banner

Recensione Cosa Succede In Cittá

La recensione di Cosa Succede In Città secondo Vaschiano87

Cosa Succede In Città Recensione

cosa succede in citta copertina Tracklist
  1. Cosa c'è'
  2. Domani si adesso no
  3. Cosa Succede In Città
  4. Toffee
  5. Ti Taglio La Gola
  6. Una nuova canzone per lei
  7. T'immagini
  8. Bolle di Sapone
  9. Dormi Dormi
Recensione by Vaschiano87 avatar di vaschiano
“Cosa succede in città” rappresenta nella carriera artistica di Vasco uno degli album più controversi e dibattuti.. E’ il 1985 quando viene alla luce questo lavoro,che costituisce il settimo album di inediti in otto anni di carriera,intrapresa ufficialmente nel 1978.L’interruzione com’è noto fu dovuta alla breve e sfortunata “questione” giudiziaria nella quale fu coinvolto Vasco nel 1984... Questo in parte può spiegare una certa “flessione” ispirativa … soprattutto se raffrontiamo quest’ album con i precedenti … (Bollicine,Vado al massimo.. peraltro difficilmente ripetibili!). Di certo l’esperienza dell’anno precedente è viva nel nuovo lavoro … e in modo palese,ma sempre con la tagliante ironia propria di Vasco,viene affrontata in “Cosa c’è”.. (“certo che a correre sempre…dici tu …e quando mai ti fermi più!)… pezzo musicalmente riuscito … dove il sax lo fa da padrone.. che oggi suona forse un po’ datato.Si prosegue con “Domani si,adesso no”.. pezzo tipicamente “vaschiano” .. in cui si ravvisa una chiara vena provocatrice.. e si arriva alla titletrack … ancora oggi uno dei pezzi più considerati ed apprezzati dai fans .. Dotato di grande carica musicale … e in cui Vasco infonde altrettanta “forza” interpretativa. “Toffee” rischierebbe invece di passare inosservata non fosse per lo splendido sax che ne fa da contorno. “ti taglio la gola” appartiene a mio parere ad un Vasco “anteriore” … somiglia ad uno “sfogo” giovanile che nel 1985 pare un po’ fuori dal tempo … é retto comunque da un sufficiente motivo musicale. “una nuova canzone per lei” è una ballata romantica che non rappresenta un salto di qualità..si arriva così a “t’immagini”… bel pezzo di un Vasco “sognatore”… molto apprezzato dai fans del Blasco … mentre una “caduta” notevole si ha con “bolle di sapone” … insignificante. Ed infine il tutto si chiude con “Dormi Dormi ”… una splendida e struggente “storia vaschiana”… pietra miliare della sua carriera. Nel complesso un buon album che porrà le basi per il “miglior Vasco” mai esistito…. cui assisteremo nel periodo 87-93..

Voto:74/100