News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Tutto Vasco Rossi » Parole e Canzoni
|-+ Colpa d'Alfredo

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Colpa d'Alfredo  (Letto 900 volte)

Parsifal69

  • Il Mondo Che Vorrei Member

  • Offline
  • *

  • 124
Colpa d'Alfredo
« il: Giugno 30, 2017, 17:47:41 »
Io ho sempre stimato abbastanza Vasco come autore, ma questa canzone proprio non l'ho mai digerita! La trovo orrenda sia musicalmente che come testo, in cui Vasco denota anche segni di sessuofobia e di razzismo! (è andata con il negro la troia!!!).
Penso che i Pooh non si sarebbero mai sognati di scrivere una canzone simile, quindi rimangono di gran lunga i miei autori preferiti!

Dadino

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4235
Re:Colpa d'Alfredo
« Risposta #1 il: Giugno 30, 2017, 18:01:04 »
 :caffe:
17 giugno 2011 San Siro
7 e 9 giugno 2013 Torino olimpico
9 e 10 luglio 2014 San Siro
18 giugno 2015 San Siro
27 e 28 giugno 2015 Torino Olimpico
18 giugno 2016 lignano
23 giugno 2016 Roma Olimpico
29 giugno e 1 luglio 2017 Modena Park
25 maggio 2018 Lignano
2 giugno 2018 Torino Olimpico
12 giugno 2018 Roma Olimpico
1, 2, 6, 7, 12 giugno 2019 SAN SIRO

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *******

  • 87625
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Re:Colpa d'Alfredo
« Risposta #2 il: Giugno 30, 2017, 18:36:11 »
Certo che il paragone Vasco/Pooh è già improponibile di per se', comunque... Anche nella musica dobbiamo ormai diventare "corretti"? Secondo me ti stai facendo condizionare troppo dalla Boldrini :rido:
La canzone è una cannonata, in tutti i sensi. Se Vasco fosse stato quello delle paroline ben dette, senza destare un po' di clamore, senza essere sarcastico, provocatorio, tagliente e anche rozzo, non sarebbe stato Vasco ma sarebbe stato i Pooh. E quelli ti devi ascoltare. Te li meriti.
 ;)
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
\"Io non credo in Dio, non ci ho mai creduto.. Diciamo che lo stimo.\" Woody Allen

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

Nicoal

  • Utente

  • Offline
  • *

  • 9
Re:Colpa d'Alfredo
« Risposta #3 il: Settembre 18, 2019, 09:57:59 »
Caro Parsifal, negli anni80 dire "negro" non era razzista, si trovava dappertutto, nei fumetti, nella stampa...  Musicalmente a me piace è una delle più rock che ha scritto,e lui è incazzatissimo con questa tipa, a cui da della donna di facili costumi.
Su wikipedia ho trovato che "Colpa d'Alfredo venne censurato perché conteneva la famosa frase «è andata a casa con il negro la troia» risultando quindi offensiva, e per la promozione venne proposto il singolo Non l'hai mica capito/Asilo "Republic". "
Ma secondo me fu censurata per la parola "Troia"  e non per la parola "negro"
12/06/2018 Olimpico (Roma)
02/06/2019 Sansiro (Milano)

E ti prometto che
Uscirò dalla tua vita
Talmente piano che
Quando ti sveglierai
Non te ne accorgerai
Vedrai

Stupendo!

  • Utente Storico
  • Rewind Member

  • Offline
  • *****

  • 6819
Re:Colpa d'Alfredo
« Risposta #4 il: Settembre 18, 2019, 14:13:33 »
Premesso che in italiano si dice neGro, la g è saltata nel tempo perché denotava un senso dispregiativo. Ma la parola italiana è con la G, infatti sul colore per le scarpe è scritto neGro.
La canzone come dice LaBoss  :rosa: è una bomba, a quei tempi si poteva. Certo va capita l ironia che è differente dal far propria l'ideologia razzista. Anche perché ha scritto Mi si escludeva, Basta poco.. Quindi insomma  :caffe:
Chiaro è che se devo prenderti in giro o farti una critica gratuita per frustrazione, una possibilità è usare le classiche offese usate da tutti. Anche senza farle proprie. Se devi offendere qualcuno per qualcosa su cui non ha colpe, l'unica è abbassarsi di livello e offendere gratuitamente.

Unico scivolone quella storia che mise a spiegazione di quel verso, che sviava e nemmeno giustificava un qualcosa che non era da giustificare

Perla quel Secondo me è la macchina che c ha che conta, ma da vedere live  :oglie:
"Modena 1.7.17
Un nuovo ricordo, pieno di tutti quelli prima e carico di quelli che arriveranno... Perché solo i ricordi possono essere eterni.                                                                                    anymore.blu
"Gente che s'appassiona :caffe:"
"È un anno intero a aspettare... domani :caffe:"
Lividi... Vedi i tuoi ricordi... Brividi... Quando senti che sono già morti!
"Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione"
"E le promesse fatte contro tutte quante le abitudini!"
"Dove è andato bugo? bugo??"
:caffe:

Scorpio

  • Live Kom 013 Member

  • Offline
  • *

  • 44
Re:Colpa d'Alfredo
« Risposta #5 il: Dicembre 11, 2019, 01:08:38 »
Vasco ha raccontato decine di volte la storia:

<<Lavoravo in un locale, facevo il disc-jockey. Mi ero fermato a parlare con lui (Alfredo) e a giocare a "Space Invader". Mi ero messo d'accordo con una per portarmela a casa, poi vedo che va via con un altro, un mio amico, un bassino, certo Santino, quello che cuccava le più carine. Inventai Colpa d'Alfredo proprio dopo quell'episodio, scherzando con la chitarra.

Il tanto criticato appellativo di "negro", quindi, non aveva una connotazione razziale, ma bensì stava "per ‘superdotato', quello che non è il più bello, ma alla fine rimorchia più di tutti, perché le donne guardano anche quello".

<<Molti mi diedero del razzista, ma non sapevano che quel negro non era rivolto a una persona di colore, ma era il soprannome che in città avevano dato a un tipo che quella sera, in quel locale, mi rubò una ragazza. Ma era un razzismo al contrario al massimo, in lui c'era una superiorità rispetto a me, aveva vinto lui>>


Tra l'altro ricordiamoci che quelli erano anni ( gli anni 70' visto che la canzone si ispirava ai periodi in cui lavorava in discoteca) in cui c'era il femminismo, quindi  Vasco spesso esagerava apposta per fare incazzare le femministe ( specie dopo essere stato 'piallato' da una di loro, la famosa Paola)


 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés
anything