News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Tutto Vasco Rossi » Vasco Rossi » Vasco sul web
|-+ Vasco manda a farsi fottere Maurizio Solieri

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Vasco manda a farsi fottere Maurizio Solieri  (Letto 35402 volte)

Non Basta niente

  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • ***

  • 500
  • Testo personale
    Non si può perdere quel che non hai...
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #15 il: Giugno 12, 2012, 12:24:52 »
Questo non è il vero Vasco ... questo mi sembra più un Vasco "manipolato"  ;)

secondo me è fedele e corente alla sua indole... non dimentichiamoci che nel 1989 ebbe il coraggio di mandare al diavolo tutti (compreso Elmi) e sappiamo bene le grandi cose che ha realizzato ....

oggi con internet conosciamo in tempi veloci le cose, è cambiato il sistema di informazione ma Vasco è sempre uguale, anzi io lo riconosco sempre proprio da queste uscite.

matto2011

  • Utente Storico
  • Nessun Pericolo Per Te Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 394
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #16 il: Giugno 12, 2012, 12:37:06 »
Caro Solieri, parliamoci chiaro.
Caro Solieri, ci conosciamo dal 77
[...]
Abbi cura di te

Vasco

pessimo. manie di protagonismo a raffica. delusione.

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 18802
Vasco manda a farsi fottere Maurizio Solieri
« Risposta #17 il: Giugno 12, 2012, 13:54:38 »
Una volta si diceva: i fatti separati dalle opinioni. E allora eccoli, i fatti: Maurizio Solieri qualche giorno fa, in occasione di una reunion della Steve Rogers Band avvenuta a Trezzo d’Adda, ha dichiarato a un quotidiano: «Con Vasco, con cui lavoro ancora così come il Gallo e Cucchia, non ci sono più rapporti di tipo umano, con l’ ingigantirsi della sua aura di artista la nostra relazione è diventata più professionale, nei periodi in cui si fanno le prove ci si rivede per un mese di fila, ma poi. È un anno che non lo sento». Apriti cielo! Stamattina Vasco ha replicato con un post sulla sua pagina Facebook, che inizia così: «Caro Solieri, ci conosciamo dal 77 quando, vestito con una giacca scozzese da impiegato bancario, e gli occhiali da vista neri, ti incontrai per la prima volta insieme a Sergio Silvestri… carissimo amico che era stato in collegio con me, aveva suonato la chitarra con me, era stato due anni a Londra e  aveva assimilato lo spirito inglese della musica, oltre che imparato l’inglese».

Va avanti per un po’ a ricostruire la storia, quindi, dopo un bel complimento, arrivano diverse stoccate: «Poi ti sentii suonare la chitarra una sera al bar e rimasi stupefatto. Suonavi esattamente come oggi. Ed è questo il punto caro Solieri. Da quando abbiamo cominciato nel 78 non sei cambiato di una virgola. Non sei cresciuto… non ti sei evoluto… non ti sei mai perfezionato e sei rimasto nel tuo mondo di assoli molto spettacolari ma poco precisi… e negli anni novanta sono arrivati quelli che non sbagliavano una nota… quelli come Stef. Dovevi essere tu Stef secondo me. Ma tu non lo ammettevi neanche. Ricordi le litigate per gli assoli da dividere e che la dura e spietata legge del rock non ammette ed è molto chiara. Chi suona meglio sta sul palco chi non tiene il passo e rimane indietro va a casa… e non sono io che lo decido. È la storia!… e benvenuto nello spietato e violento mondo del rock!

Poi sei sempre stato un fuoriclasse ma non sei diventato un professionista. Tu suoni solo come vuoi o puoi tu. Infatti non hai mai suonato con nessuno altro. Solo con me. E a un certo punto dopo aver scherzato giocato fatto cazzate di tutti i tipi o diventi un professionista o vai a casa. E io sono diventato un professionista. E ho imparato studiato cercando di migliorare… ti ricordi come cantavo nell’83… con te che suonavi a un volume altissimo, la batteria di Casini nei capelli. Ho dovuto imparare a cantare senza sentirmi. Oggi se mi sento troppo non mi trovo a mio agio.

Dici che ultimamente sembra sia incazzato con il mondo?… forse non sto bene? Ma vai a farti fottere anche te insieme a tutti gli altri.. Io incazzato lo sono stato sempre! Col mondo, con me e anche con te!… E non sono mai stato bene. Io sto male! Mi meraviglio che non tu l’abbia mai capito. Ma tu ascoltavi solo la tua chitarra e anche oggi in ogni intervista dimentichi che hai potuto esprimere il tuo talento solo grazie a me. Altrimenti dimmi con che gruppo avresti suonato? È ora che vi ricordiate ragazzi che io ho cominciato a scrivere le canzoni. Io ho cominciato ad andare davanti alla gente con la mia faccia e il mio nome. Io ho cominciato a cantarle e voi  eravate degli orchestrali e le vostre prime timide musiche che io vi ho consigliato di fare sulle quali io ho scritto le parole le ho fatte diventare vere le ho interpretate e le ho cantate le avete cominciate a scrivere molti anni dopo e comunque ho sempre fatto tutto io. Perché volevo che la musica di Vasco Rossi fosse varia. Eravate tutti sostituibili anche se per me eravate i migliori. L’unico insostituibile ero io. Questa è la realtà caro Solieri. Potevo prendere anche Riky Portera Ti ricordi? Era lui il chitarrista rock per eccellenza a quei tempi. Ti dirò di più da dieci anni, da quando è morto Massimo, io e Guido ogni volta che dobbiamo organizzare un tour e scegliere i musicisti ci dicevamo . ma Solieri. Lo lasciamo a casa? A noi serve un chitarrista ritmico non un altro solista rimasto negli anni ottanta. Poi alla fine per affetto per la storia per i fans decidevamo ogni anno di prenderti.

Questa è la verità caro Solieri. Io ti voglio molto bene. Però te l’ho detto. Se quando fai un’intervista sulla musica di Vasco Rossi sul suo mondo che poi è il tuo, riesci a non nominarmi mai, non cominci col dire che ringrazi il giorno che mi hai incontrato io che sono molto stanco della tua arroganza e della tua io ti restituisco tutto con questo mio documento che firmo e che pubblico.Dici che lavori ancora per me ma i nostri rapporti sono solo professionali? Ma è sempre stato così.  Perché lo dici oggi come fosse strano? Non ci siamo mai frequentati al di fuori del palco. Mai sentiti per mesi forse incontrati in qualche locale ubriachi, ma mai visti per anni… solo durante i concerti, sul palco, diventiamo fratelli compagni complici più che amici un gruppo rock che suona e fa della musica».

Ecco i fatti, ognuno è libero di pensarla come gli pare. Io mi astengo dal commentare, anche perché avendo scritto una biografia di Ligabue ed essendo il coautore di Questa sera rock’n’roll, l’autobiografia di Maurizio Solieri, sono fortemente a rischio di anatemi. Ed essendoci già passato un annetto fa, so che alcuni fan non ci vanno giù leggeri. «Ti auguro di morire di un cancro al cervello», mi scisse uno…

Allora, sempre per la serie i fatti separati dalle opinioni, concludo con un pensierino che apparentemente non c’entra niente. In questi giorni si è molto parlato di un certo Bruce Springsteen. Al suo fianco da sempre c’è un chitarrista bravo ma non straordinario sotto l’aspetto tecnico. Si chiama Little Steven… Ve lo immaginate il “Boss” che gli spara addosso? Sarà un caso se a 62 anni suonati è riuscito a fare 10 ore e mezzo di musica da sballo in tre concerti?

Massimo Poggini


http://pensieri-parole.max.gazzetta.it/2012/06/12/vasco-manda-a-farsi-fottere-maurizio-solieri/

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 18802
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #18 il: Giugno 12, 2012, 14:08:22 »
beh che dire...Solieri ha fatto belle cose negli anni 80 ed è importante per la storia di vasco rossi...dal 99 in poi il chitarrista è in caduta libera e questo credo che sia evidente :ok:

forse il maurizione si è sempre sentito arrivato e realizzato...e questo non si traduce in impegno che il livello professione della band richiederebbe...

blasco74

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 6762
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #19 il: Giugno 12, 2012, 14:18:23 »
A chi dice che "per la storia di Vasco Solieri deve restare nella band", beh vi ricordo che Solieri dalla band era uscito già nel 1996 e come ha anche dichiarato Vasco se non era per la tragica scomparsa di Massimo Riva non sarebbe più rientrato. E poi una cosa il Gallo, Cucchia e Rocchetti suonano da una vita con lui, non sono storia loro?

Adesso comincerà il toto successore (per cui suggerisco un topic a parte), beh non cominciamo a nominare i vari Braido e Slash perchè loro sono due solisti e quindi il problema dei 2 solisti che c'è stato fino ad ora si riproporrebbe. Serve un chitarrista ritmico: Bonini? Riccardo Mori? Devoti? giusto per nominare qualcuno che già è stato nell'orbita. Il sogno? Izzy Stradlin ex chitarrista ritmico dei Guns Roses..

Sull'argomento dico che è triste che due persone che hanno avuto un sodalizio del genere debbano chiudere in questo modo, anche se penso che qualche litigio già c'è stato anche in privato, a prescindere da chi possa avere ragione. Ora i punti sono due: o Vasco è impazzito e se la prende con chiunque non gli vada a genio o si è definitivamente rotto le scatole di chi ha sempre lucrato sfruttando il suo nome ed evidentemente non gli è grato. Comunque che Solieri sia un presuntuoso lo si capisce e lo vedo anche bene a litigare con altri chitarristi per dividersi gli assoli.
...credo proprio di si  :ok:

Army_blasco

  • Utente Storico
  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *****

  • 3912
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #20 il: Giugno 12, 2012, 15:57:27 »
per me ha ragione VASCO.

blasco1988

  • Utente Storico
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 12023
  • Testo personale
    Perchè tradire seeeee è una libidineeee
Re: Vasco manda a farsi fottere Maurizio Solieri
« Risposta #21 il: Giugno 12, 2012, 17:10:17 »
Ormai abbiamo perso Vasco :-\
Trovi un cucciolo per strada, cosa fai?
Rew: ":ciauz:"

:rido:

ivan85

  • Moderatore
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 5481
Re: Vasco manda a farsi fottere Maurizio Solieri
« Risposta #22 il: Giugno 12, 2012, 17:22:19 »
Vasco sta confermando di essere permaloso e presuntuoso... non si tratta così una persona solo perchè ha osato dire che ultimamente Vasco è incazzato con il mondo (che poi è la pura verità), che con lui ha solo un rapporto professionale (e cosa c'è di male??) e perchè non apre le interviste ringraziando il giorno in cui l'ha conosciuto... ma stiamo scherzando??

blasco1988

  • Utente Storico
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 12023
  • Testo personale
    Perchè tradire seeeee è una libidineeee
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #23 il: Giugno 12, 2012, 17:30:34 »
Solieri sarà pure presuntuoso( non certo nelle dichiarazioni di qualche giorno fa, altrimenti Calderoli cos'è?!) ma ha scritto il 90% delle musiche del Vasco anni '80, anche quando nei titoli leggiamo musica e testo di Vasco Rossi, è vero una cippa, Solieri e gli altri nei primi anni vaschiani non erano nemmeno iscritti alla siae per questo non comparivano...la fortuna di Vasco è stato il fatto che ha voluto fin dal primo momento mettere tutto solo sotto il suo nome, quando invece visto anche che raramente lui suonava la chitarra si sarebbero potuti firmare con un gruppo, e allora col cacchio che Vasco si sarebbe permesso di fare queste dichiarazioni gratuite.
Il cocktail di medicinali che gli curaVA la depressione sta portando furiosi effetti collaterali, si sente il padrone del mondo perchè tra poco avrà 3 mln di fan su fb, e questo va completamente contro la storia di Vasco rossi e contro la prima parte di qualsiasi sua intervista; ogni volta esordisce riesumando la storia di lui che cantava su un palco e la gente che gli tirava di tutto, beh Vasco stai facendo la stessa identica e precisa cosa TU.

Scendi dal piedistallo che non ti serve più (cit.)
Trovi un cucciolo per strada, cosa fai?
Rew: ":ciauz:"

:rido:

vascomin

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 31442
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #24 il: Giugno 12, 2012, 19:40:38 »
Solieri sarà pure presuntuoso( non certo nelle dichiarazioni di qualche giorno fa, altrimenti Calderoli cos'è?!) ma ha scritto il 90% delle musiche del Vasco anni '80, anche quando nei titoli leggiamo musica e testo di Vasco Rossi, è vero una cippa, Solieri e gli altri nei primi anni vaschiani non erano nemmeno iscritti alla siae per questo non comparivano...la fortuna di Vasco è stato il fatto che ha voluto fin dal primo momento mettere tutto solo sotto il suo nome, quando invece visto anche che raramente lui suonava la chitarra si sarebbero potuti firmare con un gruppo, e allora col cacchio che Vasco si sarebbe permesso di fare queste dichiarazioni gratuite.
Il cocktail di medicinali che gli curaVA la depressione sta portando furiosi effetti collaterali, si sente il padrone del mondo perchè tra poco avrà 3 mln di fan su fb, e questo va completamente contro la storia di Vasco rossi e contro la prima parte di qualsiasi sua intervista; ogni volta esordisce riesumando la storia di lui che cantava su un palco e la gente che gli tirava di tutto, beh Vasco stai facendo la stessa identica e precisa cosa TU.

Scendi dal piedistallo che non ti serve più (cit.)


 :onorato: :onorato: :onorato:
01.05.2009 Roma (Piazza San Giovanni)
11.10.2009 Pesaro (Adriatic Arena)
17.10.2010 Firenze (Nelson Mandela Forum)
01.07.2011 Roma (Stadio Olimpico)
02.07.2011 Roma (Stadio Olimpico)
07.03.2013 Bologna (Via Emilia Levante)
07.06.2013 Torino (Stadio Olimpico)
22.06.2013 Bologna (Stadio Dall'Ara)
23.06.2014 Roma (Stadio Olimpico)
25.06.2014 Roma (Stadio Olimpico) 
10.07.2014 Milano (Stadio San Siro)
05.06.2015 Bari (Stadio San Nicola)
22.06.2015 Bologna (Stadio Dall'Ara)
18.06.2016 Lignano Sabbiadoro (Stadio G. Teghil)
23.06.2016 Roma (Stadio Olimpico)
01.07.2017 Modena (Parco Enzo Ferrari)

vascomin

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 31442
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #25 il: Giugno 12, 2012, 19:45:31 »
Secondo me il fatto che ha fatto arrabbiare Vasco è la reunion della Steve Rogers Band  ;)
01.05.2009 Roma (Piazza San Giovanni)
11.10.2009 Pesaro (Adriatic Arena)
17.10.2010 Firenze (Nelson Mandela Forum)
01.07.2011 Roma (Stadio Olimpico)
02.07.2011 Roma (Stadio Olimpico)
07.03.2013 Bologna (Via Emilia Levante)
07.06.2013 Torino (Stadio Olimpico)
22.06.2013 Bologna (Stadio Dall'Ara)
23.06.2014 Roma (Stadio Olimpico)
25.06.2014 Roma (Stadio Olimpico) 
10.07.2014 Milano (Stadio San Siro)
05.06.2015 Bari (Stadio San Nicola)
22.06.2015 Bologna (Stadio Dall'Ara)
18.06.2016 Lignano Sabbiadoro (Stadio G. Teghil)
23.06.2016 Roma (Stadio Olimpico)
01.07.2017 Modena (Parco Enzo Ferrari)

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *******

  • 89819
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #26 il: Giugno 12, 2012, 20:05:43 »
Un conto è rispondere a un giornalista sputtanandolo sul web ... un conto è chiarire le cose con un'amico (QUELLO SI FA IN PRIVATO) !

Vasco nella sua furibonda reazione (per quanto mi riguarda esagerata, esasperata ed anche un bel po' maligna) dice chiaramente di non aver condiviso nulla con Maurizio che si avvicini all'amicizia; ha condiviso quello che è e rimane puramente lavoro, non riconoscendogli un briciolo di professionalità, di crescita, di collaborazione nella costruzione del proprio successo, ma soprattutto di rispetto. Questo suo vomitare veleno su una delle persone che gli è stato accanto professionalmente per tanti anni, non fa altro che confermare l'idea che ormai mi sono fatta di lui come uomo e vi assicuro che non è affatto edificante. Vomitare veleno poi, per cosa??? Cosa ha dichiarato Solieri di così offensivo e terribile per meritare questa bile? Che con il tempo si è ingigantita la sua aura di artista? Mah!
Ritengo che Solieri non sia uno dei migliori chitarristi in circolazione, ma ha contribuito alla storia artistica di Vasco ed al suo successo, che a Vasco piaccia o no, questo è un dato di fatto. Vogliamo parlare allora di Braido? Anche lui è un chitarrista di bassa lega, che non è mai cresciuto, che è sempre uguale, che non è originale? Come mai Vasco si è fatto sfuggire un chitarrista di questo calibro? Non vorrei che Braido ritenesse Vasco troppo uguale, poco originale e mai cresciuto e lo abbia mandato a farsi fottere. Scusate ma la rabbia sale anche a me, certe cose non si possono vedere!
Con questo bel messaggio, Vasco ha congedato Solieri? Perchè sono anni che si chiede con Guido se lasciarlo a casa oppure no.. Beh, questa frase ha dell'incredibile, e credo anche che sia verità.. Ma certo è che Vasco facendo affermazioni di questo tipo pubblicamente non è scomodo, è solo un gran cafone, scendesse dal piedistallo.
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
Non fatemi guerra che poi la perdete

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

bambinodellasilo

  • Il Mondo Che Vorrei Member

  • Offline
  • *

  • 157
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #27 il: Giugno 12, 2012, 20:06:18 »
Secondo me il fatto che ha fatto arrabbiare Vasco è la reunion della Steve Rogers Band  ;)

non credo, così come non credo che la lite finale sia stata questa. Secondo me avevano già rotto in privato e adesso Vasco l'ha fatto "sapere".. E' stato un binomio troppo forte e importante per rompersi via facebook...

maximus86

  • Utente Storico
  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • *****

  • 2243
  • Testo personale
    Noi siamo quelli delle illusioni...
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #28 il: Giugno 12, 2012, 20:18:50 »
Vasco nella sua furibonda reazione (per quanto mi riguarda esagerata, esasperata ed anche un bel po' maligna) dice chiaramente di non aver condiviso nulla con Maurizio che si avvicini all'amicizia; ha condiviso quello che è e rimane puramente lavoro, non riconoscendogli un briciolo di professionalità, di crescita, di collaborazione nella costruzione del proprio successo, ma soprattutto di rispetto. Questo suo vomitare veleno su una delle persone che gli è stato accanto professionalmente per tanti anni, non fa altro che confermare l'idea che ormai mi sono fatta di lui come uomo e vi assicuro che non è affatto edificante. Vomitare veleno poi, per cosa??? Cosa ha dichiarato Solieri di così offensivo e terribile per meritare questa bile? Che con il tempo si è ingigantita la sua aura di artista? Mah!
Ritengo che Solieri non sia uno dei migliori chitarristi in circolazione, ma ha contribuito alla storia artistica di Vasco ed al suo successo, che a Vasco piaccia o no, questo è un dato di fatto. Vogliamo parlare allora di Braido? Anche lui è un chitarrista di bassa lega, che non è mai cresciuto, che è sempre uguale, che non è originale? Come mai Vasco si è fatto sfuggire un chitarrista di questo calibro? Non vorrei che Braido ritenesse Vasco troppo uguale, poco originale e mai cresciuto e lo abbia mandato a farsi fottere. Scusate ma la rabbia sale anche a me, certe cose non si possono vedere!
Con questo bel messaggio, Vasco ha congedato Solieri? Perchè sono anni che si chiede con Guido se lasciarlo a casa oppure no.. Beh, questa frase ha dell'incredibile, e credo anche che sia verità.. Ma certo è che Vasco facendo affermazioni di questo tipo pubblicamente non è scomodo, è solo un gran cafone, scendesse dal piedistallo.

Rew se posso permettermi una risposta, richiamo un parallelismo fatto da me in altro topic, ovvero coloro i quali criticano Vasco per certe sue dichiarazioni degli ultimi tempi, non sono tanto diversi da quelli che vedevano in vita spericolata un inno alla droga... quando Vasco vi indica la luna, non soffermatevi sul dito ma guardate il cielo... ecco... Vasco non è su nessun piedistallo, anzi... lui ha sempre avuto il "mito" dell'onestà e della sincerità, e lo porta avanti anche adesso... semplicemente ci sono mezzi di comunicazione diversi e tutto ha più risononanza.
Il fatto Solieri ne è una testimonianza, gran parte di quelli che hanno conosciuto Maurizio (tra cui il sottoscritto) ne hanno evidenziato l'arroganza, la superbia e la presunzione e in particolare un certo fastidio a parlare della sua carriera con Vasco, e sono argomenti che si sono affrontati anche in questo forum... e se Vasco ha l'onestà di rendere chiaro il perchè di un benservito a Solieri, lo vedo motivo di stima e apprezzamento e segno di onestà intellettuale... a me fanno sinceramente ridere quelli che fanno le peggio cose dietro ad una facciata di buonismo e sdolcinatezza, mi avrebbe fatto ridere un Vasco che avesse usato frasi di circostanza per congedare Solieri, come per esempio: è finito un ciclo, le strade si devono dividere, nulla è per sempre, sullo stile di un politico o allenatore qualsiasi... no Vasco se ti manda a quel paese te lo dice apertamente e fa sapere le sue ragioni a tutti...
Quindi Rew... onestamente se tu non capisci il Vasco di adesso credo non possa capire neanche il Vasco degli albori, che sotto il profilo caratteriale è sempre la stessa persona...
Vivere.... e sorridere dei guai....proprio come non hai fatto mai.....e poi combattere e lottare contro tutti contro........

Dix88

  • Utente Storico
  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • *****

  • 1514
Vasco licenzia Solieri insultandolo
« Risposta #29 il: Giugno 12, 2012, 21:16:57 »
Rew se posso permettermi una risposta, richiamo un parallelismo fatto da me in altro topic, ovvero coloro i quali criticano Vasco per certe sue dichiarazioni degli ultimi tempi, non sono tanto diversi da quelli che vedevano in vita spericolata un inno alla droga... quando Vasco vi indica la luna, non soffermatevi sul dito ma guardate il cielo... ecco... Vasco non è su nessun piedistallo, anzi... lui ha sempre avuto il "mito" dell'onestà e della sincerità, e lo porta avanti anche adesso... semplicemente ci sono mezzi di comunicazione diversi e tutto ha più risononanza.
Il fatto Solieri ne è una testimonianza, gran parte di quelli che hanno conosciuto Maurizio (tra cui il sottoscritto) ne hanno evidenziato l'arroganza, la superbia e la presunzione e in particolare un certo fastidio a parlare della sua carriera con Vasco, e sono argomenti che si sono affrontati anche in questo forum... e se Vasco ha l'onestà di rendere chiaro il perchè di un benservito a Solieri, lo vedo motivo di stima e apprezzamento e segno di onestà intellettuale... a me fanno sinceramente ridere quelli che fanno le peggio cose dietro ad una facciata di buonismo e sdolcinatezza, mi avrebbe fatto ridere un Vasco che avesse usato frasi di circostanza per congedare Solieri, come per esempio: è finito un ciclo, le strade si devono dividere, nulla è per sempre, sullo stile di un politico o allenatore qualsiasi... no Vasco se ti manda a quel paese te lo dice apertamente e fa sapere le sue ragioni a tutti...
Quindi Rew... onestamente se tu non capisci il Vasco di adesso credo non possa capire neanche il Vasco degli albori, che sotto il profilo caratteriale è sempre la stessa persona...

Questa è una cosa che avevo sempre notato anche io ....sembra non gli sia mai andato giù di essere conosciuto come chitarrista di vasco rossi...
Lemmy: Everything Louder Than Everyone Else

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés
anything