News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Tutto Vasco Rossi » Eravamo solo noi (Moderatore: Scorpio)
|-+ Vasco 1984

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Vasco 1984  (Letto 723 volte)

Scorpio

  • Moderatore
  • Live Kom 013 Member

  • Offline
  • *****

  • 57
Vasco 1984
« il: Dicembre 17, 2019, 20:26:05 »
Alcune curiosità  e retroscena avvenuti nel corso del 1984.

Premessa: C’è da dire che il Vasco 84’ fu ‘double face’. Prima dell’arresto era ancora il solito Vasco visto fino all’anno prima ( come dimostra la sua famosa apparizione da Mike Bongiorno a Superflash per ritirare il telegatto in cui si mostra abbastanza ‘alterato’) ; dopo l’arresto, quando Vasco esce dopo 22 giorni e riprende il suo percorso artistico, c’è un cambio radicale. Consigliato anche dagli avvocati, cercò di dare una immagine più ‘pulita’  e meno sballata, arrivando a litigare pesantemente con la band se qualcuno ‘sgarrava’ dimostrando poca professionalità  ( come avvenne ad esempio a Santa Margherita Ligure). Insomma si puntava tutto sulla musica e sulla qualità dello spettacolo piuttosto che sul personaggio ‘spericolato’. Tant’è che Vasco durante il tour non rilasciava interviste ed era anche molto difficile per i fans avvicinarlo. Fu da quel tour che iniziarono a ‘schermarlo’ le guardie del corpo, con  tutti i vari ‘filtri’ annessi ; una bella differenza rispetto al tour 1983, quando era ancora possibile andarlo a ‘recuperare’ con facilità dopo lo spettacolo


-Il testo ‘alternativo’ di  Va Bene, Va bene così e curiosità sull'arrangiamento
Vasco ne parlò la prima volta in una intervista con Francesco De Vitis su Ciao 2001. Disse che il testo originale era molto più ‘duro’ e parlava del suo lasciarsi andare, del suo dire ‘ok va bene così’ anche se si stava autodistruggendo. Poi cambiò le parole per renderlo più ‘morbido’ in vista di una possibile partecipazione a Sanremo come ospite. Poi, scartata l’idea,rimise mano definitivamente al testo, trasformandolo in quello che possiamo ascoltare nella versione definitiva. In una intervista radiofonica di qualche anno dopo, tornando sull’argomento, Vasco aggiunse che nelle frasi originali della canzone c’erano anche riferimenti all’accettare che tutto potesse bruciarsi rapidamente , compresa la vita, ma per lui andava bene lo stesso al punto in cui era arrivato .La musica, in diversi riferimenti bibliografici viene attribuita al solo Roberto Casini, primo batterista della SRB, ma in realtà anche Mimmo Camporeale contribuì e non poco alla stesura degli arrangiamenti (ed infatti successivamente comparve anche lui nei credits). All'inizio la musica era completamente diversa dalla versione del disco. La descrisse bene Mimmo Camporeale..."c'erano dei classici accordi alla Elton John con molto pianoforte..". Insomma, era predominante il piano elettrico con una atmosfera molto "soft".. La decisione finale arriva quando viene convocato Dodi Battaglia, chitarrista dei Pooh che già aveva inciso "una canzone per te". Gli arpeggi di Dodi convincono definitivamente Vasco e Elmi. Tra l'altro, venne provato una intro di chitarra acustica, ma Dodi, come lui stesso racconterà, attaccò un arpeggio di chitarra "clean" aggiungendo qualche passaggio che resero ancora più particolari gli accordi. Così si diede l'ok per la chitarra elettrica come intro, mentre il sax avrebbe "ricamato" in contro risposta e si sarebbe lanciato nel "solo" finale. Le parti ovviamente vennero affidato al grande Rudy Trevisi e, cosa curiosa, i due autori della musica vennero esclusi dalle sessions.Infatti non suonarono Casini e Camporeale ma Lele Melotti (batteria) ed Ernesto Vitolo (tastiere) con Serse Mai ai campionatori e tastiere. Galina suonò il basso. Il risultato finale entusiasmò Vasco, che arrivò a definire il brano "..una via di mezzo tra canzone per te e vita spericolata.." I collezionisti ben conoscono una versione acustica del brano con Vasco che canta (con poca voce e parecchio roca) e suona la chitarra ed Elmi che suona i bonghetti...un Vasco molto sconvolto dopo una nottata 'particolare'

Tour 1984 – Sfortunata Puglia
Vasco suona a Poggiardo, piccolo paesino della Puglia nel Leccese, anziché a Lecce o Gallipoli, dove non sono state concesse le strutture. Qualcuno teme che ci possano essere ripercussioni per quanto accaduto l’anno precedente, quando a causa della pioggia il concerto a Gallipoli era stato più volte interrotto e Vasco alla fine aveva cantato in tutto una decina di canzoni prima di andarsene in albergo. Il pubblico che aveva atteso invano il suo ritorno sul palco, alla fine aveva creato grossi disordini. Stavolta Vasco non ha problemi a finire il concerto, ma ci sono ancora una volta alcuni problemi con ragazze che svengono e accusano malori ed un arresto tra il pubblico. Sempre in Puglia ,  a Bisceglie, ci sono problemi tecnici di varia natura prima e durante il concerto, con Vasco che tenta di spezzare il nervosismo scambiando battute con il pubblico

Tour 1984
Casini anche al concerto di Marina di Carrara, ad Agosto. Lo spazio Fiera predisposto al Live viene preso d’assalto da un numero di fans nettamente superiori alla capienza stimata. Si parla di circa 5.000 spettatori in più ‘imbucati’ rispetto ai 12.000 previsti ( tra biglietti in più venduti dai bagarini e gente che aveva scavalcato danneggiando le recinsioni ). Vasco, probabilmente informato della situazione, esce sul palco  prima dell’orario stabilito proprio per evitare che l’attesa faccia salire ancora di più la tensione, ma è tutto inutile…ci saranno feriti, lancio di bottiglie, danni alle strutture… Vasco ovviamente non ha colpa di tutto questo..ma vallo a fare capire alla stampa locale che si scaglia sul cantante ribadendo la solita teoria della inopportunità   di fare esibire ‘cattivi esempi per i giovani’

Tour 1984
Data alla festa dell’unità Dicomano ( Firenze)- Vasco lascia  a metà ‘Ogni volta’, non si sa bene perché, dopo il primo assolo anziché cantare l’ultima strofa esce dal palco e Solieri improvvisa vari assoli. Rientra senza problemi per la canzone successiva

Tour 1984
La famosa data al Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure. Secondo il racconto fatto da Solieri nel suo libro, lui e Riva, ubriachi fradici, sul palco ne combinarono di cotte e di crude, causando anche imbarazzo in Vasco. Pare anche che ci sia stato un duro litigio proprio perché Vasco non gradì alcuni atteggiamenti di Solieri tra cui il classico dito mostrato al pubblico o l’avere tentato di colpire degli spettatori con il manico della chitarra

Tour 1984 -Curioso come più giornali dell’epoca sbaglino più volte i titoli delle canzoni di Vasco- In molte recensioni dei concerti usciti in quegli anni dopo i live, si leggono storpiature dei titoli- <<Dimmi cosa ti fai> sarebbe <<Cosa ti fai>>….<<Ti sei accorta di me>> al posto di <<Brava>>….<<Piccolo spazio>> al posto di Bollicine...<<Ogni volta che>> al posto di <<Ogni volta>>….<<Di donne>> al posto di <<Voglio andare al mare>>

Tour 1984- Un giornalista che tra l’altro ho avuto modo di conoscere,Renato Cortimiglia, scrisse un articolo dopo la data in Sicilia allo stadio <Lo Turco> di Letojanni ( In Sicilia). Si lamentava del fatto di essere stato bloccato più volte dallo staff di Vasco che gli aveva impedito di intervistare l’artista. ( cosa che fu abbastanza frequente in quel periodo, perché dopo l’arresto gli avvocati avevano consigliato a Vasco di evitare il più possibile di parlare con stampa e tv). Cortimiglia faceva il paragone con anni prima, quando aveva passato una intera nottata con Vasco al Marabù di Reggio Emilia chiaccherando di tutto. Il ‘nuovo’ Vasco insomma gli sembrava ben diverso da quel giovane pieno di sogni ed aspettative che aveva incontrato ai suoi esordi

Data di Fano (stadio comunale) -Solieri ha problemi alla chitarra prima di "colpa d'alfredo". Ricominciano il pezzo diverse volte e Vasco dice ridendo al microfono.."non viene stasera..non viene..capitoooo??" Poi, ironizzando sul fatto che Solieri stia cambiando chitarra e cavo dice,rivolto al pubblico.."un attimo che cambiamo anche Solieri..!!" 


-Vasco e la foto con Bryan May

Leo Persuader, ai tempi amico intimo di Vasco e suo ‘guardaspalle’, raccontò dell’incontro tra Vasco ed alcuni membri dei Queen a Milano, dove la mitica band tenne due concerti il 14 e 15 Settembre. Inizialmente, nella foto che si trova anche facilmente online, qualcuno pensava che la persona accanto Vasco e Brian May, chitarrista dei Queen, fosse Gaetano Curreri, ma fu lo stesso Persuader e chiarire che si trattava di lui ( in effetti da giovane Curreri un poco gli somigliava)
« Ultima modifica: Gennaio 06, 2020, 02:40:53 da Scorpio »

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 18507
Re:Vasco 1984
« Risposta #1 il: Dicembre 17, 2019, 21:05:48 »
Per chi non la conscoesse, ecco la foto in questione :hehehe:


Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 27106
  • Testo personale
    Bella Zì
Re:Vasco 1984
« Risposta #2 il: Dicembre 17, 2019, 21:10:00 »
Per chi non la conscoesse, ecco la foto in questione :hehehe:


Quindi quello accanto Vasco non è Curreri?  :delusa:
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Modena Park
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)
22/06/2021 Autodromo (Imola)
26/06/2021 Circo Massimo (Roma)
27/06/2021 Circo Massimo (Roma)

antobe91

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 18507
Re:Vasco 1984
« Risposta #3 il: Dicembre 17, 2019, 21:11:59 »
Quindi quello accanto Vasco non è Curreri?  :delusa:

No, è Persuader :xsxsxs:

Cav. Lambert

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *****

  • 27106
  • Testo personale
    Bella Zì
Re:Vasco 1984
« Risposta #4 il: Dicembre 17, 2019, 21:12:45 »
No, è Persuader :xsxsxs:
Assurdo... sembra Curreri :rido:
04/05/1996 Velodromo (Palermo)
27/09/1996 Foro Italico (Palermo)
28/08/1999 Velodromo (Palermo)
28/06/2001 Velodromo (Palermo)
05/07/2003 San Siro (Milano)
05/06/2004 Olimpico (Roma)
25/06/2005 Velodromo (Palermo)
07/07/2007 San Filippo (Messina)
04/07/2008 San Filippo (Messina)
21/02/2010 Forum (Assago)
10/07/2014 San Siro (Milano)
08/07/2015 San Filippo (Messina)
27/06/2016 Olimpico (Roma)
01/07/2017 Modena Park
12/06/2018 Olimpico (Roma)
21/06/2018 San Filippo (Messina)
01/06/2019 San Siro (Milano)
02/06/2019 San Siro (Milano)
22/06/2021 Autodromo (Imola)
26/06/2021 Circo Massimo (Roma)
27/06/2021 Circo Massimo (Roma)

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *******

  • 88218
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Re:Vasco 1984
« Risposta #5 il: Dicembre 17, 2019, 21:12:54 »
Ho visto questa foto un paio di giorni fa e avrei giurato che fosse Curreri. Scorpio a sorpresa :rido:
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
\"Io non credo in Dio, non ci ho mai creduto.. Diciamo che lo stimo.\" Woody Allen

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

Scorpio

  • Moderatore
  • Live Kom 013 Member

  • Offline
  • *****

  • 57
Re:Vasco 1984
« Risposta #6 il: Dicembre 17, 2019, 21:13:32 »
E' Persuader, lo ha detto tante volte :risata:

Lo stesso Curreri ha confermato, si somigliano ma non poi così tanto

Gasp

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4807
Re:Vasco 1984
« Risposta #7 il: Dicembre 18, 2019, 00:39:10 »
Il sig.persuader mi è molto simpatico  :).
Detto ciò mi sarebbe piaciuto poter leggere la prima stesura del testo di"va bene, va bene così ".secondo me sarebbe ne sarebbe venuta fuori una canzone ancora più interessante...

aleblasco

  • Il Mondo Che Vorrei Member

  • Offline
  • *

  • 108
Re:Vasco 1984
« Risposta #8 il: Gennaio 22, 2020, 14:31:01 »


Tour 1984- Un giornalista che tra l’altro ho avuto modo di conoscere,Renato Cortimiglia, scrisse un articolo dopo la data in Sicilia allo stadio <Lo Turco> di Letojanni ( In Sicilia). Si lamentava del fatto di essere stato bloccato più volte dallo staff di Vasco che gli aveva impedito di intervistare l’artista. ( cosa che fu abbastanza frequente in quel periodo, perché dopo l’arresto gli avvocati avevano consigliato a Vasco di evitare il più possibile di parlare con stampa e tv). Cortimiglia faceva il paragone con anni prima, quando aveva passato una intera nottata con Vasco al Marabù di Reggio Emilia chiaccherando di tutto. Il ‘nuovo’ Vasco insomma gli sembrava ben diverso da quel giovane pieno di sogni ed aspettative che aveva incontrato ai suoi esordi



pochi anni fa andando al concerto di messina io e un mio amico abbiamo alloggiato a letojanni e abbiamo ascoltato alcune testimonianze della gente del luogo su quel concerto.. ovviamente sono testimonianze "popolari" date a distanza di 25 anni che vanno prese con la molle..fu di certo una serata storica per quel piccolo paese siculo che molti ancora ricordano da quelle parti con scene di autentico delirio..un signore in particolare ci ha raccontato che la mattina dopo sul campo c'era ancora gente stramazzata al suolo in mezzo a un tappeto di siringhe e addirittura due che facevano sesso....ripeto racconti da prendere con le molle.. ma chi ha vissuto quegli anni sa bene che queste scene erano possibili, soprattutto ai concerti di vasco.
quella sera purtroppo ci fu anche un morto, un muretto oltre la recinzione dello stadio cedette e un ragazzo fini sotto un treno  :'(
però che tempi... :) e come siamo cambiati..

eaglet

  • Buoni o Cattivi Tour Member

  • Offline
  • *

  • 85
Re:Vasco 1984
« Risposta #9 il: Gennaio 22, 2020, 17:23:00 »

Tour 1984
Casini anche al concerto di Marina di Carrara, ad Agosto. Lo spazio Fiera predisposto al Live viene preso d’assalto da un numero di fans nettamente superiori alla capienza stimata. Si parla di circa 5.000 spettatori in più ‘imbucati’ rispetto ai 12.000 previsti ( tra biglietti in più venduti dai bagarini e gente che aveva scavalcato danneggiando le recinsioni ). Vasco, probabilmente informato della situazione, esce sul palco  prima dell’orario stabilito proprio per evitare che l’attesa faccia salire ancora di più la tensione, ma è tutto inutile…ci saranno feriti, lancio di bottiglie, danni alle strutture… Vasco ovviamente non ha colpa di tutto questo..ma vallo a fare capire alla stampa locale che si scaglia sul cantante ribadendo la solita teoria della inopportunità   di fare esibire ‘cattivi esempi per i giovani’

Eccomi... uno degli imbucati... a 6 anni, primo concerto, arrabbiato con i miei genitori che mi hanno strappato dal luna park accanto, per andare al concerto passando dalla recinzione strappata.

Scorpio

  • Moderatore
  • Live Kom 013 Member

  • Offline
  • *****

  • 57
Re:Vasco 1984
« Risposta #10 il: Gennaio 23, 2020, 23:19:00 »

siamo quasi 'colleghi' io il primo concerto più o meno alla stessa età anche se non in quel contesto ma in un concerto più 'tranquillo' !  :risata:

ricordi qualcosa di quel casino? io ho parlato con persone che mi hanno raccontato che è stato un vero inferno e Vasco stesso era parecchio spaventato !

eaglet

  • Buoni o Cattivi Tour Member

  • Offline
  • *

  • 85
Re:Vasco 1984
« Risposta #11 il: Gennaio 27, 2020, 19:17:34 »
siamo quasi 'colleghi' io il primo concerto più o meno alla stessa età anche se non in quel contesto ma in un concerto più 'tranquillo' !  :risata:

ricordi qualcosa di quel casino? io ho parlato con persone che mi hanno raccontato che è stato un vero inferno e Vasco stesso era parecchio spaventato !
Ricordo perfettamente la rete divelta attraverso la quale siamo passati, qualche lancio di bottigliette d'acqua, come spesso accadeva all'epoca, e Vasco e la band che sparivano dal palco per qualche attimo di tanto in tanto (un'idea del perché me la sono poi fatta  ;) :sisi: )
Sinceramente, a parte le polemiche dell'epoca, non ho mai percepito il senso di pericolo o casino.

Scorpio

  • Moderatore
  • Live Kom 013 Member

  • Offline
  • *****

  • 57
Re:Vasco 1984
« Risposta #12 il: Gennaio 27, 2020, 21:01:23 »
mah...ci furono dei feriti a quel che mi hanno raccontato, forse tu sei entrato in un momento diverso  :)

eaglet

  • Buoni o Cattivi Tour Member

  • Offline
  • *

  • 85
Re:Vasco 1984
« Risposta #13 il: Gennaio 28, 2020, 10:34:57 »
mah...ci furono dei feriti a quel che mi hanno raccontato, forse tu sei entrato in un momento diverso  :)
Probabilmente sono entrato a fatti avvenuti e, forse, a concerto iniziato, di sicuro le recinzioni lato luna park (normali reti verdi) erano già state aperte. Gli articoli dei giornali dell'epoca che si trovano in rete parlano di una decina di feriti. Avendo 6 anni, credo bene che i miei genitori mi abbiano tenuto ben in disparte dalla folla.

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés