News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Tutto Vasco Rossi » Concerti Vasco 2007-2017 » [2014]Vasco Live Kom 014
|-+ Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug  (Letto 27327 volte)

FUORI DI VASCO

  • Utente Storico
  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 574
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #30 il: Marzo 02, 2014, 00:12:03 »
io non credo comunque che vada a perdere..will hunt ha suonato con zakk wilde, vuol dire che non è l'ultimo.. pastano non lo conosco, ma solieri vicino a stef non era il massimo (mio modestissimo parere)…
comunque se non ricordo male, la doppia cassa c'è stata già con castronovo nel tour 96…

vascomin

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 31440
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #31 il: Marzo 02, 2014, 02:20:46 »
Allora... Avete tutto il diritto di commentare e di mostrare contrarietà per i cambiamenti nella Band però non dimenticate che abbiamo cambiato parecchi batteristi e lo stesso Matt l'ho chiamato io perché mi piaceva e ha fatto dei bellissimi tour, mentre nei dischi suonava Vinnie Colaiuta... Poi qualcosa si è rotto piano piano... Succede... E qui dovete fidarvi...
Con Solieri la cosa è diversa ed è stato molto difficile per me e per Vasco prendere questa decisione... Ma prima o poi andava presa perché c'è una sola chitarra solista: Stef Burns.
Li leggete i crediti dei dischi? Da quanto tempo Solieri non ci suona? Ci sarà un motivo... il motivo che in studio non riusciamo a lavorare assieme da parecchio tempo. Può darsi che sia colpa mia, ma comunque questo è quanto.
Qualcuno mi scrive come faranno a suonare "Cambiamenti" ? Cambiamenti l'ha suonata interamente Vince e alla batteria c'è Ivano Zanotti... Vince collabora con noi da tempo e l'anno scorso mi ha aiutato nella pre-produzione del concerto, interludio compreso...
E' un ragazzo bravo, tranquillo e modesto ma non è venuto dal nulla... L'ho forzato io a buttarsi in questa avventura...
Se con Solieri non faccio i dischi non è colpa né sua né mia.. così va la musica, così va il mondo... Io ho in testa solo la musica, l'album nuovo e i concerti e ci lavoro praticamente dieci ore al giorno e con la testa ventiquattro... Vasco ed io vogliamo sempre andare avanti ed è così dai primi anni ottanta. Quanti suoi colleghi rimangono ancorati ad un suono e piano piano diventano una bella nostalgia...
Pensate anche a questo quando, probabilmente con le vostre buone ragioni, infamate le nostre scelte attuali... Il suono in un concerto rock, e forse anche nel pop, è tutto e se noi abbiamo la possibilità di migliorarlo lo facciamo. Non sono capricci...
Tutto questo senza rinnegare il passato, che, appunto, è passato e tutto quello di bellissimo che c'è stato...
Guido Elmi
01.05.2009 Roma (Piazza San Giovanni)
11.10.2009 Pesaro (Adriatic Arena)
17.10.2010 Firenze (Nelson Mandela Forum)
01.07.2011 Roma (Stadio Olimpico)
02.07.2011 Roma (Stadio Olimpico)
07.03.2013 Bologna (Via Emilia Levante)
07.06.2013 Torino (Stadio Olimpico)
22.06.2013 Bologna (Stadio Dall'Ara)
23.06.2014 Roma (Stadio Olimpico)
25.06.2014 Roma (Stadio Olimpico) 
10.07.2014 Milano (Stadio San Siro)
05.06.2015 Bari (Stadio San Nicola)
22.06.2015 Bologna (Stadio Dall'Ara)
18.06.2016 Lignano Sabbiadoro (Stadio G. Teghil)
23.06.2016 Roma (Stadio Olimpico)
01.07.2017 Modena (Parco Enzo Ferrari)

Dix88

  • Utente Storico
  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • *****

  • 1514
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #32 il: Marzo 02, 2014, 02:42:38 »
Il mio batterista preferito è Ian Paice che la doppia non l'ha mai utilizzata.. ma rimane  il miglior batterista al mondo...  :onorato:
Il mio batterista preferito è Ian Paice che la doppia non l'ha mai utilizzata.. ma rimane  il miglior batterista al mondo...  :onorato:
certo che Ian paice è un grande e ci sono molti altri batteristi che non usano la doppia ed hanno fatto la storia...xò diciamo che per gusti personali e per la musica che ascolto spesso nella mia personale classifica dei miei batteristi preferiti trovo gente che usa la doppia...E comunque son curioso di capire come la inserirà sarà una bella sfida per vasco il quale dovrà cambiare un po gli arrangiamenti....dato che la sua musica non è concepita per un suono di doppia cassa
Lemmy: Everything Louder Than Everyone Else

Dix88

  • Utente Storico
  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • *****

  • 1514
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #33 il: Marzo 02, 2014, 02:53:15 »
da ignorante in materia ti faccio questa domanda: intendi dire che si lascerà più spazio alla musica o che la musica coprirà il cantato?
Matt Laug è un batterista incredibile, tecnicamente bravissimo e perfetto per Vasco... credo sia un enorme errore cambiarlo per improntare il Live su sonorità più potenti,,,
probabilmente la necessità di potenziare gli arrangiamenti è una necessità più che una vera scelta artistica...
Un suono più power permetterà di nascondere molte precarietà di Vasco sul palco viste di recente...
Io vorrei arrangiamenti e sonorità tipo tour indoor... ma li avevamo un Vasco in piena forma...

L'estate scorsa la prestazione di vasco è stata molto buona  ....e non era ancora al top dato che veniva da un lungo periodo di convalescenza.
Lemmy: Everything Louder Than Everyone Else

lulugano

  • Nessun Pericolo Per Te Tour Member

  • Offline
  • **

  • 347
  • Testo personale
    La mia prima volta... 13 settembre 1985 a Locarno
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #34 il: Marzo 02, 2014, 11:33:24 »
io non credo comunque che vada a perdere..will hunt ha suonato con zakk wilde, vuol dire che non è l'ultimo.. pastano non lo conosco, ma solieri vicino a stef non era il massimo (mio modestissimo parere)…
comunque se non ricordo male, la doppia cassa c'è stata già con castronovo nel tour 96…
SI Castronovo la usava.. e in effetti il sound prodotto era nettamente inferiore a quanto prodotto da Matt... ma anche questo è un mio modesto parere...

lulugano

  • Nessun Pericolo Per Te Tour Member

  • Offline
  • **

  • 347
  • Testo personale
    La mia prima volta... 13 settembre 1985 a Locarno
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #35 il: Marzo 02, 2014, 12:00:56 »
Allora... Avete tutto il diritto di commentare e di mostrare contrarietà per i cambiamenti nella Band però non dimenticate che abbiamo cambiato parecchi batteristi e lo stesso Matt l'ho chiamato io perché mi piaceva e ha fatto dei bellissimi tour, mentre nei dischi suonava Vinnie Colaiuta... Poi qualcosa si è rotto piano piano... Succede... E qui dovete fidarvi...
Con Solieri la cosa è diversa ed è stato molto difficile per me e per Vasco prendere questa decisione... Ma prima o poi andava presa perché c'è una sola chitarra solista: Stef Burns.
Li leggete i crediti dei dischi? Da quanto tempo Solieri non ci suona? Ci sarà un motivo... il motivo che in studio non riusciamo a lavorare assieme da parecchio tempo. Può darsi che sia colpa mia, ma comunque questo è quanto.
Qualcuno mi scrive come faranno a suonare "Cambiamenti" ? Cambiamenti l'ha suonata interamente Vince e alla batteria c'è Ivano Zanotti... Vince collabora con noi da tempo e l'anno scorso mi ha aiutato nella pre-produzione del concerto, interludio compreso...
E' un ragazzo bravo, tranquillo e modesto ma non è venuto dal nulla... L'ho forzato io a buttarsi in questa avventura...
Se con Solieri non faccio i dischi non è colpa né sua né mia.. così va la musica, così va il mondo... Io ho in testa solo la musica, l'album nuovo e i concerti e ci lavoro praticamente dieci ore al giorno e con la testa ventiquattro... Vasco ed io vogliamo sempre andare avanti ed è così dai primi anni ottanta. Quanti suoi colleghi rimangono ancorati ad un suono e piano piano diventano una bella nostalgia...
Pensate anche a questo quando, probabilmente con le vostre buone ragioni, infamate le nostre scelte attuali... Il suono in un concerto rock, e forse anche nel pop, è tutto e se noi abbiamo la possibilità di migliorarlo lo facciamo. Non sono capricci...
Tutto questo senza rinnegare il passato, che, appunto, è passato e tutto quello di bellissimo che c'è stato...
Guido Elmi

Ciao Guido, mi fa piacere la tua presa di posizione, che condivido solo in parte...
In sostanza credo che sia giustissimo evolvere e non restare ancorati al passato... ma qui il punto è un altro.. qui stiamo parlando del tipo di sonorità...
Il rincorrere a tutti costi il musicista più tecnico e il sound più potente credo personalmente che sia una scelta sbagliata.. Si può evolvere artisticamente anche senza snaturare le sonorità migliori...
Evidentemente noi non sappiamo le cose e quindi parliamo solo per supposizioni...
magari il tanto discusso nuovo sound sarà magnifico e tutti contenti...!!
Mi dispiace solo che sostieni che chi esprime le sue opinioni stia infamando le vostre scelte... Probabilmente i nostri dubbi sono infondati e sbagliati... ma se siamo qui su questo blog a commentare è perché adoriamo Vasco!
Un blog deve servire anche a questo...
Luca



Er Ciaina

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 3386
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #36 il: Marzo 02, 2014, 19:06:33 »
Allora... Avete tutto il diritto di commentare e di mostrare contrarietà per i cambiamenti nella Band però non dimenticate che abbiamo cambiato parecchi batteristi e lo stesso Matt l'ho chiamato io perché mi piaceva e ha fatto dei bellissimi tour, mentre nei dischi suonava Vinnie Colaiuta... Poi qualcosa si è rotto piano piano... Succede... E qui dovete fidarvi...
Con Solieri la cosa è diversa ed è stato molto difficile per me e per Vasco prendere questa decisione... Ma prima o poi andava presa perché c'è una sola chitarra solista: Stef Burns.
Li leggete i crediti dei dischi? Da quanto tempo Solieri non ci suona? Ci sarà un motivo... il motivo che in studio non riusciamo a lavorare assieme da parecchio tempo. Può darsi che sia colpa mia, ma comunque questo è quanto.
Qualcuno mi scrive come faranno a suonare "Cambiamenti" ? Cambiamenti l'ha suonata interamente Vince e alla batteria c'è Ivano Zanotti... Vince collabora con noi da tempo e l'anno scorso mi ha aiutato nella pre-produzione del concerto, interludio compreso...
E' un ragazzo bravo, tranquillo e modesto ma non è venuto dal nulla... L'ho forzato io a buttarsi in questa avventura...
Se con Solieri non faccio i dischi non è colpa né sua né mia.. così va la musica, così va il mondo... Io ho in testa solo la musica, l'album nuovo e i concerti e ci lavoro praticamente dieci ore al giorno e con la testa ventiquattro... Vasco ed io vogliamo sempre andare avanti ed è così dai primi anni ottanta. Quanti suoi colleghi rimangono ancorati ad un suono e piano piano diventano una bella nostalgia...
Pensate anche a questo quando, probabilmente con le vostre buone ragioni, infamate le nostre scelte attuali... Il suono in un concerto rock, e forse anche nel pop, è tutto e se noi abbiamo la possibilità di migliorarlo lo facciamo. Non sono capricci...
Tutto questo senza rinnegare il passato, che, appunto, è passato e tutto quello di bellissimo che c'è stato...
Guido Elmi

a proposito di caratteri di m****, puoi darti una calmata elmi: macchittisi...nfama! :ciappa:
penso che ognuno abbia le sue idee, non deve giustificarsi, anche perché in due righe non si potrebbe
comunque ritengo che alcune spiegazioni le possa dare vasco: elmi fa bene il suo lavoro (di produttore, perché come autore ha avuto un paio di colpetti buoni, e poi solo mediocri cilecche...)
per me, era scontato che prima o poi il batterista potesse prendere il volo
di solieri non me lo aspettavo, ma amen: vasco ha sempre fatto scelte un po' inspiegabili, ma alla fine ha avuto ragione (...temo solo che la scelta non sia di vasco ma di elmi...buon produttore, ma spirito artistico ZEROPUNTODUE...) come dice lui, il fine è lo show, e se uno è utile al fine bene, se no ci siamo visti..
(anche) questo è il mondo del rock...

FUORI DI VASCO

  • Utente Storico
  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 574
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #37 il: Marzo 02, 2014, 19:15:29 »
a proposito di caratteri di m****, puoi darti una calmata elmi: macchittisi...nfama! :ciappa:
penso che ognuno abbia le sue idee, non deve giustificarsi, anche perché in due righe non si potrebbe
comunque ritengo che alcune spiegazioni le possa dare vasco: elmi fa bene il suo lavoro (di produttore, perché come autore ha avuto un paio di colpetti buoni, e poi solo mediocri cilecche...)
per me, era scontato che prima o poi il batterista potesse prendere il volo
di solieri non me lo aspettavo, ma amen: vasco ha sempre fatto scelte un po' inspiegabili, ma alla fine ha avuto ragione (...temo solo che la scelta non sia di vasco ma di elmi...buon produttore, ma spirito artistico ZEROPUNTODUE...) come dice lui, il fine è lo show, e se uno è utile al fine bene, se no ci siamo visti..
(anche) questo è il mondo del rock...
Perché?

vascomin

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 31440
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #38 il: Marzo 02, 2014, 20:22:01 »
Parliamoci chiaramente, alcuni personaggi della band non dovevano e non devono essere toccati. Maurizio Solieri è stato sicuramente il personaggio più importate per la carriera di Vasco Rossi, dopo Massimo Riva. Nei primi anni è stato essenziale, visto che era l'unico vero musicista della band.
01.05.2009 Roma (Piazza San Giovanni)
11.10.2009 Pesaro (Adriatic Arena)
17.10.2010 Firenze (Nelson Mandela Forum)
01.07.2011 Roma (Stadio Olimpico)
02.07.2011 Roma (Stadio Olimpico)
07.03.2013 Bologna (Via Emilia Levante)
07.06.2013 Torino (Stadio Olimpico)
22.06.2013 Bologna (Stadio Dall'Ara)
23.06.2014 Roma (Stadio Olimpico)
25.06.2014 Roma (Stadio Olimpico) 
10.07.2014 Milano (Stadio San Siro)
05.06.2015 Bari (Stadio San Nicola)
22.06.2015 Bologna (Stadio Dall'Ara)
18.06.2016 Lignano Sabbiadoro (Stadio G. Teghil)
23.06.2016 Roma (Stadio Olimpico)
01.07.2017 Modena (Parco Enzo Ferrari)

Er Ciaina

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 3386
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #39 il: Marzo 02, 2014, 20:52:22 »
Parliamoci chiaramente, alcuni personaggi della band non dovevano e non devono essere toccati. Maurizio Solieri è stato sicuramente il personaggio più importate per la carriera di Vasco Rossi, dopo Massimo Riva. Nei primi anni è stato essenziale, visto che era l'unico vero musicista della band.

questa è come la storia "Totti ha dato tanto alla Roma, ora la Roma deve dare tanto a Totti": Totti è stato strapagato, e quando è vecchio non può essere più pagato come un pallone d'oro (spero che tutti conoscano la figure retorica dell'iperbole)...allo stesso modo solieri ha lavorato, è stato pagato, e ha i suoi diritti in SIAE... è anche e soprattutto solieri che deve ringraziare Vasco, che ha reso le sue musiche vere, ma se vasco gli dici "soli, amici come prima"...bè... per me non sbaglia...èuna scelta indifferente...
...se vuoi diventare vasco...tutti sono utili ma nessuno è insostituibile... :ciappa:

Er Ciaina

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 3386
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #40 il: Marzo 02, 2014, 20:56:15 »
Perché?

perché da parecchi anni vasco il batterista di vasco è la figura più ballerina
infatti lo avevo scritto quando annunciò che si stava decidendo se cambiare formazione:
pensavo alla batteria, ma non a solieri (e l'idea che i rapporti personali c'entrino per solieri è assurda: vasco punta solo a fare buone canzoni e buoni live, e per questo venderebbe la sua vita, figuriamoci se non farebbe buon viso a cattivo gioco con bellicapelli solieri :heavy:)

lulugano

  • Nessun Pericolo Per Te Tour Member

  • Offline
  • **

  • 347
  • Testo personale
    La mia prima volta... 13 settembre 1985 a Locarno
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #41 il: Marzo 02, 2014, 22:35:50 »
questa è come la storia "Totti ha dato tanto alla Roma, ora la Roma deve dare tanto a Totti": Totti è stato strapagato, e quando è vecchio non può essere più pagato come un pallone d'oro (spero che tutti conoscano la figure retorica dell'iperbole)...allo stesso modo solieri ha lavorato, è stato pagato, e ha i suoi diritti in SIAE... è anche e soprattutto solieri che deve ringraziare Vasco, che ha reso le sue musiche vere, ma se vasco gli dici "soli, amici come prima"...bè... per me non sbaglia...èuna scelta indifferente...
...se vuoi diventare vasco...tutti sono utili ma nessuno è insostituibile... :ciappa:

Be allora con il tuo ragionamento nemmeno Vasco è insostituibile... nel 2013 la sua Band avrebbe dovuto allontanarlo per far cantare qualcuno più in forma... Ma che discorso è ??
A parte che Solieri non è per niente in fase discendente... il suo lavoro l'ha sempre fatto egregiamente e con professionalità!
Ma non dovebbero contare anche i valori come l'amicizia, la storia, il riconoscimento ecc... ?
Probabilmente qui si punta solo alo show business...

Er Ciaina

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 3386
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #42 il: Marzo 02, 2014, 23:01:47 »
Be allora con il tuo ragionamento nemmeno Vasco è insostituibile... nel 2013 la sua Band avrebbe dovuto allontanarlo per far cantare qualcuno più in forma... Ma che discorso è ??
A parte che Solieri non è per niente in fase discendente... il suo lavoro l'ha sempre fatto egregiamente e con professionalità!
Ma non dovebbero contare anche i valori come l'amicizia, la storia, il riconoscimento ecc... ?
Probabilmente qui si punta solo alo show business...


la differenza tra vasco e solieri è che io vado allo stadio per vedere vasco, non solieri
la differenza tra totti e la roma è che io vado allo stadio per vedere totti PERCHé è un giocatore della roma
solieri non è calante, ma è il passato, e come tale è passato: ci possono essere incontri, avvicinamneti, ma anche allontanamenti, perché si cambia, e spesso si cambia a velocità diverse (altrim gli amori non dovrebbero passare mai, ad es)
valori come l'amicizia, la storia, il riconoscimento li coltivo fuori dal lavoro, ma sul lavoro se voglio arrivare guardo solo dritto negli occhi l'obbiettivo, e il resto sono chiacchiere
la rockstar a maggior ragione DEVE fare così, perché è più di un lavoro: è una missione, e se non sacrifichi tutto sull'altare del Palco muori, perché non sarai mai nessuno... devi bruciare tutto per Sua Maestà il Palco...
probabilmente qui si punta solo allo Show (e noi si punta solo a Lo show  :rido:)
 :ok:
« Ultima modifica: Marzo 02, 2014, 23:06:27 da Er Ciaina »

vedraichevitavedrai

  • Utente Storico
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 22330
  • Testo personale
    quando quel suono diventera' blu... SARA' L'INIZIO
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #43 il: Marzo 02, 2014, 23:43:00 »
Be allora con il tuo ragionamento nemmeno Vasco è insostituibile... nel 2013 la sua Band avrebbe dovuto allontanarlo per far cantare qualcuno più in forma... Ma che discorso è ??
A parte che Solieri non è per niente in fase discendente... il suo lavoro l'ha sempre fatto egregiamente e con professionalità!
Ma non dovebbero contare anche i valori come l'amicizia, la storia, il riconoscimento ecc... ?
Probabilmente qui si punta solo alo show business...


La band si poteva rifiutare di suonare con Vasco se riteneva che lo spettacolo non era degno. Ma dire che loro potevano scegliere un altro cantante è veramente assurdo. Ma stiamo scherzando??? :delusa:
Vasco non ha mai fondato una rock band, vasco è sempre stato vasco accompagnato da buonissimi musicisti. Ha sempre sostenuto che tutti erano utili e nessuno indispensabile a parte lui.
Lo show senza Gallo, Matt, Cucchia si fa lo stesso ma non si potrebbe mai realizzare senza Vasco :ok:

Per quanto riguarda la decisione di sostituire Solieri rimango dell'idea che non mi strappo di certo i capelli, lo reputo un buon autodidatta che si è sempre rifiutato di studiare e di perfezionarsi, che ha sempre ragionato sul fatto che per lui suonare la chitarra era passione e non lavoro e questo l'ha portato a lungo andare a dover competere con gente molto piu preparata di lui. Quindi giusto cosi secondo me  :ok:
"Io ho scelto di vivere anche la mia vita spericolata, che non significa vita drogata" V.R :onorato:

NON GRADISCO... INSODDISFATTI E CRITICI A PRIORI


29 AGOSTO 2011.... ma guarda il caso però...

FUORI DI VASCO

  • Utente Storico
  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 574
Re: Vasco in tour senza Solieri e Matt Laug
« Risposta #44 il: Marzo 03, 2014, 00:13:13 »
vero è che se fosse stato vivo il povero riva, quel posto sarebbe stato suo… vasco riprese solieri per i motivi che tutti sanno...

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés
anything