News:


+ Vasco Rossi Forum |Vascoforever.it » Tutto Vasco Rossi » Concerti » Tour Story (Moderatore: mmuccaliu)
|-+ Tour story: il 1979 e Albachiara

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


Autore Topic: Tour story: il 1979 e Albachiara  (Letto 6494 volte)

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 38556
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Tour story: il 1979 e Albachiara
« il: Ottobre 10, 2008, 12:16:31 »
è l'anno di non siamo mica gli americani e del brano albachiara.
la carriera di vasco è a una svolta : l'album è più curato ripetto al precedente e iniziano a collaborare musicisti quali maurizio solieri e rudy trevisi.
con il singolo albachiara, vasco fa le prime apparizioni sulle radio nazionali.
l'incontro con guido elmi, grande appassionato di rock, segna la storia musicale di vasco.

vasco ed i suoi primi collaboratori, decidono che è venuto il momento di uscire dai confini delle discoteche, per cercare di farsi conoscere da un pubblico più numeroso. e così nasce l'idea di suonare alle feste dell'unità, dopo i comizi elettorali.

nel frattempo le cinque lire si sciolgono, dal momento che gaetano curreri inizia a lavorare con lucio dalla  e così, quando arriva la prima "chiamata", è il panico totale, dal momento che vasco deve esibirsi a piazza magione a bologna, e non ha un gruppo!
in fretta e furia viene messa in piedi la formazione: maurizio solieri e massimo riva alle chitarre, curreri alla tastiera, kaba cavazzuti (batterista negli anni 90 dei modena city ramblers) alla batteria, claudio zavoli al basso, elmi alle percussioni.

la scaletta spaziava fra le canzoni dei due album, con l'aggiunta di supermarket di battisti.
durante l'estate fecero altre feste di piazza, sconfinando anche fuori dall'emilia, iniziarono ad avere i primi problemi con il pubblico che non li conosceva. si diceva delle serate "storte". il batterista ne citerà una in una intervista, ricordando il periodo con vasco: "...ad una festa della birra, credo che fossimo a verona o giù di li, c'erano a mala pena dodici persone. le contai personalmente. ma facemmo ugualmente lo spettacolo. partimmo con il primo brano e alla fine c'era il silenzio più totale. facemmo finta di niente e via...".

in altre occasioni, come lo stesso vasco racconterà, il concerto veniva disturbato da ragazzini che tiravano freccette di carta sul palco per prenderlo in giro mentre cantava, o dai venditori ambulanti che chiamavano i clienti dai banconi vicini.
dirà vasco: "era uno stress eseguire una canzone come jenny, che richiedeva una certa atmosfera, e sentire in sottofondo il tizio che annunciava di avere un nuovo metodo per cucinare la carne! ho suonato in posti e circostanze che neppure si possono immaginare, la gavetta me la sono fatta tutta!"

alle serate con il gruppo vasco alternava partecipazioni a manifestazioni e festival vari, come solista. in occasione della manifestazione primo concerto, itinerante in tutta italia, in cui vari artisti emergenti avevano l'occasione di presentare due canzoni si crearono piccole rivalità tra vasco e alberto fortis, che si sarebbero cordialmente detestati per anni.

a reggio emilia vasco suonò un paio di concerti, mettendo a punto una scaletta più "rock".
in quell'occasione, crearono l'arrangiamento più "tirato" di albachiara, che sin da allora era il brano più applaudito fra tutti quelli presentati da vasco. un vasco che a quei tempi cercava anche il dialogo con il pubblico, spesso presentando e spiegando le canzoni. decise di smettere di farlo quando, in alcune serate, la gente gli gridava "scemo" o "vai a casa" mentre lui parlava.
a quel punto, lui ed elmi decisero di fare tutti i brani attaccati, di creare un vero e proprio "muro sonoro" e di dar vita ad un concerto rock che lasciasse la gente di stucco.

stavano per metterlo a punto per la serata del 31 ottobre al picchio verde di carpi, ma la sera vasco venne raggiunto dalla notizia della morte del padre e quindi il concerto venne annullato.
da quell'esperienza vasco uscì fuori ancora più arrabbiato.
dirà vasco: "...morto mio padre, non era più tempo di scherzare. economicamente eravamo a terra. il peso della famiglia era tutto sulle mie spalle di figlio unico. io e mia madre soli in un appartamento di 70 mq, lei casalinga, io senz'arte né parte. a quel punto dovevo fare sul serio e tirare fuori il meglio".



thanks to vascomania, Massimo Poggini "una vita spericolata"
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Noi, le mani sporche di allegria non le abbiamo mai dimenticate...ed insieme abbiamo trovato il modo per farcela tutti...tutti un po eroi, tu il mio!!!

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
-----
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

AllMad22/06 Ti accappello

O giù di lì...

sammy il blasco

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 29722
  • Testo personale
    1! 2! 3! 4!!!!!
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #1 il: Ottobre 10, 2008, 12:24:46 »
ho un groppo in gola...  :piango:

quella del padre è davvero una botta tremenda....  :'(
Muc: "e ogni tanto se mascherano da lucide palle da bowling. quando poi t'accorgi che so' sempre du palle è tardi":rido:

Why take everything you see?! You’ll have nothing left to squander...

At home, drawing pictures...

It's better to burn out, than to fade away...

tarta-rina

  • Liberi Liberi Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 648
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #2 il: Ottobre 10, 2008, 12:41:13 »
Sentire le notizie sulla gavetta di Vasco fa di sicuro un certo effetto...sono rimasta di stucco nel leggere i racconti delle feste di piazza e delle manifestazioni locali e guardando il successo e l'esaltazione che ora accompagnano ogni suo gesto, sembra veramente di trovarsi in un'altra dimensione...di quei tempi mi sarebbe sicuramente piaciuto ascoltare le spiegazioni delle canzoni ed le interazioni con il pubblico...in generale sono molto curiosa di sapere e mi piacciono gli artisti che si comportano così durante i concerti....anche se probabilmente adesso Vasco una cosa del genere,intendo così intima, non potrebbe più farla, considerando i tutto esaurito che lo accompagnano ovunque vada....   :ok: :ok:

K|ngVasko

  • Bannati
  • Rewind Member

  • Offline
  • ********

  • 9006
  • Testo personale
    Non sono gli anni... sono i Km.
    • Massimo Riva Facebook
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #3 il: Ottobre 11, 2008, 15:14:34 »
Scaletta (dal concerto di Reggiolo)

Quindici anni fà - Jenny è pazza - La strega - Va bè se proprio te lo devo dire - Fegato fegato spappolato - Sensazioni forti - Per quello che ho da fare faccio il militare - Band - Io non so più cosa fare - Albachiara

Vasco presenta i musicisti sull'inizio di fegato fegato spappolato e man mano che vengono nominati iniziano a suonare.
Questa la presentazione:
"Vi volevo raccontare una cosa questa sera ma..intanto mi presento i musicisti..o no?Maurizio Solieri alla chitarra elttrica.. alle percussioni mister guido elmi! Al basso Bruno Corticelli. Alle tastiere Gaetano Bethoten Curreri. Il dolce è meglio con il rock: alla batteria..Kaba! Seconda chitarra acustica Massimino Riva.. e seconda voce armonica,Auro...non l'ho visto...eccolo là!"

aUHAuhaHUhauhAHUahuAHUahuAHUahuAHUahuAHUahuAUHauhAHUauhAHUauhAUHauHAuhaHUAUHahUAHUaHAUHuaHAUhauUHAhau AHUHuahuAHUahuAUHahuAHUahUA

VADO AL MASSIMO......VA-SCONFINO A GONFIE VELE!!!

Essere saggi aiuta nella vita ma io sono fatto a modo mio
e non c'è un cazzo da fare.

marcocalabria

  • Sono innocente Member

  • Offline
  • *

  • 27
  • Testo personale
    Voglio una vita Spericolata di quelle vite fatte..
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #4 il: Ottobre 12, 2008, 09:03:56 »
Scusate ma Sensazioni forti non fa parte dell'album Colpa d'Alfredo?


vaschiano87

  • Rewind Member

  • Offline
  • ********

  • 9301
  • Testo personale
    Tenente Manninger,SS-Freiwilligen-Panzergrenadier
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #5 il: Ottobre 12, 2008, 14:26:14 »
Scusate ma Sensazioni forti non fa parte dell'album Colpa d'Alfredo?


si,ma era in scaletta nel live di Reggiolo..presumo fosse stata anticipata live
"Oggi i giovani non seguono nessuno ,non hanno più rispetto per niente e per nessuno.Se seguono me sai perché succede?Perché io canto quello che canterebbero loro se non lo cantassi io,e perché hanno paura del buio come me e cantano per farsi coraggio"

Guardati e guarda cos'hai.....e GUARDA DOVE VAIIII!!!

niconico

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4616
  • Testo personale
    Vasco in Italia.. i QUEEN ed i Depeche nel mondo!
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #6 il: Ottobre 13, 2008, 00:10:40 »
dirà vasco: "...morto mio padre, non era più tempo di scherzare. economicamente eravamo a terra. il peso della famiglia era tutto sulle mie spalle di figlio unico. io e mia madre soli in un appartamento di 70 mq, lei casalinga, io senz'arte né parte. a quel punto dovevo fare sul serio e tirare fuori il meglio".



thanks to vascomania, Massimo Poggini "una vita spericolata"

direi che da quel momento non ha più scherzato e che ha tirato fuori il meglio che poteva darCI

un racconto da pelle d'oca..
7 giugno 2008 - Milano (San Siro)
26 settembre 2008 - Bari (Arena della Vittoria)
27 settembre 2008 - Bari (Arena della Vittoria)
16 febbraio 2010 - Assago (Mediolanum Forum)
16 giugno 2011 - Milano (San Siro)
2 luglio 2011 - Roma (Olimpico)
5 luglio 2014 - Milano (San Siro)
5 giugno 2015 - Bari (San Nicola)
7 giugno 2015 - Bari (San Nicola)
8 giugno 2015 - Bari (San Nicola)
26 giugno 2016 - Roma (Olimpico)
1 luglio 2017 - MODENA PARK
16 giugno 2018 - Bari (San Nicola)
17 giugno 2018 - Bari (San Nicola)
7 giugno 2019 - Milano (San Siro)

rewind25

  • Amministratore
  • Fronte Del Palco Member

  • Online
  • *******

  • 89222
  • Testo personale
    Gli amori del passato non si scordano mai.
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #7 il: Ottobre 13, 2008, 10:32:24 »
Ripercorrere la storia dagli esordi di Vasco, la gavetta, gli insuccessi e le difficoltà oggettive e soggettive, mette addosso una sensazione tra la malinconia e l'ansia; una band che viene messa su quasi ai limiti dell'improvvisazione, esibizioni disturbate, misero pubblico che non partecipa se non per "demoralizzare" gli artisti.. pensare che leggendo tanti post presenti su questo forum abbiamo tutti desiderato e sperato che Vasco interagisse con il pubblico nel mezzo dei suoi concerti, mentre allora era improponibile..
Ed eccoci qui dopo quasi 30 anni da allora :onorato:
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)
\"Io non credo in Dio, non ci ho mai creduto.. Diciamo che lo stimo.\" Woody Allen

Agente REW007 con licenza di BANNARE!!!!

Si tratta di uno stato di rincoglionimento talmente evidente che mi sono vergognata con me stessa e mi sono chiesta scusa.
:rido:

lusio

  • Liberi Liberi Tour Member

  • Offline
  • *****

  • 654
  • Testo personale
    C'è qualcuno che non ha rispetto per nessuno
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #8 il: Ottobre 13, 2008, 23:25:49 »
Scaletta (dal concerto di Reggiolo)

Quindici anni fà - Jenny è pazza - La strega - Va bè se proprio te lo devo dire - Fegato fegato spappolato - Sensazioni forti - Per quello che ho da fare faccio il militare - Band - Io non so più cosa fare - Albachiara

Vasco presenta i musicisti sull'inizio di fegato fegato spappolato e man mano che vengono nominati iniziano a suonare.
Questa la presentazione:
"Vi volevo raccontare una cosa questa sera ma..intanto mi presento i musicisti..o no?Maurizio Solieri alla chitarra elttrica.. alle percussioni mister guido elmi! Al basso Bruno Corticelli. Alle tastiere Gaetano Bethoten Curreri. Il dolce è meglio con il rock: alla batteria..Kaba! Seconda chitarra acustica Massimino Riva.. e seconda voce armonica,Auro...non l'ho visto...eccolo là!"


Ho i brivi a sentire queste scalette..che meraviglia!

Canzone82

  • Rock Sotto L'Assedio Member

  • Offline
  • *******

  • 4639
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #9 il: Ottobre 15, 2008, 00:34:36 »
Bello,questo racconto lo dovrebbe leggere un bel pò di gente secondo me...
Ora capisco anche perchè Vasco non dialoga molto dal palco con il pubblico...e pensare che prima spiegava anche le canzoni  :nono: Sarebbe stato davvero interessante!
" ....Quando quel suono diventerà blu...sarà l'inizio... crescerà piano e ti scenderà giù, giù come un brivido....quando di colpo comincia lo show, stà pure certo che...questa è la volta che volerai sù, volerai via con me..."

mmuccaliu

  • Moderatore
  • Fronte Del Palco Member

  • Offline
  • *****

  • 38556
  • Testo personale
    ...ogni Volta...
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #10 il: Ottobre 21, 2008, 16:50:46 »
Bello,questo racconto lo dovrebbe leggere un bel pò di gente secondo me...
Ora capisco anche perchè Vasco non dialoga molto dal palco con il pubblico...e pensare che prima spiegava anche le canzoni  :nono: Sarebbe stato davvero interessante!
magaaaaaaaaaaari
IO CERCO TE...

Senti che bel rumore...

"Scusate signori, ma io so' io...":mucca:

Noi, le mani sporche di allegria non le abbiamo mai dimenticate...ed insieme abbiamo trovato il modo per farcela tutti...tutti un po eroi, tu il mio!!!

Any: e' veramente un immenso fiume di gente in un immenso spazio bellissimo
-----
Any:Me sò messa su a bilancia e m'è uscito che ero alta 1,49
Muc:Annamo bene se te misuri l'altezza su a bilancia 

AllMad22/06 Ti accappello

O giù di lì...

AnimaFragile87

  • Rewind Member

  • Offline
  • ********

  • 8554
  • Testo personale
    la vita che va e non va..ci vuole abilità
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #11 il: Ottobre 21, 2008, 17:37:33 »
bellissimo racconto Carlo..... :clap:

...come facevano a non apprezzarlo prendendolo in giro...?? ..non si può...!  :nono:
Chiaretta mia ti voglio bene non l'hai mica capito...

..la vita è un brivido che vola via 17/04/2009 :-\ la vita poi è una sola :-\

..e non ho paura adesso che,se guardo in alto c'è ancora la luna e qui vicino ho te...<3

kroup

  • Gli Spari Sopra Tour Member

  • Offline
  • ***

  • 534
  • Testo personale
    una splendida giornata!!!
Re: Tour story: il 1979 e Albachiara
« Risposta #12 il: Ottobre 23, 2008, 13:16:00 »
scalette da paura!!!

 

WAP | RSS | XHTML
Theme by NW Updated by Diego Andrés