basta per non sentirsi più nella Bassa. Maurizio Solieri vive a pochi chilometri da Bologna. In una casa che è anche un percorso di vita oltreché un asilo famigliare. Si intitola semplicemente Volume 1 il suo primo disco in solitario. Solieri ha suonato il basso e tutte le chitarre elettriche e acustiche e ha coinvolto nel progetto diversi musicisti come i tre grandi batteristi italiani: Adriano Molinari, Daniele Tedeschi e Beppe Leoncini. Questi ultimi non sono gli unici ospiti del disco, al quale hanno partecipato anche Andrea "Cucchia" Innesto al sax nel brano Every little thing, Mimmo Camporeale alle tastiere, piano acustico e organo Hammond, Frank Nemola (collaboratore e co-arrangiatore di vari dischi di Vasco) che ha scritto e arrangiato gli archi nel brano Please, believe me che vede come ospite alla voce Michele Luppi dei Killing Touch.

Partiamo dal classic rock.
E' la base di tutto. Solo che in certi locali non mi fanno suonare, lo considerano un limite. Al Camdem di Londra ogni sera c'è un genere diverso e quindi c'è spazio per tutti. Io suono con Vasco automaticamente sono un fighetto e quindi non mi vogliono. Danno il palco solo a chi fa reggae o indie oppure a cover band di Vasco o Ligabue. Non c'è rispetto. E neanche si fa differenza tra dilettanti e professionisti.
Si vuole ghettizzare la musica?
E' per me la cosa più importante. Cercano di sminuirla, manca la memoria storica. Il mio Volume 1 è fatto appositamente per chi vuole ascoltare buon rock e buon blues. Frequento il classic rock e me ne vanto. Sono un cannibale di dischi e dvd (confermiamo: casa sua è un mausoleo della storia del rock, ndr).
Non le piace niente di moderno?
Ci sono gruppi interessamti. I Jets mi ricordano gli Airbourne. Questi ultimi sono i figliocci degli Ac/Dc. Oggi c'è una esagerata voglia di apparire. Ma nonostante ciò mi guardo attorno e analizzo quanto accade o percepisco. Ancora oggi prima di salire sul palco Vasco dice: andiamo a divertirci.
Oggi la discografia brucia i tempi. Vasco non nascerebbe mai: concorda?
Abbiamo iniziato a suonare nel 1977, il primo album è del 1978 ma il successo è arrivato col sesto album, Bollicine nel 1983. Ma come Vasco non avremmo più Dalla, Zucchero, Ligabue, Renato Zero: sono venute meno le condizioni storiche. Ma sono cambiate tante cose: i ragazzini fanno la fila e spendono 500 euro per l'i-phone e poi scaricano i dischi da pochi euro. Non lo capisco. Sarà che sono tanto analogico e poco digitale.
Lei non scarica?
Se so che esce un disco di Slash vado ad ascoltarlo su youtube ma poi lo compro.
Parliamo di Volume 1.
Io scrivo di tutto: blues, rock e pezzi acustici. Nel disco ci sono cose che hanno dieci anni e altre recenti. Blues in B Minor è stato concepito a fine anni Novanta per il progetto Chitarre d'Italia portato avanti con Dodi Battaglia e Franco Mussida. E' molto alla Santana. Io conservo tutto. Ho una cassetta del 1979 con le prove della prima band di Vasco. Ma tante cose sono cambiate. Ora il pubblico è esibizionista: si autofotografa e beve birra. Spesso a torso nudo. Altro brano vecchio è Endless Lover, scritto nel 1999-2000: nasce cantato ma io l'ho fatto strumentale. Poi mi sono divertito a mettere lunghe code strumentali ai brani. In Please believe me c'è il mood di Stairway to Heaven dei Led Zeppelin. Ricorro alla stessa melodia vocale sulla chitarra: non sono un cantante ma mi diverto.
Quante chitarre ha?
Circa 35 ma non è vanità è amore per la musica. Il mio sogno è uno mio studio.
Riparte il tour con Vasco?
Torino poi un po' di Europa e a settembre Bologna, Firenze e forse Cagliari. Lavoriamo insieme da 33 anni. Con lui posso permettermi di avere dieci chitarre al seguito e cambiarla ogni due, tre canzoni.
Certo che questo suo progetto solista è impegnativo.
Ci sto investendo molto artisticamente ed economicamente. Con la Barley Arts dell'amico Claudio Trotta sto lavorando a un tour. Il disco non venderà molto ma è un biglietto da visita per i concerti. Ricordo che nel 1997 si suonava gratis nei locali. Ai tempi ero militare a Napoli. Oggi il talento, sempre che esista, come si individua? L'ex New Trolls Nico di Palo suonava la chitarra con i denti come Jimi Hendrix. Mi piacciono Le Vibrazioni: ricordano Premiata Forneria Marconi, Banco del Mutuo Soccorso e, appunto, New Trolls. Il primo disco di Sarcina e compagni era molto appetibile poi hanno deciso di tirare fuori le radici rock, soul e hanno venduto la metà. La musica è evoluzione.
Quando ha conosciuto Vasco?
Era l'inverno del 1977. Mio compagno di collegio era Sergio Silvestri, batterista e membro di un power trio alla Cream. La mia famiglia mi voleva medico ma quando mi sono visto col camice ho pensato: voglio essere Jeff Beck o Jimi Hendrix. A Zocca funzionava Punto Radio che copriva sette province. Io ero militare. Ricevetti una telefonata  da Silvestri che mi diceva di prendere una licenza perché bisognava andare a Milano con Vasco: c'eran da fare dei provini e serviva un chiattarista. Vasco aveva i capelli biondi tagliati a spazzola. E la prima chitarra elettrificata, la Ovation. Credo che in Italia il primo a usarla sia stato Franco Mussida. E' nata una collaborazione che dura tutt'oggi.
Concorda che Jimi Hendrix è stato il vero rivoluzionario della chitarra?
Prima parlerei della rivoluzione dei Beatles. Nel 1966/68 sono passati da quasi boy-band al sitar di Revolver e poi al Sergent Pepper, il vero spartiacque. Hendrix lo spartiacque lo ha fatto da subito, nel 1967 con Are You Experienced?. Poi ci sono Jimmy Page e Jeff Beck, il chitarrista dei chitarristi. E' un poeta.
Abbiamo speranza per il futuro?
Incontro bambini che a otto anni sanno tutto quello che ho fatto. C'è speranza. Il problema è a monte: in Italia a scuola insegnano flauto e chitarra acustica. Negli Usa si insegnano strumenti veri poi sarà il ragazzino a decidere se continuare. Noi ci cambiavamo in auto, oggi senza camerino i ragazzini si imbestialiscono.

Altri tempi, altre storie, altri spessori. Maurizio Solieri accarezza le corde della sua chitarra come fossero non diciamo figli ma nipoti. Guarda lontano anche se chiuso in casa. Perché un musicista non ha confini che ne limitino il genio.
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascotechino - Aprile 02, 2010, 18:09:43
Solieri: "Io, Vasco Rossi e il classic rock"

Lo storico chitarrista e collaboratore del Blasco esce con un album da solista: dieci brano, cinque acustici e cinque cantati. Lo abbiamo incontrato a casa sua e ci ha raccontato di quando Vasco aveva i capelli a spazzola e non solo... (dal sito di sky)


La pianura è lì, dietro l'angolo ma è già lontana quanto basta per non sentirsi più nella Bassa. Maurizio Solieri vive a pochi chilometri da Bologna. In una casa che è anche un percorso di vita oltreché un asilo famigliare. Si intitola semplicemente Volume 1 il suo primo disco in solitario. Solieri ha suonato il basso e tutte le chitarre elettriche e acustiche e ha coinvolto nel progetto diversi musicisti come i tre grandi batteristi italiani: Adriano Molinari, Daniele Tedeschi e Beppe Leoncini. Questi ultimi non sono gli unici ospiti del disco, al quale hanno partecipato anche Andrea "Cucchia" Innesto al sax nel brano Every little thing, Mimmo Camporeale alle tastiere, piano acustico e organo Hammond, Frank Nemola (collaboratore e co-arrangiatore di vari dischi di Vasco) che ha scritto e arrangiato gli archi nel brano Please, believe me che vede come ospite alla voce Michele Luppi dei Killing Touch.

Partiamo dal classic rock.
E' la base di tutto. Solo che in certi locali non mi fanno suonare, lo considerano un limite. Al Camdem di Londra ogni sera c'è un genere diverso e quindi c'è spazio per tutti. Io suono con Vasco automaticamente sono un fighetto e quindi non mi vogliono. Danno il palco solo a chi fa reggae o indie oppure a cover band di Vasco o Ligabue. Non c'è rispetto. E neanche si fa differenza tra dilettanti e professionisti.
Si vuole ghettizzare la musica?
E' per me la cosa più importante. Cercano di sminuirla, manca la memoria storica. Il mio Volume 1 è fatto appositamente per chi vuole ascoltare buon rock e buon blues. Frequento il classic rock e me ne vanto. Sono un cannibale di dischi e dvd (confermiamo: casa sua è un mausoleo della storia del rock, ndr).
Non le piace niente di moderno?
Ci sono gruppi interessamti. I Jets mi ricordano gli Airbourne. Questi ultimi sono i figliocci degli Ac/Dc. Oggi c'è una esagerata voglia di apparire. Ma nonostante ciò mi guardo attorno e analizzo quanto accade o percepisco. Ancora oggi prima di salire sul palco Vasco dice: andiamo a divertirci.
Oggi la discografia brucia i tempi. Vasco non nascerebbe mai: concorda?
Abbiamo iniziato a suonare nel 1977, il primo album è del 1978 ma il successo è arrivato col sesto album, Bollicine nel 1983. Ma come Vasco non avremmo più Dalla, Zucchero, Ligabue, Renato Zero: sono venute meno le condizioni storiche. Ma sono cambiate tante cose: i ragazzini fanno la fila e spendono 500 euro per l'i-phone e poi scaricano i dischi da pochi euro. Non lo capisco. Sarà che sono tanto analogico e poco digitale.
Lei non scarica?
Se so che esce un disco di Slash vado ad ascoltarlo su youtube ma poi lo compro.
Parliamo di Volume 1.
Io scrivo di tutto: blues, rock e pezzi acustici. Nel disco ci sono cose che hanno dieci anni e altre recenti. Blues in B Minor è stato concepito a fine anni Novanta per il progetto Chitarre d'Italia portato avanti con Dodi Battaglia e Franco Mussida. E' molto alla Santana. Io conservo tutto. Ho una cassetta del 1979 con le prove della prima band di Vasco. Ma tante cose sono cambiate. Ora il pubblico è esibizionista: si autofotografa e beve birra. Spesso a torso nudo. Altro brano vecchio è Endless Lover, scritto nel 1999-2000: nasce cantato ma io l'ho fatto strumentale. Poi mi sono divertito a mettere lunghe code strumentali ai brani. In Please believe me c'è il mood di Stairway to Heaven dei Led Zeppelin. Ricorro alla stessa melodia vocale sulla chitarra: non sono un cantante ma mi diverto.
Quante chitarre ha?
Circa 35 ma non è vanità è amore per la musica. Il mio sogno è uno mio studio.
Riparte il tour con Vasco?
Torino poi un po' di Europa e a settembre Bologna, Firenze e forse Cagliari. Lavoriamo insieme da 33 anni. Con lui posso permettermi di avere dieci chitarre al seguito e cambiarla ogni due, tre canzoni.
Certo che questo suo progetto solista è impegnativo.
Ci sto investendo molto artisticamente ed economicamente. Con la Barley Arts dell'amico Claudio Trotta sto lavorando a un tour. Il disco non venderà molto ma è un biglietto da visita per i concerti. Ricordo che nel 1997 si suonava gratis nei locali. Ai tempi ero militare a Napoli. Oggi il talento, sempre che esista, come si individua? L'ex New Trolls Nico di Palo suonava la chitarra con i denti come Jimi Hendrix. Mi piacciono Le Vibrazioni: ricordano Premiata Forneria Marconi, Banco del Mutuo Soccorso e, appunto, New Trolls. Il primo disco di Sarcina e compagni era molto appetibile poi hanno deciso di tirare fuori le radici rock, soul e hanno venduto la metà. La musica è evoluzione.
Quando ha conosciuto Vasco?
Era l'inverno del 1977. Mio compagno di collegio era Sergio Silvestri, batterista e membro di un power trio alla Cream. La mia famiglia mi voleva medico ma quando mi sono visto col camice ho pensato: voglio essere Jeff Beck o Jimi Hendrix. A Zocca funzionava Punto Radio che copriva sette province. Io ero militare. Ricevetti una telefonata  da Silvestri che mi diceva di prendere una licenza perché bisognava andare a Milano con Vasco: c'eran da fare dei provini e serviva un chiattarista. Vasco aveva i capelli biondi tagliati a spazzola. E la prima chitarra elettrificata, la Ovation. Credo che in Italia il primo a usarla sia stato Franco Mussida. E' nata una collaborazione che dura tutt'oggi.
Concorda che Jimi Hendrix è stato il vero rivoluzionario della chitarra?
Prima parlerei della rivoluzione dei Beatles. Nel 1966/68 sono passati da quasi boy-band al sitar di Revolver e poi al Sergent Pepper, il vero spartiacque. Hendrix lo spartiacque lo ha fatto da subito, nel 1967 con Are You Experienced?. Poi ci sono Jimmy Page e Jeff Beck, il chitarrista dei chitarristi. E' un poeta.
Abbiamo speranza per il futuro?
Incontro bambini che a otto anni sanno tutto quello che ho fatto. C'è speranza. Il problema è a monte: in Italia a scuola insegnano flauto e chitarra acustica. Negli Usa si insegnano strumenti veri poi sarà il ragazzino a decidere se continuare. Noi ci cambiavamo in auto, oggi senza camerino i ragazzini si imbestialiscono.

Altri tempi, altre storie, altri spessori. Maurizio Solieri accarezza le corde della sua chitarra come fossero non diciamo figli ma nipoti. Guarda lontano anche se chiuso in casa. Perché un musicista non ha confini che ne limitino il genio.
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascomin - Luglio 09, 2011, 14:10:08
http://www.youtube.com/watch?v=4NTkV76-APo il primo si è in*****o  :xsxsxs: :xsxsxs: chissà come lo voleva presentare vasco  :sisi: :rido:
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: anymore91 - Luglio 09, 2011, 16:11:32
http://www.youtube.com/watch?v=4NTkV76-APo il primo si è in*****o  :xsxsxs: :xsxsxs: chissà come lo voleva presentare vasco  :sisi: :rido:
:o :o :o chissà che cosa si saranno detti!
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vascomin - Luglio 09, 2011, 16:13:10
:o :o :o chissà che cosa si saranno detti!

Da come ho capito , vasco voleva fare una battuta su solieri , e lui non voleva  :xsxsxs: infatti dopo dice , non vuole ... e lo presenta  ;)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: anymore91 - Luglio 09, 2011, 16:22:31
$$
Citazione da: vascomin link=t€opic=5272.msg716954#msg716954 date=1310220790
Da come ho capito , vasco voleva fare una battuta su solieri , e lui non voleva  :xsxsxs: infatti dopo dice , non vuole ... e lo presenta  ;)
Certo che Solieri l'ha guardato proprio male...
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: vaskoppiato - Luglio 10, 2011, 23:11:39
Povero Solieri, che facce faceva?!   :rido:
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: alecri66 - Gennaio 03, 2012, 15:31:30
Venerdì 13 Gennaio – Maurizio Solieri + CustodieCautelari   :heavy:
MENDRISIO (Svizzera) - @ Arena

(https://www.vascoforever.it/forum/proxy.php?request=http%3A%2F%2Fi42.tinypic.com%2F14cw7bc.jpg&hash=3095d563f96adf743a981f4959649f48ad8b85f3)
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: -VALE- - Febbraio 10, 2012, 16:23:22
Lo so, con pochissimo anticipo... Stasera solieri a Milano
http://www.legend54.com/

Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Mancio88 - Luglio 11, 2013, 23:55:58
ragazzi l'avete visto Solieri al music summer festival?
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: La_Giò - Luglio 12, 2013, 00:28:17
ragazzi l'avete visto Solieri al music summer festival?
Siiii  :risata: Accompagna Bianca Atzei, la canzone non mi dispiace affatto  ;)
Inoltre compare pure nel video ufficiale del brano
Titolo: Re: ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Mancio88 - Luglio 15, 2013, 19:37:34
quoto bella canzone...poi Solieri lo conosciamo!
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Cav. Lambert - Maggio 20, 2018, 18:32:37
Maurizio Solieri presenta da Red Ronnie il nuovo album

Lunedi 21 maggio alle ore 21 Maurizio Solieri presenta da Red Ronnie il suo nuovo album Dentro e fuori dal Rock’n’roll, che sarà pubblicato il 25 in versione Cd, vinile e sulle piattaforme di digital download e streaming.
L’album comprende sette brani strumentali e cinque canzoni cantate in italiano e in inglese.
Ecco la tracklist:
1) Io dico no (M. Solieri, S. Bittelli, L. Campani)
2) Dogsbody (M. Solieri, Michele Luppi)
3) Possible Cime (M. Solieri)
4) You Will Be My Lady (M. Solieri, Michele Luppi)
5) Hear My Call (M. Solieri)
6) Dentro e fuori dal rock’n’roll (M.Solieri, E. Diliberto)
7) The Dream (M. Solieri)
8) The Rain (M.Solieri)
9) Matilda (M. Solieri)
10) You’ll Never Know (M. Solieri, S. Bittelli)
11) Dimmi (M. Solieri, F. Proce)
12) Song for a Friend (M. Solieri)


Il 9 giugno con una grande festa a Concordia sulla Secchia, il paese in provincia di Modena dove è venuto al mondo il 28 aprile 1953, Maurizio Solieri inizierà un lungo tour che lo terrà impegnato per tutta l’estate.

Queste le prime date annunciate:
9 Giugno a Concordia (Mo)
16 Giugno a Crema (Cr)
29 Giugno a Rock City Paliano (Fr),
30 Giugno a Montesilvano (Pe)
14 Luglio a Caresana (Vc)
15 Luglio a Mezzano di Primiero (Tn)
19 Luglio a Sansepolcro (Ar)
21 Luglio a Fara Novarese (No)
22 Luglio a Bastida Pancarana (Pv)
10 Agosto ad Auronzo di Cadore (Bl)
11 Agosto a Pavullo nel Frignano (Mo)
12 Agosto a Terni (Notte delle chitarre)
1 Settembre a Udine
7 Settembre a Bergamo
29 Settembre a Tarquinia (Vt)


http://www.spettakolo.it/2018/05/20/maurizio-solieri-da-red-ronnie/
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Maggio 20, 2018, 23:53:19
Grazie,cavaliere!domani mi sintonizzeró sulle frequenze del sig.Red ron,vediamo se ci saranno scüp interessanti...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Cav. Lambert - Maggio 22, 2018, 11:06:46
La replica della puntata:


https://m.youtube.com/watch?v=mVWZpQ_T4a0

Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: AndreVasco - Maggio 22, 2018, 12:30:02
Nei pezzi di solieri c'è molto vasco anni 80, soprattutto nelle ballad (ridere di te tipo)
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Maggio 22, 2018, 23:03:07
Comunque il Buon sig.Maurizio durante la puntata ha confermato di avere dei problemini ad una mano.qualcuno del forum(probabilmente musicista)aveva già notato questo particolare...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Cav. Lambert - Novembre 08, 2018, 22:26:35
https://m.youtube.com/watch?v=Mj1A0DB8ydk

Che ne pensate??
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Novembre 09, 2018, 01:06:34
https://m.youtube.com/watch?v=Mj1A0DB8ydk

Che ne pensate??
Mah, nell'album a mio giudizio ci sono pezzi migliori.il video invece è di un trash sublime
 :hihih: .ma quello al minuto 2.30 è Stef o inizio a soffrire di allucinazioni pre tour?  :delusa:...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Franz111 - Novembre 15, 2018, 20:01:51
Il video è veramente veramente brutto :risata: :risata: :risata: Anche secondo me nel disco ci sono pezzi più belli, rimango sempre dell'idea che, anche se limitato dai problemi che non gli consentono di suonare più come un tempo, Solieri rimane un grande compositore che potrebbe dare ancora tanto alla musica di Vasco
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Namastè - Novembre 15, 2018, 20:10:02
Il video è veramente veramente brutto :risata: :risata: :risata: Anche secondo me nel disco ci sono pezzi più belli, rimango sempre dell'idea che, anche se limitato dai problemi che non gli consentono di suonare più come un tempo, Solieri rimane un grande compositore che potrebbe dare ancora tanto alla musica di Vasco
amen
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Rage Against - Novembre 15, 2018, 20:18:55
Mah, nell'album a mio giudizio ci sono pezzi migliori.il video invece è di un trash sublime
 :hihih: .ma quello al minuto 2.30 è Stef o inizio a soffrire di allucinazioni pre tour?  :delusa:...
Certo che è Stef  :xsxsxs:

Comunque, musicalmente, meglio di quasi tutte le canzoni di Vasco degli ultimi 6 anni
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: trips - Dicembre 12, 2019, 17:37:37
Forse un giorno quialcuno riconoscerà a Solieri i suoi grandissimi meriti.
Magari (molto difficile, ma chissà) quel qualcuno sarà proprio Vasco e allora tutti quelli che hanno sminuito o denigrato il lavoro di Solieri cambieranno idea.
In effetti la maggior parte delle persone più che avere idee propie ripete le idee espresse da Vasco Rossi.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: rewind25 - Dicembre 12, 2019, 17:52:58
Forse un giorno quialcuno riconoscerà a Solieri i suoi grandissimi meriti.
Magari (molto difficile, ma chissà) quel qualcuno sarà proprio Vasco e allora tutti quelli che hanno sminuito o denigrato il lavoro di Solieri cambieranno idea.
In effetti la maggior parte delle persone più che avere idee proprie ripete le idee espresse da Vasco Rossi.

Devo darti ragione, è quello che sostengo da sempre.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 12, 2019, 18:27:40
Io stimo molto Il sig.maurizione,uomo magari non particolarmente alla mano ma straordinariamente creativo e storicamente importante nell'evoluzione della musica italiana.contemporaneamente comprendo l'esigenza di cambiare da parte di Vasco, visto anche lo scadimento di forma nelle prestazioni dal vivo del Buon Solieri...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: rewind25 - Dicembre 12, 2019, 18:44:26
Io stimo molto Il sig.maurizione,uomo magari non particolarmente alla mano ma straordinariamente creativo e storicamente importante nell'evoluzione della musica italiana.contemporaneamente comprendo l'esigenza di cambiare da parte di Vasco, visto anche lo scadimento di forma nelle prestazioni dal vivo del Buon Solieri...

Siamo d'accordo. Problemi alla mano, problemi di esecuzione. A me procura un certo fastidio leggere commenti che disconoscono l'importanza che ha avuto Solieri nella vita artistica di Vasco, quando ha rappresentato la musica di Vasco e ha fatto dei pezzi che a distanza di tanti anni rimangono ancora i capisaldi del suo repertorio e spesso, spessissimo presenti nei concerti.  Alcune persone pare soffrano di disturbi di memoria a breve termine  :risata:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 12, 2019, 20:08:57
Siamo d'accordo. Problemi alla mano, problemi di esecuzione. A me procura un certo fastidio leggere commenti che disconoscono l'importanza che ha avuto Solieri nella vita artistica di Vasco, quando ha rappresentato la musica di Vasco e ha fatto dei pezzi che a distanza di tanti anni rimangono ancora i capisaldi del suo repertorio e spesso, spessissimo presenti nei concerti.  Alcune persone pare soffrano di disturbi di memoria a breve termine  :risata:
ah, su quello non ci sono dubbi!una delle mie canzoni preferite di Vasco(se non la preferita in assoluto)è cofirmata da Maurizio.inoltre quando ero ragazzino la sua presenza scenica e il suo look rock mi esaltavano da morire  :metal:  :)...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: rewind25 - Dicembre 12, 2019, 20:33:06
ah, su quello non ci sono dubbi!una delle mie canzoni preferite di Vasco(se non la preferita in assoluto)è cofirmata da Maurizio.inoltre quando ero ragazzino la sua presenza scenica e il suo look rock mi esaltavano da morire  :metal:  :)...

A me è sempre sembrato un po' Tutankhamon :rido: scherzi a parte, un ottimo professionista
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: antobe91 - Dicembre 12, 2019, 22:25:29
Anche se, negli anni con Vasco in concerto, non mi hai particolarmente esaltato (per usare un eufemismo)...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 12, 2019, 23:04:09
A me è sempre sembrato un po' Tutankhamon :rido: scherzi a parte, un ottimo professionista
Dal tour 2004 spesso l'hanno paragonato a Tutankhamon durante le presentazioni  :rido:...

Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: rewind25 - Dicembre 12, 2019, 23:24:35
Dal tour 2004 spesso l'hanno paragonato a Tutankhamon durante le presentazioni  :rido:...



È vero! Beh, proprio azzeccato :rido:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Scorpio - Dicembre 13, 2019, 00:36:13
L'unica cosa su cui ha avuto ragione Vasco ( o erano parole di Elmi? secondo me le aveva suggerite il 'buon' Elmi) nella sua famosa lettera aperta a Solieri, è che Maurizio non si è molto evoluto rispetto gli anni 80'...ma questo non deve essere necessariamente un difetto

Nel senso che è il suo sound, il suo stile,...certo magari in molte canzoni usa sempre gli stessi arpeggi , gli stessi passaggi  nei fraseggi melodici ( che prende spesso in prestito da assoli dei Def Leppard , Bad English e Brian May) però indiscutibilmente è un creativo e un buon compositore

Anche nel suo ultimo album solista ci sono un paio di brani che sarebbero stati sicuramente adatti a Vasco

La questione tra Vasco e Solieri è sempre legata e lo sarà  in eterno a quando la SRB mollò Vasco

E quella secondo molti fu una grande cazzata perchè la SRB in quel momento si fece plagiare di brutto da Elmi, qunado poteva invece fare entrambe le cose, i dischi solista e i tour con Vasco

Anche se il dibattito resta aperto e ci si potrebbe fare anche un topic di discussione....ma negli anni 90' Vasco e la SRB avrebbero continuato a funzionare insieme come negli anni 80'?

 Album come <Gli spari sopra> sarebbero venuti fuori allo stesso modo senza quel cambio di rotta che portò in studio gente come Braido, Bissonette, Colaiuta, Farris, Burns....etc ??
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 13, 2019, 01:26:54
Io penso di no.forse dirò una cosa impopolare ma secondo me il tasso qualitativo e il sound nei dischi degli anni 90 si elevó notevolmente rispetto ai precedenti .con tutto il rispetto per la srb, che a livello di apporto creativo è stata sicuramente fondamentale per la crescita di Vasco, gli spari sopra e nessun pericolo per te rappresentarono una bella svolta...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Matrix1 - Dicembre 13, 2019, 08:52:07
Siamo d'accordo. Problemi alla mano, problemi di esecuzione. A me procura un certo fastidio leggere commenti che disconoscono l'importanza che ha avuto Solieri nella vita artistica di Vasco, quando ha rappresentato la musica di Vasco e ha fatto dei pezzi che a distanza di tanti anni rimangono ancora i capisaldi del suo repertorio e spesso, spessissimo presenti nei concerti.  Alcune persone pare soffrano di disturbi di memoria a breve termine  :risata:
Assolutamente d'accordo. L'importanza che ha avuto Solieri è indissolubilmente legata a certe canzoni che rappresentano, ancora oggi, alcune delle migliori canzoni di Vasco.. tra cui "Se è vero o no" per tutti l'autentica perla dell'ultimo tour..
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: GIANLUKA - Dicembre 13, 2019, 13:01:03
Maurizio Solieri è una parte importantissima della storia di Vasco, per il quale ha scritto capolavori.
L' errore di Solieri è stato quello di vivere di rendita: quello che andava bene tecnicamente negli anni '70/inizio anni '80 non poteva andare bene successivamente.
L'errore di Vasco è stato quello di privarsi delle sue indiscusse doti compositive che forse potevano ancora essere utili.
In sostanza, a me dispiace tantissimo non vederlo più sul palco (nonostante sia una persona abbastanza spigolosa con i fan) ed avrei preferito magari l'aggiunta di un chitarrista solista relegandolo alla ritmica, però capisco pure Vasco che dopo anni di malumori e di evidenti imprecisioni a livello tecnico ha deciso di "licenziarlo".
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: antobe91 - Dicembre 13, 2019, 13:11:41
L'unica cosa su cui ha avuto ragione Vasco ( o erano parole di Elmi? secondo me le aveva suggerite il 'buon' Elmi) nella sua famosa lettera aperta a Solieri, è che Maurizio non si è molto evoluto rispetto gli anni 80'...ma questo non deve essere necessariamente un difetto

Nel senso che è il suo sound, il suo stile,...certo magari in molte canzoni usa sempre gli stessi arpeggi , gli stessi passaggi  nei fraseggi melodici ( che prende spesso in prestito da assoli dei Def Leppard , Bad English e Brian May) però indiscutibilmente è un creativo e un buon compositore

Anche nel suo ultimo album solista ci sono un paio di brani che sarebbero stati sicuramente adatti a Vasco

La questione tra Vasco e Solieri è sempre legata e lo sarà  in eterno a quando la SRB mollò Vasco

E quella secondo molti fu una grande cazzata perchè la SRB in quel momento si fece plagiare di brutto da Elmi, qunado poteva invece fare entrambe le cose, i dischi solista e i tour con Vasco

Anche se il dibattito resta aperto e ci si potrebbe fare anche un topic di discussione....ma negli anni 90' Vasco e la SRB avrebbero continuato a funzionare insieme come negli anni 80'?

 Album come <Gli spari sopra> sarebbero venuti fuori allo stesso modo senza quel cambio di rotta che portò in studio gente come Braido, Bissonette, Colaiuta, Farris, Burns....etc ??

Concordo su tutto

tuttavia live negli ultimi anni non mi ha mai convinto. Fraseggi spesso sporchi e pieni di errori, e spesso sembrava molto superficiale in quello che faceva. L'interludio di Modena l'ho trovato davvero strano e poco esaltante. Dicono abbia (avuto?) problemi a una mano, ti risulta? In caso affermativo è chiaro che purtroppo fisicamente non è al top
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Cav. Lambert - Dicembre 13, 2019, 13:12:51
Maurizio Solieri è una parte importantissima della storia di Vasco, per il quale ha scritto capolavori.
L' errore di Solieri è stato quello di vivere di rendita: quello che andava bene tecnicamente negli anni '70/inizio anni '80 non poteva andare bene successivamente.
L'errore di Vasco è stato quello di privarsi delle sue indiscusse doti compositive che forse potevano ancora essere utili.
In sostanza, a me dispiace tantissimo non vederlo più sul palco (nonostante sia una persona abbastanza spigolosa con i fan) ed avrei preferito magari l'aggiunta di un chitarrista solista relegandolo alla ritmica, però capisco pure Vasco che dopo anni di malumori e di evidenti imprecisioni a livello tecnico ha deciso di "licenziarlo".
Sono d'accordo Gianlu  :ok:

Purtroppo Solieri non so se può suonare ad alti livelli  :-\

Ma il suo "tocco" manca tanto... ascoltate Se è vero o no live 2003, tutta un altra cosa rispetto al 2019  :onorato:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: rewind25 - Dicembre 13, 2019, 13:20:32
Sono d'accordo Gianlu  :ok:

Purtroppo Solieri non so se può suonare ad alti livelli  :-\

Ma il suo "tocco" manca tanto... ascoltate Se è vero o no live 2003, tutta un altra cosa rispetto al 2019 :onorato:

Esattamente quello a cui mi riferisco! Senza contare le doti compositive che ha menzionato Gianluka.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: antobe91 - Dicembre 13, 2019, 13:25:38
Sono d'accordo Gianlu  :ok:

Purtroppo Solieri non so se può suonare ad alti livelli  :-\

Ma il suo "tocco" manca tanto... ascoltate Se è vero o no live 2003, tutta un altra cosa rispetto al 2019  :onorato:

Nel 2003 suonava ancora molto bene. Io un calo l'ho avvisato a partire dall'indoor, diventato man mano più evidente fino al 2013
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Scorpio - Dicembre 13, 2019, 14:05:35
Concordo su tutto

tuttavia live negli ultimi anni non mi ha mai convinto. Fraseggi spesso sporchi e pieni di errori, e spesso sembrava molto superficiale in quello che faceva. L'interludio di Modena l'ho trovato davvero strano e poco esaltante. Dicono abbia (avuto?) problemi a una mano, ti risulta? In caso affermativo è chiaro che purtroppo fisicamente non è al top


Si, ha avuto problemi alla mano sinistra, si vociferava quella che chiamano 'artrite da stress' ( capita ai chitarristi insieme a tendiniti e tunnel carpale)

Difatti sono anche diminuiti vistosamente negli ultimi anni i suoi concerti insieme a Caustodie Cautelari, Notte delle chitarre etc etc

Ma ad ogni modo le 'sbavature tecniche' esistevano anche prima di tale problema

D'altronde negli anni 80' nei live erano ammessi anche errori e cazzate varie ( di concerti dove entrano fuori tempo e fanno errori di vario genere ce ne sono tantissimi fino al 1987)...dagli anni 90' in poi queste cose non erano più tollerate vista l'asticella professionale alzata ai massimi livelli dopo Fronte del Palco

Ad ogni modo, come autore Solieri rimane un grande, Vasco poteva benissimo accettare alcune sue canzoni, avrebbero di sicuro alzato il livello dei suoi ultimi album

Nell'ultimo disco solista di solieri ci sono davvero belle canzoni
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 13, 2019, 15:24:55

Si, ha avuto problemi alla mano sinistra, si vociferava quella che chiamano 'artrite da stress' ( capita ai chitarristi insieme a tendiniti e tunnel carpale)

Difatti sono anche diminuiti vistosamente negli ultimi anni i suoi concerti insieme a Caustodie Cautelari, Notte delle chitarre etc etc

Ma ad ogni modo le 'sbavature tecniche' esistevano anche prima di tale problema

D'altronde negli anni 80' nei live erano ammessi anche errori e cazzate varie ( di concerti dove entrano fuori tempo e fanno errori di vario genere ce ne sono tantissimi fino al 1987)...dagli anni 90' in poi queste cose non erano più tollerate vista l'asticella professionale alzata ai massimi livelli dopo Fronte del Palco

Ad ogni modo, come autore Solieri rimane un grande, Vasco poteva benissimo accettare alcune sue canzoni, avrebbero di sicuro alzato il livello dei suoi ultimi album

Nell'ultimo disco solista di solieri ci sono davvero belle canzoni
A me era piaciuto molto anche il primo, volume I.le mie preferite di quest'album sono ordinary man e every little thing(con cucchia special guest  :))...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: rewind25 - Dicembre 13, 2019, 15:40:57

Nell'ultimo disco solista di solieri ci sono davvero belle canzoni


Devo ascoltarlo, ancora non ho provveduto. Vedo se riesco a trovarlo su Spotify
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: trips - Dicembre 13, 2019, 15:51:17
Solieri ha dato contributi fondamentali sia nell'esecuzione sia nella composizione.
Quest'ultimo aspetto è spesso trascurato. Come ricordato in un altro thread (nel quale qualche esaltato mi aveva anche minacciato di querele e i moderatori avevano poi chiuso il thread senza spiegazioni) Solieri (e a onor del vero anche altri componenti della SRB) hanno scritto canzoni per le quali non risultano accreditati come autori, per il semplice motivo che all'epoca non erano iscritti alla Siae.
Il contributo di Solieri alla composizione, che già ufficialmente è notevole, risulta quindi addirittura sottostimato.
Aggiungo che nonostante il cambio di sound di cui si parla (ma, se permettete, per quanto tecnicamente perfetto, lo sento abbastanza impersonale rispetto a quello degli anni'70-'80) anche negli spari sopra la presenza di solieri e srb è ben presente, basta scorrere i crediti.
Che poi, per me, quello è l'ultimo buon disco di vasco rossi (comunque inferiore a molti dei precedenti) può essere forse un dettaglio, ma non credo di essere il solo a pensarla così...
Aggiungo infine che negli album solisti di Solieri ci sono musiche che magari Vasco avesse utilizzato nei suoi album recenti... sicuramente ne avrebbe innalzato il livello! Poi qualcuno risponderà che Solieri non vende quindi le sue non sono belle canzoni, ma se è per questo anche Colpa d'Alfredo ha venduto un ventesimo di Sono innocente
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 13, 2019, 16:05:11
Solieri ha dato contributi fondamentali sia nell'esecuzione sia nella composizione.
Quest'ultimo aspetto è spesso trascurato. Come ricordato in un altro thread (nel quale qualche esaltato mi aveva anche minacciato di querele e i moderatori avevano poi chiuso il thread senza spiegazioni) Solieri (e a onor del vero anche altri componenti della SRB) hanno scritto canzoni per le quali non risultano accreditati come autori, per il semplice motivo che all'epoca non erano iscritti alla Siae.
Il contributo di Solieri alla composizione, che già ufficialmente è notevole, risulta quindi addirittura sottostimato.
Aggiungo che nonostante il cambio di sound di cui si parla (ma, se permettete, per quanto tecnicamente perfetto, lo sento abbastanza impersonale rispetto a quello degli anni'70-'80) anche negli spari sopra la presenza di solieri e srb è ben presente, basta scorrere i crediti.
Che poi, per me, quello è l'ultimo buon disco di vasco rossi (comunque inferiore a molti dei precedenti) può essere forse un dettaglio, ma non credo di essere il solo a pensarla così...
Aggiungo infine che negli album solisti di Solieri ci sono musiche che magari Vasco avesse utilizzato nei suoi album recenti... sicuramente ne avrebbe innalzato il livello! Poi qualcuno risponderà che Solieri non vende quindi le sue non sono belle canzoni, ma se è per questo anche Colpa d'Alfredo ha venduto un ventesimo di Sono innocente
A onor del vero però il contributo della srb nell'album gli spari sopra fu piuttosto limitato(basti pensare alla quantità di chitarristi o batteristi utilizzati).entrando nei pareri personali a mio giudizio nessun pericolo per te, aldilà del valore delle singole canzoni, è un album molto curato musicalmente.molti dei pezzi presenti infatti non hanno reso altrettanto dal vivo...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: rewind25 - Dicembre 13, 2019, 16:10:50

Nell'ultimo disco solista di solieri ci sono davvero belle canzoni

Musicalmente l'unica che davvero mi ha colpito è proprio la prima, "io dico no" ed effettivamente la vedrei molto bene con l'interpretazione di Vasco
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: trips - Dicembre 13, 2019, 16:14:57
A onor del vero però il contributo della srb nell'album gli spari sopra fu piuttosto limitato(basti pensare alla quantità di chitarristi o batteristi utilizzati).entrando nei pareri personali a mio giudizio nessun pericolo per te, aldilà del valore delle singole canzoni, è un album molto curato musicalmente.molti dei pezzi presenti infatti non hanno reso altrettanto dal vivo...
il contributo come autori è stato molto importante
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Vonvaskrock - Dicembre 13, 2019, 16:34:50
Ragazzi Solieri è stato fondamentale per il Vasco Rossi anni 80 inizio anni 90 che è poi quello più amato e facilmente identificabile... Premetto che I testi, personaggio e interpretazione di Vasco hanno fatto il più , ma le musiche,le sonorità , le atmosfere di solieri sono state un ingrediente fondamentale, così come Riva e Elmi, che come lui non risultano accreditati in molti pezzi.
Se si pensa al blasco anni 80 subito viene in mente C’r chi dice no, ridere di te, dormi dormi, canzone ... quei pezzi hanno quel qualcosa per chi identifichi lo stile Vasco.
Portatemi dio , bollicine le musiche sono di Elmi ma non è accreditato.
Susanna, vado al massimo, dimentichiamoci ... sono riva solieri elmi ...
Per gli spari sopra se pensiamo a lo show si sente il tocco rock di solieri / Vasco
Credo che il suo carattere, ma credo soprattutto i dissidi con elmi lo abbiano emarginato
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: babble85 - Dicembre 13, 2019, 16:59:00
Solieri ha problemi a una mano con cui non riesce quasi più a suonare, a Modena park ha usato solo l'indice e il medio per muoversi sulla tastiera. In realtà la vera ragione del suo abbandono alla band è questo, nel 2014 hanno coperto questa cosa con la scusa del rinnovamento del sound, per non mettere in piazza i problemi fisici di Solieri...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: babble85 - Dicembre 13, 2019, 17:08:17
Quanto ci manca comunque il buon Maurizio

https://www.youtube.com/watch?v=4kxkkPFgH-0
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 13, 2019, 17:12:47
il contributo come autori è stato molto importante
Questo è vero(più che altro vale per solieri).lo show è forse la mia canzone preferita di Vasco in assoluto...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 13, 2019, 17:20:23
Quanto ci manca comunque il buon Maurizio

https://www.youtube.com/watch?v=4kxkkPFgH-0
...E i suoi foulard  :delusa:...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 13, 2019, 17:24:19
Musicalmente l'unica che davvero mi ha colpito è proprio la prima, "io dico no" ed effettivamente la vedrei molto bene con l'interpretazione di Vasco
Bella, piace anche a me  :heavy:.magari non particolarmente originale, ma di grande effetto.a me piace anche hear my call, anche se si tratta di un pezzo vecchio"ripescato" e in ogni caso con il mondo-Vasco avrebbe poco a che fare...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: trips - Dicembre 13, 2019, 17:42:51
Questo è vero(più che altro vale per solieri).lo show è forse la mia canzone preferita di Vasco in assoluto...

https://www.youtube.com/watch?v=0m46bKjyha4
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 14, 2019, 18:57:25
https://www.youtube.com/watch?v=0m46bKjyha4
Uh, ho visto adesso, chiedo venia  :)...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: peppe x1 - Dicembre 14, 2019, 19:14:56
Salieri è .... possiamo solo inchinarci e ringraziarlo per i suoi contributi artistici alle canzoni di vasco

Mi chiedo però,  da quando era rientrato nel 99 fino al 2013, vasco si è avvalso ancora di qualche sua composizione?

L'unica che sò è rock n roll show che è praticamente un remake di un brano del 92 scartato per l'album Gli spari sopra, cioè Bell'animale
Poi?
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: trips - Dicembre 28, 2019, 22:33:39
https://www.youtube.com/watch?v=x31qkdZaKZQ


tanto per rinfrescare la memoria ai bimbiminkia dei social che denigrano solieri per il solo fatto che non è più nelle grazie di vasco rossi...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 28, 2019, 23:40:03
https://www.youtube.com/watch?v=x31qkdZaKZQ


tanto per rinfrescare la memoria ai bimbiminkia dei social che denigrano solieri per il solo fatto che non è più nelle grazie di vasco rossi...
Beh, a dire il vero non è che la performanns in questione sia una delle più pulite(considerando il fatto che è "da studio").rimane comunque un geniale compositore ed una figura a cui sono profondamente affezionato...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: alex73 - Dicembre 29, 2019, 11:44:26
Salieri è .... possiamo solo inchinarci e ringraziarlo...
con Salieri io non mi inchinerei più di tanto... :oglie:

 :rido:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: peppe x1 - Dicembre 29, 2019, 12:14:25
con Salieri io non mi inchinerei più di tanto... :oglie:

 :rido:
:rido:

Mi è venuta voglia di rivedere Amadeus, Grazie per avermi fatto ricordare questo film stupendo
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: trips - Dicembre 29, 2019, 13:00:13
Beh, a dire il vero non è che la performanns in questione sia una delle più pulite(considerando il fatto che è "da studio").rimane comunque un geniale compositore ed una figura a cui sono profondamente affezionato...

Ma infatti la grandezza di Solieri non sta nella pulizia dell'esecuzione e nell'impeccabilità della tecnica (per quello ci sono moltissimi musicisti, tra i quali quelli della band attuale, tecnicamente perfetti ma sostanzialmente anonimi).
Solieri, o Salieri che dir si voglia, si distingue per un sound che è suo, e che è poi il sound con il quale viene identificato maggiormente vasco rossi, ovvero quello dei primi anni di carriera. Inoltre la sua importanza come compositore, e anche come creatore di assoli, è fondamentale.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Dicembre 30, 2019, 01:56:00
Ma infatti la grandezza di Solieri non sta nella pulizia dell'esecuzione e nell'impeccabilità della tecnica (per quello ci sono moltissimi musicisti, tra i quali quelli della band attuale, tecnicamente perfetti ma sostanzialmente anonimi).
Solieri, o Salieri che dir si voglia, si distingue per un sound che è suo, e che è poi il sound con il quale viene identificato maggiormente vasco rossi, ovvero quello dei primi anni di carriera. Inoltre la sua importanza come compositore, e anche come creatore di assoli, è fondamentale.
Su questo non vi è dubbio. credo che, nel profondo del suo io, ne sia consapevole lo stesso Vasco...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: trips - Gennaio 28, 2020, 21:52:23
interessante intervista del 2018

Milano, 14 giugno 2018 - Nome: Maurizio. Cognome: Solieri. Professione: autore-chitarrista. «Perché mi viene spontaneo scrivere canzoni», ammette il rocker nella redazione de “Il Giorno” presentando il suo nuovo album “Dentro e fuori dal rock’n’roll”. «Ho sempre nel cassetto materiale inedito e poi il prepotente ritorno del vinile mi ha spinto a tornare in sala anche per amore dell’oggetto». L’agenda estiva lo vede impegnato il 22 luglio a Bastida Pancarana con la sua Maurizio Solieri Gang, oltre che ospite di alcune cover band vaschiane quali la Bollicine, sabato prossimo a Crema, e la Blascover, il 7 settembre a Casirate D’Adda.

Com’è nato questo nuovo progetto?

«Nell’arco di tre anni, via via che le idee che venivano fuori. Da ex radiofonico ho avuto subito le idee abbastanza chiare sulla scaletta. Così sono il disco parte in maniera molto energica con “Io dico no”, per poi passare a “Dogsbody”, in cui affiora con forza la presenza di Michele Luppi, tastierista e seconda voce degliWhitesnake, e arrivare al poliziesco “Possible crime”. A cambiare registro è poi la ballatona “You will be my lady”, nata da una serie di demo realizzati una dozzina di anni fa per un musical su Caruso mai realizzato».

Chi è il “friend” dello strumentale “Song for a friend”?

«Trattandosi di un brano romantico ricco di atmosfera, mi è sembrato giusto dedicarlo ad un grande amico: Massimo Riva».
 
Vasco non vi ha mai “perdonato” l’avventura della Steve Rogers Band.

«Probabilmente ci ha sofferto molto. Nonostante il successo di “Alzati la gonna”, però, noi eravamo sempre disponibili e facevamo i dischi della Steve Rogers Band nei momenti morti del calendario di Vasco; fu lui a non volerne sapere. Così ci separammo. Ci ritrovammo, però, nel ’91 dopo tre anni di lontananza».

Nel 2014 è finita davvero. Anche se l’anno scorso Rossi l’ha voluta al Modena Park.

«Vasco è una rockstar dall’83, quindi mi sembra fisiologico che dopo tutto questo tempo senta il bisogno di avere attorno facce nuove che gli diano degli stimoli. È un modo anche per avvicinarsi ad un pubblico più giovane. Sebbene, col repertorio che si ritrova, potrebbe riempire San Siro anche accompagnato solo da una chitarra acustica».

Dispiaciuto per com’è andata?

Assolutamente no. Tanto sia sotto il profilo umano che sotto quello professionale con Vasco abbiamo vissuto momenti talmente belli e importanti da non lasciar spazio all’amarezza o, tantomeno, al rancore. Quello del rock, infatti, è un pubblico stupendo; se gli piaci, ti dà soddisfazione in qualunque situazione».

Tutto era cominciato a Milano.

«Nel ’77 stavo facendo il servizio militare a Napoli quando il mio amico Sergio Silvestri mi chiese di salire a Milano perché Rossi aveva fondato un’emittente libera di gran successo, “Punto Radio”, e dovevamo produrre dei demo. Arrivammo in una mattina nebbiosa e cominciò la storia».

Il suo Guitar Trio dei sogni?

«Steve Lukather dei Toto, Jeff Beck e io».

Un G3 italiano?

«Io, Ricky Portera e Dodi Battaglia. Anche se bisognerebbe fare un G10 perché gente come Luca Colombo o Cesario degli Elii non puoi lasciarla a casa»
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Scorpio - Gennaio 29, 2020, 17:18:42
Ma Salieri chi è?  :risata: :risata: :risata:

comunque parlando di Solieri , questa storia che ha 'sempre lo stesso suono' uscita ad arte per screditarlo, è una grande fesseria

Nessuno chiederebbe ad Angus Young o Slash  per dire, di mettersi a fare dischi di  rap o disco samba...anche se magari la saprebbero pure suonare

Hanno il loro suono, sono conosciuti per quello stile e i fans vogliono quel sound

Probabilmente la scelta di prendere altri chitarristi è nata a metà degli anni 90' quando è cambiato il modo di ascoltare e vivere la musica, sia con il boom dei cd, sia con i 'Live evento'

Da quel momento le produzioni si sono preoccupate più di fare uscire suoni dal vivo sempre più simili al cd, senza un minimo di sbavatura, improvvisazione e con suoni quanto più fedeli al prodotto in 'studio'

Essendo il  buon Maurizio più un chitarrista di cuore e con ottima capacità di improvvisazione e melodia, ma a volte secondo molti poco preciso, lo si è messo da parte

Angus Young io l'ho visto in concerto tante volte, ogni tanto 'canna' qualche nota , persino Van Halen e Slah li ho visti sbagliare qualcosina dal vivo, ma nessuno se ne preoccupa più di tanto

Invece nelle produzioni di Vasco il livello di perfezione sta raggiungendo livelli 'maniacali' per cui tutto è preciso e perfetto

Solieri probabilmente da questo punto di vista, secondo loro, viene ritenuto non affidabile

Ma almeno come compositore potrebbero tenerne conto, diamine, di brani belli ne ha scritti per il suo album solista
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: eaglet - Gennaio 29, 2020, 17:47:06
Perfettamente d'accordo anche sulle conclusioni.
Io penso che quando un chitarrista arriva ad un livello tale da essere riconoscibile per un proprio sound, non possa essere messo a classifica con altri.
Si può affermare che un artista sia più preciso di altri o che riesca a suonare più note ravvicinate di altri, ma, per me, conta sempre l'emozione che riesce a trasmettermi e quella è del tutto soggettiva.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: trips - Gennaio 31, 2020, 12:31:37
Quelli che accusano Salieri di non essere tecnico a questo punto dovrebbero muovere la stessa cosa Vasco. Perchè che se è vero che ci sono chitarristi tecnicamente superiori a Solieri, allo stesso modo ci sono cantanti tecnicamente superiori a Vasco Rossi.
Quindi non si capisce perché una tecnica non perfetta sarebbe inaccettabile per un chitarrista e invece accettabile per un cantante.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: GIANLUKA - Gennaio 31, 2020, 12:52:35
Quelli che accusano Salieri di non essere tecnico a questo punto dovrebbero muovere la stessa cosa Vasco. Perchè che se è vero che ci sono chitarristi tecnicamente superiori a Solieri, allo stesso modo ci sono cantanti tecnicamente superiori a Vasco Rossi.
Quindi non si capisce perché una tecnica non perfetta sarebbe inaccettabile per un chitarrista e invece accettabile per un cantante.
Perchè a livello vocale Vasco va benissimo per quello che deve fare, mentre Solieri no.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Stupendo! - Gennaio 31, 2020, 12:56:25
Quelli che accusano Salieri di non essere tecnico a questo punto dovrebbero muovere la stessa cosa Vasco. Perchè che se è vero che ci sono chitarristi tecnicamente superiori a Solieri, allo stesso modo ci sono cantanti tecnicamente superiori a Vasco Rossi.
Quindi non si capisce perché una tecnica non perfetta sarebbe inaccettabile per un chitarrista e invece accettabile per un cantante.
premesso che non voglio difendere questa scelta di Vasco, a Vasco si imputa poco perché quel che non ha a livello tecnico viene sovrastato a livello di interpretazione.
Interessante in tale senso leggere i commenti su yt per il  video de La compagnia. Chi guarda l aspetto tecnico lo critica o al massimo lo definisce un Buon urlatore. Chi bada meno alla tecnica ne apprezza l interpretazione preferendo, in alcuni casi, la versione di Vasco a quella di battisti (anche lui, tra  l'altro, ferocemente criticato di essere stonato).
Ovviamente sono pochi quelli che si intendono di tecnica, le danno peso e vanno a vedersi vasco  :ok: per battisti era un pochino diverso, doveva andare in RAI e e entrare nei salotti buoni degli italiani che ai tempi sentivano Celentano e Mina

Comunque pessimo ma interessante sto discorso dell avvicinare il live alla perfezione del CD e dello studio.
Per me un autogol clamoroso, il live deve essere imperfezione e improvvisazione per definizione. Provare certo, ma il cd ce l ho già in macchina
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: GIANLUKA - Gennaio 31, 2020, 13:05:23

Comunque pessimo ma interessante sto discorso dell avvicinare il live alla perfezione del CD e dello studio.
Per me un autogol clamoroso, il live deve essere imperfezione e improvvisazione per definizione. Provare certo, ma il cd ce l ho già in macchina
Improvvisato forse, riarrangiato assolutamente sì, tecnicamente sbagliato no. Questo è il problema di Solieri degli ultimi anni. Secondo me.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: donkeytonkey90 - Gennaio 31, 2020, 13:57:22
Quelli che accusano Salieri di non essere tecnico a questo punto dovrebbero muovere la stessa cosa Vasco. Perchè che se è vero che ci sono chitarristi tecnicamente superiori a Solieri, allo stesso modo ci sono cantanti tecnicamente superiori a Vasco Rossi.
Quindi non si capisce perché una tecnica non perfetta sarebbe inaccettabile per un chitarrista e invece accettabile per un cantante.
confronto assurdo e insensato.
Non puoi confrontare l'importanza di un cantante con il suo chitarrista, sono talmente diversi come peso emozionale.
Se tu li vedi uguali, bè, sei uno sei pochi credo.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Marzo 15, 2020, 00:29:08
Lo vidi a luglio 2018 a Bastida Pancarana  (PV), ma purtruppo il concerto durò mezza canzone causa diluvio universale.

https://ibb.co/f2sJd0W

https://ibb.co/8Pj0kQV

https://ibb.co/dcvYSrD

https://ibb.co/2yxRj2j

https://ibb.co/BPxz22w
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Ottobre 01, 2020, 16:44:27
https://youtu.be/pFczRpepYNo
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Namastè - Ottobre 01, 2020, 16:58:54
Eh, di cosa stiamo parlando… altri tempi, altra voglia di far "musica", altra band, altre motivazioni… bei tempi, sì.   :onorato:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Teovr82 - Ottobre 02, 2020, 12:32:37
https://youtu.be/pFczRpepYNo
ogni volta che guardo questo video è un brivido......
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Cav. Lambert - Ottobre 02, 2020, 12:50:52
Eh, di cosa stiamo parlando… altri tempi, altra voglia di far "musica", altra band, altre motivazioni… bei tempi, sì.   :onorato:
Braidone  :onorato: :onorato: :onorato: :onorato:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Maury1969 - Ottobre 02, 2020, 13:51:49
una parola sola: brividi :idolo:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 07, 2021, 21:15:57
https://youtu.be/5umA-MMsH48

Che pezzo! e quanto talento!
Ce n'è bisogno di artisti del genere secondo me
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Aprile 08, 2021, 13:17:34
https://youtu.be/5umA-MMsH48

Che pezzo! e quanto talento!
Ce n'è bisogno di artisti del genere secondo me
:metal:. In questi giorni sto impazzendo a cercare in rete uno splendido duetto laivv tra il maestro Califano e Maurizio. Lei che é sempre informatissimo ne sa qualcosa? L'avevo trovato tempo fa, non capisco se l'abbiano rimosso o meno...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 08, 2021, 16:21:12
:metal:. In questi giorni sto impazzendo a cercare in rete uno splendido duetto laivv tra il maestro Califano e Maurizio. Lei che é sempre informatissimo ne sa qualcosa? L'avevo trovato tempo fa, non capisco se l'abbiano rimosso o meno...
non la trovo nemmeno io...mi sa che l'hanno rimossa  :delusa:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Aprile 08, 2021, 19:17:55
non la trovo nemmeno io...mi sa che l'hanno rimossa  :delusa:
Però se la ricorda? Peccato  :muro:...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 10, 2021, 11:35:03
Però se la ricorda? Peccato  :muro:...
scusa se rispondo solo ora, ho letto adesso qui. Sisi, me la ricordo, bella canzone
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Aprile 11, 2021, 01:45:19
scusa se rispondo solo ora, ho letto adesso qui. Sisi, me la ricordo, bella canzone
Ci mancherebbe! Anche se andiamo leggermente  :ot: le é capitato di vedere la puntata di fanthome con il nostro comune amico sfef? Nel caso gliela consiglio...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 11, 2021, 10:26:47
Ci mancherebbe! Anche se andiamo leggermente  :ot: le é capitato di vedere la puntata di fanthome con il nostro comune amico sfef? Nel caso gliela consiglio...
Yes! era a fine gennaio se non ricordo male...l'ho vista tutta in diretta. Anche se davanti a uno schermo è stato un piacere rivedere un grande come Stef!  :onorato:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Aprile 11, 2021, 13:19:21
Yes! era a fine gennaio se non ricordo male...l'ho vista tutta in diretta. Anche se davanti a uno schermo è stato un piacere rivedere un grande come Stef!  :onorato:
Bella puntata, davvero.tanti aneddoti divertenti(tipo la caduta prima di Modena Park  :hihih:) e bellissimo il momento dell' improvvisazione  :heavy:  :)...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Cav. Lambert - Aprile 11, 2021, 15:27:15
Bella puntata, davvero.tanti aneddoti divertenti(tipo la caduta prima di Modena Park  :hihih:) e bellissimo il momento dell' improvvisazione  :heavy:  :)...
Caduta di chi?  :rido:
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 11, 2021, 15:40:28
Caduta di chi?  :rido:
di Stef, un mese prima aCastellaneta stava correndo, ed è inciampato  facendosi male al dito
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Cav. Lambert - Aprile 11, 2021, 15:41:24
di Stef, un mese prima stava correndo, ed è inciampato  facendosi male al dito
Azz... prima di Modena?
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 11, 2021, 15:44:22
Azz... prima di Modena?
esatto, un mesetto prima
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Aprile 11, 2021, 18:42:43
Azz... prima di Modena?
Gli é rimasto pure il dito storto ma non ha detto niente a nessuno fino al concerto, ighighi  :)...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 12, 2021, 00:12:26
https://youtu.be/QW3HbcY_6xs

Solieri è molto bravo anche come cantante e frontman, oltre a comporre pezzi di alto livello, e suonare ancora benissimo la chitarra (a parte qualche imprecisione negli ultimi anni con Vasco, ma leggendo vecchie discussioni qui sul forum ho scoperto che ha (aveva?) problemi alla mano, quindi non è colpa sua).
Insomma, a Solieri il talento non manca di certo.
L'unica cosa che non mi piace, è che a volte con i fans è spigoloso, un pò stro**o. Insomma, a volte ha un bel caratterino, lo avete scritto molte volte nel forum, e ve lo confermo, l'ho conosciuto pochi anni fa, posso capire un pò di incazzatura per il fatto che il concerto di quella sera era saltato causa diluvio, ma mi ha fatto passare la voglia di tornare a vederlo (infatti difficilmente ci tornerò).
Ho conosciuto (alcuni anche più volte) Diego Spagnoli, Vasco, Stef, Paola Zadra, Juan Van Emmerloot, il Gallo, Will Hunt, Poggipollini, Solieri, e Beppe Leoncini...l'unico ad avermi deluso sul lato umano è Solieri, gli altri tutti molto gentili e disponibili.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Aprile 12, 2021, 01:02:55
https://youtu.be/QW3HbcY_6xs

Solieri è molto bravo anche come cantante e frontman, oltre a comporre pezzi di alto livello, e suonare ancora benissimo la chitarra (a parte qualche imprecisione negli ultimi anni con Vasco, ma leggendo vecchie discussioni qui sul forum ho scoperto che ha (aveva?) problemi alla mano, quindi non è colpa sua).
Insomma, a Solieri il talento non manca di certo.
L'unica cosa che non mi piace, è che a volte con i fans è spigoloso, un pò stro**o. Insomma, a volte ha un bel caratterino, lo avete scritto molte volte nel forum, e ve lo confermo, l'ho conosciuto pochi anni fa, posso capire un pò di incazzatura per il fatto che il concerto di quella sera era saltato causa diluvio, ma mi ha fatto passare la voglia di tornare a vederlo (infatti difficilmente ci tornerò).
Ho conosciuto (alcuni anche più volte) Diego Spagnoli, Vasco, Stef, Paola Zadra, Juan Van Emmerloot, il Gallo, Will Hunt, Poggipollini, Solieri, e Beppe Leoncini...l'unico ad avermi deluso sul lato umano è Solieri, gli altri tutti molto gentili e disponibili.
Ho avuto modo di incontrarlo un paio di volte, premetto che con me é stato abbastanza gentile, però si vedeva che aveva un po'di sussiego(o, se preferite lo slang da strada, se la tirava abbbbestia). Se non sono indiscreto come ha manifestato il suo caratterino quella sera? Saluti diversamente simpatici...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 12, 2021, 01:11:55
Ho avuto modo di incontrarlo un paio di volte, premetto che con me é stato abbastanza gentile, però si vedeva che aveva un po'di sussiego(o, se preferite lo slang da strada, se la tirava abbbbestia). Se non sono indiscreto come ha manifestato il suo caratterino quella sera? Saluti diversamente simpatici...
c'era di fianco a me un ragazzo che gli aveva chiesto gentilmente un autografo a una cosa che aveva in mano, a quel punto Solieri si è messo a urlare: "Questo pensa solo all'autografo, compra il disco piuttosto", e se non si fosse messo in mezzo il cantante della band, l'autografo non glielo avrebbe neanche fatto. Dai, capisco che la serata era difficile, ma sta piazzata per 2 secondi che ci mette a fare un autografo l'ho trovata assurda.
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Gasp - Aprile 12, 2021, 01:17:20
c'era di fianco a me un ragazzo che gli aveva chiesto gentilmente un autografo a una cosa che aveva in mano, a quel punto Solieri si è messo a urlare: "Questo pensa solo all'autografo, compra il disco piuttosto", e se non si fosse messo in mezzo il cantante della band, l'autografo non glielo avrebbe neanche fatto. Dai, capisco che la serata era difficile, ma sta piazzata per 2 secondi che ci mette a fare un autografo l'ho trovata assurda.
Si, concordo. Lui è stef sono 2 persone esattamente all'opposto. Non so come facessero ad andare d'accordo 🙂...
Titolo: Re:ed alla chitarra MAURIZIO SOLIERI
Inserito da: Dadino - Aprile 12, 2021, 01:31:14
Si, concordo. Lui è stef sono 2 persone esattamente all'opposto. Non so come facessero ad andare d'accordo 🙂...
si, Stef è veramente una persona d'oro. Non so nemmeno io come facessero ad andare d'accordo, però noto che Stef, non ha mai collaborato con Solieri nei suoi progetti personali (di Stef), cosa che invece ha fatto con Vince, il Gallo, Will, Rocchetti, e se non sbaglio anche con Cucchia. Ripensando a sta cosa inizio a farmi due domande :rido: