News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Tutto Vasco Rossi » Vasco Rossi
|-+ Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro  (Letto 194812 volte)

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *******

  • 89528
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4395 il: Giugno 30, 2020, 22:05:39 »
Il film CIAO MA' è stato fatto nella data romana di maggio 1987 o in quella di ottobre 1987?

Con tutta probabilità la data di maggio.
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
Non fatemi guerra che poi la perdete

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

peppe x1

  • Utente Storico
  • San Siro 03 Member

  • Offline
  • *****

  • 2847
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4396 il: Luglio 01, 2020, 02:34:34 »
Il film CIAO MA' è stato fatto nella data romana di maggio 1987 o in quella di ottobre 1987?
Se parli di quando è ambientato dovrebbe essere maggio come dice Mmuccaliu per il dettaglio de la fine delle scuole.
Se invece vuoi sapere le immagini del live quando sono state girate, sicuramente Ottobre 87, di questo ne ho la certezza. (Ricordati che è un film della primavera del1988, le 2vhs del live87 da dove sono tratte gli spezzoni dei live sono state pubblicate a inizio 1988, senz'altro avranno fatto più montaggi).

Nicola Mietta, regista di Live 87 di Vasco, ha specificato che le registrazioni delle 2vhs sono un montaggio di una 50ina di date della SECONDA PARTE del c'è chi dice no tour ( la prima parte cominciò ad aprile e finì a giugno, la seconda da luglio fino a ottobre, le scalette tra le due parti erano leggermente differenti, per questo motivo mancano 4 o 5 canzoni dalle vhs) infatti sul retro copertina c'è scritto Due ore live Tour Estate '87.
Quindi il mito che le 2vhs siano il concerto al palaeur di Roma è falso.
Le immagini e gli stralci di live su Ciao Ma' sono di Roma però.
« Ultima modifica: Luglio 01, 2020, 02:46:56 da peppe x1 »
Si può vincere una guerra in due... e forse anche da solo...  Si può estrarre il cuore anche al più nero assassino... 
Ma è più difficile cambiare un'idea!!!

Liberi liberi siamo noi... però liberi da che cosa...?!

alevasco

  • San Siro 03 Member

  • Online
  • ******

  • 1819
  • Testo personale
    Voglio trovare un senso a tante cose...
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4397 il: Luglio 01, 2020, 02:58:11 »
Peccato che non lo vogliono gettare su dvd

Auguri a Modena Park  :idolo:
Dal 2005...sempre presente nei tuoi Live, Vasco.
Roma 2021, e sono 18

Dadino

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Online
  • *****

  • 6221
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4398 il: Luglio 01, 2020, 11:30:22 »
Grazie mille Peppe!  :onorato:
17 Giugno 2011 San Siro
7 e 9 giugno 2013 Torino
9 e 10 luglio 2014 San Siro
18 giugno 2015 San Siro (+ pelle Will Hunt)
27 e 28 giugno 2015 Torino (finalmente ho incontrato Vasco)
18 giugno 2016 Lignano
23 giugno 2016 Roma
29 giugno 2017 e 1 luglio Modena Park
25 maggio 2018 Lignano
2 giugno 2018 Torino
12 giugno 2018 Roma (+ pelle Matt Laug)
1, 2, 6 (+ plettro di stef), 7, 11, 12 giugno 2019 San Siro, e il 9 giugno al corriere della Sera
13, 18, 22, 26 e 27 giugno 2021...FESTIVAL ROCK

rosario89

  • C'è Chi Dice No Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 1304
  • Testo personale
    è una fortuna che sono....ancora vivo!!
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4399 il: Luglio 03, 2020, 12:54:57 »
Chiedo scusa anzi tempo per il topic eventualmente sbagliato.
Sono due o tre giorni che metto a paragone diverse prestazioni live anche di stesse canzoni.
Mi rendo conto che all'inizio Vasco non sapeva cantare per niente mentre adesso, per ovvi motivi, tra arrangiamenti light ed aiutini dei cori se la cavicchia.
Per me gli anni in cui vocalmente ha reso al top vanno dall' 87 al 2010
Attenzione non parlo di acuti e di urli che era solito fare!
Il top sempre secondo me è Imola 98, vuoi per la registrazione del disco che è di assoluta qualità per quanto riguarda la voce di Vasco.
Sono proprio curioso del vostro parere  :ubriachi:
e intanto tu continui ad invecchiare, sempre convinto che gli anni migliori debbano ancora venire.....

alevasco

  • San Siro 03 Member

  • Online
  • ******

  • 1819
  • Testo personale
    Voglio trovare un senso a tante cose...
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4400 il: Luglio 03, 2020, 14:15:56 »
Vocalmente parlando San Siro 2003 lo reputo un live molto pulito, vocalmente per Vasco intendo
Dal 2005...sempre presente nei tuoi Live, Vasco.
Roma 2021, e sono 18

Rage Against

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 8673
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4401 il: Luglio 03, 2020, 21:27:47 »
Vasco è rimasto talmente scottato dalle vicende di bagarinaggio e dai coinvolgimenti di Live Nation del 2016/2017 che va pure a cena in vacanza con l'amministratore delegato :rido:

Dadino

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Online
  • *****

  • 6221
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4402 il: Luglio 03, 2020, 22:10:43 »
Vasco è rimasto talmente scottato dalle vicende di bagarinaggio e dai coinvolgimenti di Live Nation del 2016/2017 che va pure a cena in vacanza con l'amministratore delegato :rido:
in confronto a Salssssano De Luca è un santo ahahaha
17 Giugno 2011 San Siro
7 e 9 giugno 2013 Torino
9 e 10 luglio 2014 San Siro
18 giugno 2015 San Siro (+ pelle Will Hunt)
27 e 28 giugno 2015 Torino (finalmente ho incontrato Vasco)
18 giugno 2016 Lignano
23 giugno 2016 Roma
29 giugno 2017 e 1 luglio Modena Park
25 maggio 2018 Lignano
2 giugno 2018 Torino
12 giugno 2018 Roma (+ pelle Matt Laug)
1, 2, 6 (+ plettro di stef), 7, 11, 12 giugno 2019 San Siro, e il 9 giugno al corriere della Sera
13, 18, 22, 26 e 27 giugno 2021...FESTIVAL ROCK

donkeytonkey90

  • C'è Chi Dice No Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 844
  • Testo personale
    Guarda che non sono io quello che stai cercando
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4403 il: Luglio 04, 2020, 00:13:04 »
in confronto a Salssssano De Luca è un santo ahahaha
no
Ognuno è fabbro della sua sconfitta
E ognuno merita il suo destino
Chiudi gli occhi e vai in Africa, Celestino

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 38959
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4404 il: Luglio 04, 2020, 00:19:49 »
Possiamo evitare nomi e cognomi?
Vi ringrazio
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Noi, le mani sporche di allegria non le abbiamo mai dimenticate...ed insieme abbiamo trovato il modo per farcela tutti...tutti un po eroi, tu il mio!!!

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
-----
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

una Vaina loca...

Cris: Lalla ha l'L9

Matt_vasco

  • C'è Chi Dice No Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 1172
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4405 il: Luglio 04, 2020, 14:30:28 »
Chiedo scusa anzi tempo per il topic eventualmente sbagliato.
Sono due o tre giorni che metto a paragone diverse prestazioni live anche di stesse canzoni.
Mi rendo conto che all'inizio Vasco non sapeva cantare per niente mentre adesso, per ovvi motivi, tra arrangiamenti light ed aiutini dei cori se la cavicchia.
Per me gli anni in cui vocalmente ha reso al top vanno dall' 87 al 2010
Attenzione non parlo di acuti e di urli che era solito fare!
Il top sempre secondo me è Imola 98, vuoi per la registrazione del disco che è di assoluta qualità per quanto riguarda la voce di Vasco.
Sono proprio curioso del vostro parere  :ubriachi:

Allora, concordo sul fatto che Vasco ha iniziato a migliorare vocalmente dall'87, prima era ancora molto "scalmanato" come modo di cantare.

Dall'87 al 93 è stato più o meno sempre sulla stessa linea, di fatto l'anno peggiore è stato proprio il 90 dove vocalmente non era tanto in palla, non a caso le registrazioni live di Fronte del Palco sono dell'89 a parte Guarda dove vai.

La prima vera e propria maturità vocale l'ha raggiunta con Rock sotto l'assedio e il tour di Nessun Pericolo per te, quindi 95-96. Molto più preciso vocalmente degli anni precedenti, pochi sbraiti e più attenzione all'intonazione.

Non concordo su Imola 98, dove a mio parere Vasco non era in forma vocalmente, tante stonature, io lo sento sempre un po' sfiatato e fuori forma in quell'album.

Concordo invece su chi ha parlato del 2003 come un ottimo anno: voce potente e "rocciosa", dava l'impressione di spaccare tutto in quel live. E i buoni o cattivi tour del 2004 e 2005 restano secondo me su quella linea.

Dal 2007 al 2011 è iniziata un'inesorabile discesa: ancora nel 2007 e nel 2008 era accettabile, nel tour indoor dava già grossi segnali di cedimento, nel 2011 era oggettivamente inascoltabile, io provo imbarazzo quando sento canzoni di quel live, proprio non ce la faceva.

Il 2013 è stato un anno di transizione in cui si è ripreso, già comunque nettamente migliore del 2011. Dal 2014 al 2019 è invece stato un periodo tutto sommato sulla stessa linea (l'anno leggermente peggiore è proprio il 2017 con Modena Park), in cui nonostante la voce non abbia più la potenza dei primi del 2000 per ovvie ragioni anagrafiche, l'intonazione è quasi sempre pressoché perfetta e curata, anche grazie ad abbassamenti di tono in certi brani (c'è chi dice no, muoviti, cosa succede in città, io no). In questi anni diciamo che la grande attenzione nell'ottenere arrangiamenti perfetti e puliti (anche troppo, nel senso che ogni tanto si perde la "sporcizia" più rock) è stata seguita di conseguenza dalla maggior cura di Vasco nell'intonazione. E non è un caso che proprio in questi anni abbia dato prove vocali notevoli che invece in passato aveva evitato: penso ad esempio all'ultima parte di Stupido Hotel del 2018 in cui ha alzato, perfettamente ed efficacemente, l'intonazione di un'ottava, cosa che non aveva fatto nel tour di Buoni o cattivi dove era sì più potente vocalmente ma forse meno preciso nell'eseguire certi innalzamenti di ottava non facilissimi da gestire.

rosario89

  • C'è Chi Dice No Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 1304
  • Testo personale
    è una fortuna che sono....ancora vivo!!
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4406 il: Luglio 04, 2020, 14:38:02 »
Allora, concordo sul fatto che Vasco ha iniziato a migliorare vocalmente dall'87, prima era ancora molto "scalmanato" come modo di cantare.

Dall'87 al 93 è stato più o meno sempre sulla stessa linea, di fatto l'anno peggiore è stato proprio il 90 dove vocalmente non era tanto in palla, non a caso le registrazioni live di Fronte del Palco sono dell'89 a parte Guarda dove vai.

La prima vera e propria maturità vocale l'ha raggiunta con Rock sotto l'assedio e il tour di Nessun Pericolo per te, quindi 95-96. Molto più preciso vocalmente degli anni precedenti, pochi sbraiti e più attenzione all'intonazione.

Non concordo su Imola 98, dove a mio parere Vasco non era in forma vocalmente, tante stonature, io lo sento sempre un po' sfiatato e fuori forma in quell'album.

Concordo invece su chi ha parlato del 2003 come un ottimo anno: voce potente e "rocciosa", dava l'impressione di spaccare tutto in quel live. E i buoni o cattivi tour del 2004 e 2005 restano secondo me su quella linea.

Dal 2007 al 2011 è iniziata un'inesorabile discesa: ancora nel 2007 e nel 2008 era accettabile, nel tour indoor dava già grossi segnali di cedimento, nel 2011 era oggettivamente inascoltabile, io provo imbarazzo quando sento canzoni di quel live, proprio non ce la faceva.

Il 2013 è stato un anno di transizione in cui si è ripreso, già comunque nettamente migliore del 2011. Dal 2014 al 2019 è invece stato un periodo tutto sommato sulla stessa linea (l'anno leggermente peggiore è proprio il 2017 con Modena Park), in cui nonostante la voce non abbia più la potenza dei primi del 2000 per ovvie ragioni anagrafiche, l'intonazione è quasi sempre pressoché perfetta e curata, anche grazie ad abbassamenti di tono in certi brani (c'è chi dice no, muoviti, cosa succede in città, io no). In questi anni diciamo che la grande attenzione nell'ottenere arrangiamenti perfetti e puliti (anche troppo, nel senso che ogni tanto si perde la "sporcizia" più rock) è stata seguita di conseguenza dalla maggior cura di Vasco nell'intonazione. E non è un caso che proprio in questi anni abbia dato prove vocali notevoli che invece in passato aveva evitato: penso ad esempio all'ultima parte di Stupido Hotel del 2018 in cui ha alzato, perfettamente ed efficacemente, l'intonazione di un'ottava, cosa che non aveva fatto nel tour di Buoni o cattivi dove era sì più potente vocalmente ma forse meno preciso nell'eseguire certi innalzamenti di ottava non facilissimi da gestire.

ho pensato ad Imola perche la voce era super pulita e forte ( vedi io no e soprattutto Blasco Rossi)
San Siro 2003 anche ma qui l'audio del DVD secondo me fa perdere molto.
Ovviamente il 2011 non rientra in nessuna categoria vista la condizione di Vasco ( a Roma il primo luglio si sentiva solo Clara sui pezzi bassi)
e intanto tu continui ad invecchiare, sempre convinto che gli anni migliori debbano ancora venire.....

Dadino

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Online
  • *****

  • 6221
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4407 il: Luglio 04, 2020, 14:46:35 »

Ovviamente il 2011 non rientra in nessuna categoria vista la condizione di Vasco ( a Roma il primo luglio si sentiva solo Clara sui pezzi bassi)
« Ultima modifica: Luglio 04, 2020, 14:48:47 da Dadino »
17 Giugno 2011 San Siro
7 e 9 giugno 2013 Torino
9 e 10 luglio 2014 San Siro
18 giugno 2015 San Siro (+ pelle Will Hunt)
27 e 28 giugno 2015 Torino (finalmente ho incontrato Vasco)
18 giugno 2016 Lignano
23 giugno 2016 Roma
29 giugno 2017 e 1 luglio Modena Park
25 maggio 2018 Lignano
2 giugno 2018 Torino
12 giugno 2018 Roma (+ pelle Matt Laug)
1, 2, 6 (+ plettro di stef), 7, 11, 12 giugno 2019 San Siro, e il 9 giugno al corriere della Sera
13, 18, 22, 26 e 27 giugno 2021...FESTIVAL ROCK

alevasco

  • San Siro 03 Member

  • Online
  • ******

  • 1819
  • Testo personale
    Voglio trovare un senso a tante cose...
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4408 il: Luglio 04, 2020, 16:59:38 »
Con quale coraggio hanno pubblicato dvd e video del 2011 io non lo so.

Mooolto meglio i live 2013 e 2014 o se proprio volevano fare un dvd come si deve sul tour dei palasport, con scaletta integrale
Dal 2005...sempre presente nei tuoi Live, Vasco.
Roma 2021, e sono 18

Matt_vasco

  • C'è Chi Dice No Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 1172
Re:Vasco Rossi: Chiari-menti sul passato, presente e futuro
« Risposta #4409 il: Luglio 04, 2020, 18:29:12 »
ho pensato ad Imola perche la voce era super pulita e forte ( vedi io no e soprattutto Blasco Rossi)
San Siro 2003 anche ma qui l'audio del DVD secondo me fa perdere molto.
Ovviamente il 2011 non rientra in nessuna categoria vista la condizione di Vasco ( a Roma il primo luglio si sentiva solo Clara sui pezzi bassi)

Considera che vado a memoria quindi potrei dire stupidaggini, però mi sembra di ricordare bene

Se senti Blasco Rossi di imola sentirai anche dei momenti in cui fatica parecchio a tirare gli acuti tipici della canzone, in un paio di momenti se non ricordo male evita proprio di cantare o non ci arriva. A modena Blasco l’ha cantato molto meglio a livello di intonazione, chiaramente aiutato anche dal fatto che era abbassata di un tono.

Cosiccome se senti io no 98 vs 2003 sentirai nel primo caso un vasco “instabile” e nel secondo un vasco in modalità carrarmato che sembra arrivare con facilità a quegli acuti tutt’altro che scontati.

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés
anything