News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Sito » Presentati
|-+ Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma  (Letto 2463 volte)

Carla

  • Sono innocente Member

  • Offline
  • *

  • 22
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #30 il: Giugno 19, 2018, 16:44:43 »
Ue', non facciamo scherzi, stagionato a chi?

Gasp

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4807
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #31 il: Giugno 19, 2018, 17:04:14 »
Ue', non facciamo scherzi, stagionato a chi?
  :hihih:  :hihih:  :hihih:, non mi riferivo a lei, signora Carla(e non si faccia impressionare dalla forma, io do del lei a tutti gli utenti, ighighi)...

AndreVasco

  • Visitatore
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #32 il: Giugno 19, 2018, 20:58:15 »
Cara Carla, mi dispiace per te che hai vissuto questi momenti e ti capisco perfettamente :ok:

Mi auguro che tu possa rivedere Vasco e viverlo appieno come merita :ok:

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 47402
  • Testo personale
    Un minuto un età...
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #33 il: Giugno 19, 2018, 22:02:26 »
Carla scusa ma nel tuo primo racconto...parli di diversi generi musicali e diversi cantanti visti o ascoltati..
Ora sono curiosa, racconta diverse situazioni in diversi anni..
Possibilmente non tirchia come è solito fare il sor gasp :rido:


...
La combriccola è un gruppo di amici...i migliori di sempre...quelli che ci sono nonostate tutto...quelli che ci sono SEMPRE....anche a distanza...quelli che ci puoi contare davvero...quelli che non ti lasciano mai da sola... :mucca:


Siete il posto più bello dove essere se stessi... Vale :carino:
Senti Che Bel Rumore...

Carla

  • Sono innocente Member

  • Offline
  • *

  • 22
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #34 il: Giugno 20, 2018, 17:17:31 »
Ciao. Primo rock live i Jethro Tull a Roma (e non devo dirti niente di più), mentre studiavo all'università quindi in età veneranda...rispetto alla media di oggi. Molta emozione, molta partecipazione, solo musica e ovviamente niente a che vedere con gli spettacoli che girano ora, ma il ricordo è indelebile.
Poi una sola parola: Londra. Ci andiamo almeno una volta all'anno, proprio perché quanto a musica, teatro, musical, mostre, arte ed altro attualmente è il centro del mondo. Come ho detto, l'ultima volta ci siamo stati per i Rolling Stones alla fine di maggio. Avevamo i biglietti per il golden circle sotto il palco, insieme a persone di ogni età come all'Olimpico di Roma. E' stato un po' impegnativo ma quando eravamo stanchi di stare ritti in piedi ballavamo. Un po' di tristezza perché sui maxischermi apparivano i visi molto datati di Mick e gli altri, ma che vuoi, hanno i loro anni, e fanno comunque delirare il pubblico. Anche loro le canzoni di sempre ma arrangiamenti nuovi e repertorio un po' inedito. La sorpresa è stata che prima di loro Liam Gallagher ha aperto il concerto con 12 canzoni, non ce lo aspettavamo. Purtroppo per noi italiani devo dire che ordine pubblico, controlli di sicurezza, senso civico ed educazione sono stati impeccabili. Però il concerto di Vasco è stato di gran lunga più spettacolare.
Paul McCarney, simpaticissimo e notevolmente autoironico sul palco, mi ha stupito perché ha cambiato chitarra ad ogni canzone, e da lontano sembrava sempre lui... Non sapevo che, come ci ha spiegato una nostra amica, ha dovuto ricomprarsi i diritti della maggior parte delle canzoni sue e/o dei Beatles. Mah...
La Traviata alla Royal Opera House è stata una vera e propria soirée, con abiti lunghi e buffet gourmet con champagne negli intervalli tra gli atti.
Bela Bartok diretto da Barenboim lo abbiamo sentito durante una visita alla Philarmonia di Berlino, famosa opera architettonica vicina a Potsdammer Platz. Non sapevamo, come invece i berlinesi sanno bene, che nei giorni delle prove l'auditorium è aperto al pubblico, che entra gratuitamente e può assistere ad una strana commistione di esecuzione e di back stage.  Vi assicuro che non c'erano che posti in piedi.
Banjo Jimmy, anche questo una indimenticabile sorpresa. America on the road. Ci fermiamo in una cittadina amish in Pennsylvania per vedere le donne con le cuffiette e gli uomini barbuti alla guida delle loro carrozzelle, quando veniamo richiamati dalle note di un blues. Le seguiamo e ci troviamo in una piazzetta dove un uomo di colore, piuttosto anziano, accompagndosi col suo banjo cantava con voce vellutata e profonda. Anche lì, catturati...avvinti...affascinati...
Tutte esperienze diverse. ma tutte esperienze importanti.
Devo dire che l'apertura alla musica sinfonica, alla lirica ed alla musica classica è relativamente recente, ma seguendola abbiamo potuto constatare che in Italia ci sono teatri meravigliosi, antichi, unici al mondo.
Ultimo nel tempo uno spettacolo di musica e di ballo vietnamita all'Opera di Hanoi intitolato "Il mio villaggio".
La Musica è Musica tutta, ed è la nostra passione. Del resto perché no? I figli sono grandi e vivono la loro vita, i nipotini ci impegnano ma non a tempo continuato, siamo ancora abbastanza giovani, ho una buona signora che quando non ci sono bada alle mie due gattine quindi...evvai!
Ti ho risposto. Anymore? Abbracci

BoLlE dI sApOnE

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 3020
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #35 il: Giugno 20, 2018, 17:29:15 »
Però..  mica male. :delusa:

Carla

  • Sono innocente Member

  • Offline
  • *

  • 22
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #36 il: Giugno 20, 2018, 17:35:08 »
Grazie! E lei, signor Gasp, può raccontarci le sue esperienze? Mi scusi ma io non do mai del tu a chi ma dà del lei...

Gasp

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4807
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #37 il: Giugno 21, 2018, 01:41:27 »
Grazie! E lei, signor Gasp, può raccontarci le sue esperienze? Mi scusi ma io non do mai del tu a chi ma dà del lei...
Signora Carla, mi deve perdonare, sarà il sonno incipiente, sarà la prima calura estiva ma non ho inteso la domanda:mi chiedeva le mie esperienze riguardo alla varia umanità incontrata ai concerti di Vasco di cui accennavo l'altro giorno o le mie esperienze musicali in genere?saluti stralunati...
P.s.mi saluti le sue gattine, come gli amici utenti già sanno io sono un amante di tutte le specie animali...
« Ultima modifica: Giugno 21, 2018, 01:54:21 da Gasp »

Carla

  • Sono innocente Member

  • Offline
  • *

  • 22
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #38 il: Giugno 21, 2018, 07:12:06 »
Entrambe, se vuole

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 47402
  • Testo personale
    Un minuto un età...
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #39 il: Giugno 21, 2018, 07:17:46 »
Ciao. Primo rock live i Jethro Tull a Roma (e non devo dirti niente di più), mentre studiavo all'università quindi in età veneranda...rispetto alla media di oggi. Molta emozione, molta partecipazione, solo musica e ovviamente niente a che vedere con gli spettacoli che girano ora, ma il ricordo è indelebile.
Poi una sola parola: Londra. Ci andiamo almeno una volta all'anno, proprio perché quanto a musica, teatro, musical, mostre, arte ed altro attualmente è il centro del mondo. Come ho detto, l'ultima volta ci siamo stati per i Rolling Stones alla fine di maggio. Avevamo i biglietti per il golden circle sotto il palco, insieme a persone di ogni età come all'Olimpico di Roma. E' stato un po' impegnativo ma quando eravamo stanchi di stare ritti in piedi ballavamo. Un po' di tristezza perché sui maxischermi apparivano i visi molto datati di Mick e gli altri, ma che vuoi, hanno i loro anni, e fanno comunque delirare il pubblico. Anche loro le canzoni di sempre ma arrangiamenti nuovi e repertorio un po' inedito. La sorpresa è stata che prima di loro Liam Gallagher ha aperto il concerto con 12 canzoni, non ce lo aspettavamo. Purtroppo per noi italiani devo dire che ordine pubblico, controlli di sicurezza, senso civico ed educazione sono stati impeccabili. Però il concerto di Vasco è stato di gran lunga più spettacolare.
Paul McCarney, simpaticissimo e notevolmente autoironico sul palco, mi ha stupito perché ha cambiato chitarra ad ogni canzone, e da lontano sembrava sempre lui... Non sapevo che, come ci ha spiegato una nostra amica, ha dovuto ricomprarsi i diritti della maggior parte delle canzoni sue e/o dei Beatles. Mah...
La Traviata alla Royal Opera House è stata una vera e propria soirée, con abiti lunghi e buffet gourmet con champagne negli intervalli tra gli atti.
Bela Bartok diretto da Barenboim lo abbiamo sentito durante una visita alla Philarmonia di Berlino, famosa opera architettonica vicina a Potsdammer Platz. Non sapevamo, come invece i berlinesi sanno bene, che nei giorni delle prove l'auditorium è aperto al pubblico, che entra gratuitamente e può assistere ad una strana commistione di esecuzione e di back stage.  Vi assicuro che non c'erano che posti in piedi.
Banjo Jimmy, anche questo una indimenticabile sorpresa. America on the road. Ci fermiamo in una cittadina amish in Pennsylvania per vedere le donne con le cuffiette e gli uomini barbuti alla guida delle loro carrozzelle, quando veniamo richiamati dalle note di un blues. Le seguiamo e ci troviamo in una piazzetta dove un uomo di colore, piuttosto anziano, accompagndosi col suo banjo cantava con voce vellutata e profonda. Anche lì, catturati...avvinti...affascinati...
Tutte esperienze diverse. ma tutte esperienze importanti.
Devo dire che l'apertura alla musica sinfonica, alla lirica ed alla musica classica è relativamente recente, ma seguendola abbiamo potuto constatare che in Italia ci sono teatri meravigliosi, antichi, unici al mondo.
Ultimo nel tempo uno spettacolo di musica e di ballo vietnamita all'Opera di Hanoi intitolato "Il mio villaggio".
La Musica è Musica tutta, ed è la nostra passione. Del resto perché no? I figli sono grandi e vivono la loro vita, i nipotini ci impegnano ma non a tempo continuato, siamo ancora abbastanza giovani, ho una buona signora che quando non ci sono bada alle mie due gattine quindi...evvai!
Ti ho risposto. Anymore? Abbracci

Mi hai risposto eccome :risata:


Ti invidio i rolling Londra e l apertura con Liam :onorato:

Grazie, e se vuoi leggere le nostre avventure c e una sezione che si chiama sensazioni forti dove ci sono i nostri racconti.

Signora Carla, mi deve perdonare, sarà il sonno incipiente, sarà la prima calura estiva ma non ho inteso la domanda:mi chiedeva le mie esperienze riguardo alla varia umanità incontrata ai concerti di Vasco di cui accennavo l'altro giorno o le mie esperienze musicali in genere?saluti stralunati...
P.s.mi saluti le sue gattine, come gli amici utenti già sanno io sono un amante di tutte le specie animali...

Gasp non faccia il tirchio e ci racconti...

:xsxsxs:


...
La combriccola è un gruppo di amici...i migliori di sempre...quelli che ci sono nonostate tutto...quelli che ci sono SEMPRE....anche a distanza...quelli che ci puoi contare davvero...quelli che non ti lasciano mai da sola... :mucca:


Siete il posto più bello dove essere se stessi... Vale :carino:
Senti Che Bel Rumore...

Gasp

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4807
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #40 il: Giugno 22, 2018, 02:41:11 »
Bene, partiamo dell'argomento più colorito e divertente:nei live di Vasco ho visto un po' di tutto  O0(questo pupazzo mi sembra appropriato).ricordo che durante il mio primo concerto, all'epoca sedicenne, rimasi colpitissimo dalla quantità di barelle che trasportavano senza sosta gente collassata dal prato al punto medico.questo per dire che l'ambiente era molto più estremo di adesso , anche a livello di partecipazione.un episodio divertente(tappate gli occhi al sig.dadi che è spesso connesso) successe allo stadio delle Alpi nel 2005 quando una coppia ebbra...di felicità copuló integralmente e senza censure dietro a un pilone della tribuna durante l'esecuzione di "un senso".sfortunatamente per l'allegro duo finì prima la canzone della loro performance e durante la pausa(un senso era il brano prima dei bis) l'intero settore si accorse dell'accaduto intonando cori oxfordiani che con un po' di immaginazione potrete intuire  :delusa:  :hihih:.
Un altro episodio meno gaudente e che all'epoca mi fece leggermente alterate  avvenne 2 anni dopo sempre al delle Alpi con una mega rissa(con la partecipazione straordinaria di un mio amico nel ruolo di vittima  :))innescata da un soggetto talmente fuori che a fine concerto se ne andò a torso nudo lasciando la sua maglietta vagante(e che io prontamente raccolsi come parziale risarcimento per metà concerto  completamente rovinato e ancora oggi conservo come cimelio e testimonianza rocccc  :metal:).questi erano solo piccoli esempi di ciò che intendevo, quando me ne verranno in mente altri aggioneró il bollettino, nel mentre maderó la mia lista di concerti onderoood come richiesto dalla signora NON stagionata utente nuova amica Carla...
« Ultima modifica: Giugno 22, 2018, 02:45:36 da Gasp »

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 47402
  • Testo personale
    Un minuto un età...
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #41 il: Giugno 22, 2018, 07:14:09 »
Bene, partiamo dell'argomento più colorito e divertente:nei live di Vasco ho visto un po' di tutto  O0(questo pupazzo mi sembra appropriato).ricordo che durante il mio primo concerto, all'epoca sedicenne, rimasi colpitissimo dalla quantità di barelle che trasportavano senza sosta gente collassata dal prato al punto medico.questo per dire che l'ambiente era molto più estremo di adesso , anche a livello di partecipazione.un episodio divertente(tappate gli occhi al sig.dadi che è spesso connesso) successe allo stadio delle Alpi nel 2005 quando una coppia ebbra...di felicità copuló integralmente e senza censure dietro a un pilone della tribuna durante l'esecuzione di "un senso".sfortunatamente per l'allegro duo finì prima la canzone della loro performance e durante la pausa(un senso era il brano prima dei bis) l'intero settore si accorse dell'accaduto intonando cori oxfordiani che con un po' di immaginazione potrete intuire  :delusa:  :hihih:.
Un altro episodio meno gaudente e che all'epoca mi fece leggermente alterate  avvenne 2 anni dopo sempre al delle Alpi con una mega rissa(con la partecipazione straordinaria di un mio amico nel ruolo di vittima  :))innescata da un soggetto talmente fuori che a fine concerto se ne andò a torso nudo lasciando la sua maglietta vagante(e che io prontamente raccolsi come parziale risarcimento per metà concerto  completamente rovinato e ancora oggi conservo come cimelio e testimonianza rocccc  :metal:).questi erano solo piccoli esempi di ciò che intendevo, quando me ne verranno in mente altri aggioneró il bollettino, nel mentre maderó la mia lista di concerti onderoood come richiesto dalla signora NON stagionata utente nuova amica Carla...


:hihih: :hihih:

Avranno preso spunto dalla famosa canzone dell'amico currero... :yeahhh:


Gasperino Lei non mi delude mai :rido:


Anche io ricordo i primi concerti in cui ero leggermente più giovane (l anagrafe mente spudoratamente) con una sicurezza diciamo al limite :xsxsxs:
A San siro dove l entrata è stata tra le più rockkkkk :delusa: ricordo 5 minuti di muro con gente ammassata e costole leggermente doloranti... e il tizio diversamente lucido che era convinto che il cappello tirato da vasco fosse caduta in testa alla anto'girl.. con relativo placcaggio da parte nostra  :caffe: (ci ha rovinato il finale -.- ) ... ...
Fortunatamente ricordo anche l allegria sfrenata a Napoli dove tutti diventano amici e si beve e si ride a volontà..  o la corsa sfondamento di Ancona dove due fringuellette prendono la gabbia con nonscialanssssss :xsxsxs: ... ...

Mai come quest anno ho apprezzato l organizzazione di Roma  le risate infinite e il signor Vasco per le sue performance ... :onorato:
Un bellissimo giorno da ricordare... :rosa:






...
La combriccola è un gruppo di amici...i migliori di sempre...quelli che ci sono nonostate tutto...quelli che ci sono SEMPRE....anche a distanza...quelli che ci puoi contare davvero...quelli che non ti lasciano mai da sola... :mucca:


Siete il posto più bello dove essere se stessi... Vale :carino:
Senti Che Bel Rumore...

Carla

  • Sono innocente Member

  • Offline
  • *

  • 22
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #42 il: Giugno 22, 2018, 12:55:58 »
Roba forte signor Gasp. E così, mentre Carla (un po' meno stagionata di ora) accudiva ancora il nido, Lei ed Anymore andavate cazzeggiando appresso a Vasco Rossi ed alle copule inopinate che insieme a tante altre cose avvenivano nei suoi concerti! Bene! Però sappia che il tempo è galantuomo. Ora che gli uccellini sono tutti volati via dal nido ed i nipotini rompono adorabilmente ma solo un pochino, il mio ragazzo ed io abbiamo intenzione di cazzeggiare alla granderrima da qui all'eternità. Sempre che tutto vada bene... Incrociamo le dita!

Gasp

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4807
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #43 il: Giugno 22, 2018, 13:03:28 »

capitolo secondo(un po' più tedioso, ma mi è stato chiesto e non posso esimermi):Le mie esperienze musicali laivv onderod sono state varie(ma finora limitate all'italia):a parte i 20 anni di Vasco seguito un po'ovunque(Genova,Milano,Torino,Udine,Padova,Roma e, naturalmente, Modena), le segnalo, a memoria(sicuramente dimenticherò qualcosa)di aver assistito bighellonando per la penisola a splendidi concerti di roger waters(gilmour l'ho perso per un pelo), deep purple, depeche mode, cranberries, skunk anansie, Litfiba(3 volte)nomadi(una marea di volte),la coppia Dalla-De gregori, Guccini, Venditti, Nannini Paoli, Modena City ramblers, Subsonica, la band metal Orion che credo non dica molto ai più  :)...ah, mi sono tolto anche la soddisfazione di vedere la mitica steve rogers band dal vivo(ahimè già senza massimo riva  :'().sono anche un ascoltatore di musica sinfonica(passione ereditata dal mio amore per il cinema)ed ho avuto modo di sentire il maestro Marcello Rota eseguire le più celebri colonne sonore del padre Nino, geniale compositore per Fellini ed altri.inoltre sono un assiduo spettatore(ed ascoltatore) del premio Paganini che periodicamente viene assegnato proprio nella mia città.ignoro(per mia colpa)la musica lirica, per parlare di quella casomai la potrei mettere in contatto con mia madre  :)
P.s.a margine aggiungo che, contro la mia volontà e per motivi personali, ho assistito a bizzarre esibizioni di un genere chiamato(credo) dark ambient o Death industrial con tizi sussurranti al ritmo di ossessivi loop campionati.pur essendo un ammiratore di pionieri della sperimentazione come pink Floyd, genesis e goblin, ho trovato la cosa pretenziosa e presuntuosa, non a caso non mi sono sentito di annoverarla tra le mie esperienze musicali  :)...saluti gasp risponde a tutto...
« Ultima modifica: Giugno 22, 2018, 13:48:11 da anymore.blu »

anymore.blu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 47402
  • Testo personale
    Un minuto un età...
Re:Concerto Non Stop Live Olimpico di Roma
« Risposta #44 il: Giugno 22, 2018, 13:10:40 »
Roba forte signor Gasp. E così, mentre Carla (un po' meno stagionata di ora) accudiva ancora il nido, Lei ed Anymore andavate caxxxeggiando appresso a Vasco Rossi ed alle copule inopinate che insieme a tante altre cose avvenivano nei suoi concerti! Bene! Però sappia che il tempo è galantuomo. Ora che gli uccellini sono tutti volati via dal nido ed i nipotini rompono adorabilmente ma solo un pochino, il mio ragazzo ed io abbiamo intenzione di caxxxeggiare alla granderrima da qui all'eternità. Sempre che tutto vada bene... Incrociamo le dita!


È allora daje tuttaaaaa :heavy:
P.s. ho corretto un paio di Z... :xsxsxs:


Gaspare.. si quota da solo :delusa:
...
La combriccola è un gruppo di amici...i migliori di sempre...quelli che ci sono nonostate tutto...quelli che ci sono SEMPRE....anche a distanza...quelli che ci puoi contare davvero...quelli che non ti lasciano mai da sola... :mucca:


Siete il posto più bello dove essere se stessi... Vale :carino:
Senti Che Bel Rumore...

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés